Definizione geodinamica

È noto come geodinamica per analizzare i cambiamenti che sono registrati nella crosta del pianeta Terra . Questo studio, che si svolge nell'ambito della geologia, considera sia le cause che portano a queste modifiche sia gli effetti di queste alterazioni.

geodinamica

È possibile distinguere tra la geodinamica esterna (che si riferisce ai processi esogeni della crosta terrestre) e la geodinamica interna (legata ai processi endogeni). In questo contesto, la geodinamica funziona con diversi agenti che influenzano le variazioni.

Nel caso della geodinamica esterna, gli agenti intervenienti sono esterni alla superficie della Terra. In generale, questi sono fattori climatici come l' acqua o il vento, che interagiscono con gli strati più esterni del pianeta. Questi agenti tendono ad alterare il sollievo, erodendolo. L' essere umano, gli animali e le piante sono anche coinvolti con la geodinamica esterna.

La geodinamica interna, nel frattempo, si concentra sui cambiamenti registrati nella struttura interna del pianeta, causati da forze la cui azione si verifica nel cuore della Terra . Il movimento del magma, la formazione di rocce ignee, terremoti e faglie geologiche sono tra le domande studiate dalla geodinamica di questo tipo.

Si può dire, in breve, che la geodinamica studia i processi di formazione e degradazione che determinano le caratteristiche della crosta terrestre, come il sollievo e la distribuzione della terra e dei mari . Come suggerisce il nome, la geodinamica è sviluppata con un modello dinamico su scala globale, poiché la Terra sta cambiando in base a come vengono sviluppati i processi endogeni ed esogeni in questione.

Raccomandato
  • definizione: preavviso

    preavviso

    In latino è dove possiamo dire che l'origine etimologica del termine preaviso si trova, poiché è il risultato della somma di due componenti di detta lingua: -Il prefisso "pre", che significa "prima". - "Visum dell'annuncio", che può essere tradotto come "avviso". Un
  • definizione: vertigine

    vertigine

    Dal vertice del latino, la vertigine è un disordine del senso di equilibrio caratterizzato da una sensazione di mancanza di stabilità . La persona che soffre di vertigini sente che gli oggetti ruotano attorno a lui o che lui stesso sperimenta un movimento rotatorio del corpo . La vertigine può essere accompagnata da nausea, vomito e altre manifestazioni fisiche. A
  • definizione: igrometro

    igrometro

    Un igrometro è un dispositivo utilizzato per misurare l' umidità dell'aria . È uno strumento che, nel campo della meteorologia , è usato per sapere quale livello di umidità è registrato nell'atmosfera. Tipicamente, l'igrometro misura altre quantità in una sostanza che assorbe l'umidità. Quando
  • definizione: decorazione

    decorazione

    Il termine decorazione , la cui origine deriva dal latino decoratĭo , si riferisce al compito di decorare . Questo verbo, d'altra parte, è collegato a abbellire o abbellire qualcosa . Il concetto, d'altra parte, può nominare ciò che decora, le cose che sono usate per decorare e l' arte che è specializzata in come combinare ornamenti e altri oggetti di ornamento. Ad
  • definizione: impatto ambientale

    impatto ambientale

    L' impatto ambientale è l'effetto causato da un'attività umana sull'ambiente . L'ecologia , che studia la relazione tra gli esseri viventi e il loro ambiente, è responsabile della misurazione di questo impatto e cerca di minimizzarlo. Ad esempio: "L'affondamento della petroliera ha avuto un impatto ambientale di proporzioni gigantesche per l'ecosistema dell'Oceano Pacifico" , "Se le compagnie minerarie decidono di stabilirsi nella nostra città, dovranno dimostrare che l'impatto ambientale dei loro progetti sarà ridotto" , "El l'ip
  • definizione: quasar

    quasar

    La nozione di quasar è usata in astronomia per indicare un certo tipo di corpo celeste , caratterizzato dall'essere la classe di stelle più lontana nell'universo . Di dimensioni ridotte, i quasar si distinguono per l'emissione di radiazioni in tutte le frequenze e per la loro importante luminosità . C