Definizione foglio elettronico

Il concetto di foglio di calcolo appare nel campo dell'informatica per fare riferimento a una classe di documenti basata su colonne e righe di celle contenenti numeri, testo e / o formule. Il software che funziona con questo tipo di documento è anche noto come foglio di calcolo.

foglio elettronico

Microsoft Excel e Apache OpenOffice Calc sono tra i fogli di calcolo più utilizzati. Questi programmi sono indispensabili in qualsiasi ufficio e possono anche essere molto utili per gestire e controllare il budget familiare.

Le informazioni sul foglio di calcolo vengono visualizzate sullo schermo e possono essere stampate su carta . Con i dati di reddito, invece, è possibile generare grafici .

Le origini del foglio di calcolo risalgono agli anni '70 . Dan Bricklin e Bob Frankston sono designati come i loro creatori dopo lo sviluppo di VisiCalc, un programma lanciato nel 1978 .

La cella è la struttura di base di un foglio di calcolo. È formato dall'intersezione di una colonna (verticale) e una riga (orizzontale) e introduce i dati. Ogni cella è identificata da una lettera (corrispondente alla colonna) e un numero (collegato alla riga). Ad esempio: A8, B2, C14, ecc.

Stabilendo una formula, il foglio di calcolo può risolvere automaticamente le operazioni. In questo modo è possibile prendere un equilibrio tra entrate e spese monetarie, nominare un caso, ottenere un saldo che viene aggiornato man mano che incorporano più dati. Una famiglia può dettagliare in una colonna tutte le entrate che ottiene (per i salari, i guadagni degli investimenti, ecc.) E in un'altra colonna, le spese (spese). Con la formula appropriata, il saldo verrà indicato in una cella.

Raccomandato
  • definizione: audace

    audace

    L'audacia è senza paura , audacia o incoscienza che riflette il comportamento di una persona . Il soggetto che agisce con audacia riceve la qualifica di audace . Ad esempio: "Quando è scoppiato l'incendio, il ragazzo ha avuto l'audacia di camminare per la casa per salvare il suo gatto" , "Dire qualcosa del genere al proprietario dell'azienda è una vera audacia" , "Con la sua caratteristica audacia, l'attaccante sbilanciato la partita quando si entra nella seconda metà " . Il
  • definizione: impugnatura

    impugnatura

    La prima cosa che dobbiamo sapere sul termine manico che ci occupa è la sua origine etimologica. In questo caso possiamo affermare che è una parola che deriva dal latino e che è il risultato della somma di due componenti chiaramente specificati: -Il nome "ansa", che può essere tradotto come "asa". -I
  • definizione: vettori colineari

    vettori colineari

    Un vettore è, nel campo della fisica , una grandezza che viene definita attraverso il suo punto di applicazione, la sua direzione, il suo significato e la sua quantità. A seconda delle loro caratteristiche e del contesto in cui operano, possono essere differenziati diversi tipi di vettori, come vettori complanari , vettori non complanari , vettori opposti , vettori risultanti , vettori unitari e vettori concorrenti , tra gli altri.
  • definizione: parapsicologia

    parapsicologia

    La prima cosa che deve essere fatta prima di entrare pienamente nella definizione di parapsicologia è determinare la sua origine etimologica. In questo senso, dobbiamo dire che è una parola che deriva dal greco, poiché è il risultato della somma di tre componenti di quel linguaggio: • "Para", che equivale a "accanto a". • &q
  • definizione: bidimensionale

    bidimensionale

    L'aggettivo bidimensionale è usato per descrivere ciò che ha due dimensioni ( 2D ). Un corpo che proietta avanti e indietro, ad esempio, ha due dimensioni. D'altra parte, se ha anche profondità, è un oggetto con tre dimensioni ( 3D ) e riceve la qualifica di tridimensionale . In generale, le dimensioni sono definite dal numero minimo di coordinate necessarie per la specifica di qualsiasi punto in esso. In
  • definizione: dominanza

    dominanza

    Per l' etologia , il dominio è il possesso di un alto status sociale all'interno di un gruppo di animali che esibisce un'organizzazione sociale gerarchica . Questa gerarchia viene solitamente raggiunta e sostenuta attraverso l' aggressione degli individui dominanti verso quelli inferiori.