Definizione soprannome

Soprannome è un termine che si riferisce al soprannome dato a un individuo secondo alcune caratteristiche fisiche o circostanze. Ci sono soprannomi che sono manifestazioni affettuose, mentre altri cercano di rendere la persona ridicola o prendere in giro.

soprannome

I soprannomi più comuni sono legati a problemi corporali: Grasso, Magro, Nero, ecc. Il suo uso può essere semplicemente appellativo, ma anche discriminatorio o aggressivo. Il soggetto che riceve il soprannome, d'altra parte, può prenderlo positivamente, indifferentemente o con rabbia.

Molte volte il modo in cui viene considerato il nickname dipende dal contesto . Se un amico dice ad un altro "Ciao, Gordo, come va?", È probabile che l'espressione non sia offensiva. D'altra parte, se urla, "Dale, Gordo, sbrigati, sei sempre in ritardo!", Probabilmente il soprannome non è comodo.

I soprannomi offensivi possono avere gravi conseguenze psicologiche, specialmente durante le fasi più delicate del nostro sviluppo, come l'infanzia e l'adolescenza. In un mondo ideale, nessuno chiamerebbe un'altra persona con un termine che denoti qualsiasi difetto fisico o disabilità mentale; ma la realtà è che questi sono i soprannomi più comuni.

Va notato che non tutte le persone reagiscono allo stesso modo per lo stesso reato; In effetti, le possibilità sono infinite e dipendono da un gran numero di fattori legati alla personalità e alle esperienze di ciascuno . Due esempi estremi sono un individuo che affonda e blocca emotivamente per non essere in grado di sopportare l' umiliazione che il suo soprannome suppone, di fronte a un altro che fa la cosa possibile per superare se stesso e diventare invulnerabile agli attacchi.

Ci sono soprannomi che, per molteplici ragioni, alludono agli animali . Il calciatore argentino Lionel Messi viene spesso chiamato Flea Messi, per nominare un caso. El Toro Acuña, Tigre Falcao e Pitbull Medel sono altri giocatori con soprannomi di animali.

Anche nel campo della musica vengono spesso usati soprannomi. Bruce Springteen è conosciuto come il Boss ( Il Boss ), mentre Elvis Presley era chiamato il Re ( Il Re ).

Secondo la Royal Spanish Academy ( RAE ), i nickname sono scritti con il capitale iniziale. L'articolo usato prima del soprannome, d'altra parte, inizia con una lettera minuscola: "L'Argentina ha vinto con un gol di Flea Messi", "Domani il Boss canterà allo Stadio Nazionale" .

Dall'arrivo di Internet nelle nostre vite, è diventato molto comune adottare uno o più soprannomi per comunicare con altre persone o addirittura identificarsi di fronte alle varie società con le quali stabiliamo collegamenti. Dalla chat all'account della nostra banca, attraverso l'inevitabile casella di posta elettronica e i profili sui social network, quest'era è caratterizzata dall'uso diffuso del soprannome per spostarsi attraverso il cyberspazio.

Proprio come un avatar ci permette di mostrarci con il corpo, l'età e il sesso che vogliamo avere, il soprannome ci dà l'opportunità di presentarci nel miglior modo possibile, in base alle nostre esigenze e ai nostri gusti. In alcuni casi serve per riferirsi ai nostri hobby o artisti preferiti, ad esempio, mentre in altri può anche servire a promuovere un'attività professionale.

Qualcuno il cui soprannome è "cantante81" può salvare una buona parte della sua presentazione in una chat o indirizzare la conversazione sul campo in cui si sente più sicuro fin dall'inizio. D'altra parte, "elNintendero" si farà sicuramente strada tra i fan di Sony e Microsoft per trovare le loro papille gustative senza il bisogno di bevande scadenti. In ambito professionale, è molto comune trovare utenti con soprannomi che indichino chiaramente la loro specialità.

Raccomandato
  • definizione popolare: necessario

    necessario

    Menester viene dal ministro latinoĭum e si riferisce alla mancanza o alla necessità di qualcosa . Ciò che è necessario è ciò che è necessario o necessario per qualche motivo . Ad esempio: "È necessario parlare con il responsabile della filiale di San Javier e spiegare cosa è successo con la spedizione" , "La pulizia delle strade è necessaria per ricevere turisti" , "Era necessario passare attraverso qualcosa simile a capire l'importanza della famiglia " . L'us
  • definizione popolare: trovatore

    trovatore

    L'origine etimologica del termine trovatore si trova fondamentalmente in latino. Ed è che è il risultato della somma di due componenti di detta lingua: • Il "trobar" provenzale che deriva dal nome latino "trope", che significa "canzone". • Il suffisso "-dor", che indica l'agente. Trou
  • definizione popolare: mini

    mini

    Dal latino minĭmus ( "molto piccolo" ), mini è un elemento compositivo delle parole che significa piccolo, breve o breve . Ciò significa che quei termini che iniziano con il mini elemento si riferiranno a qualcosa con queste caratteristiche. Ad esempio: "L'attrice ha sorpreso il pubblico con una minigonna che non ha lasciato molto all'immaginazione" , "Non ho ancora pranzato, ho mangiato solo un mini spuntino per ingannare lo stomaco" , "Juan mi ha dato un piccolo libro per tenere le bottiglie della collezione" . I
  • definizione popolare: dengue

    dengue

    La dengue è il nome di una malattia di tipo contagioso ed epidemico prodotta da un virus trasmesso dalle zanzare Aedes aegypti o Aedes albopictus , che hanno il loro habitat in accumuli di acqua. I sintomi di febbre rompiossa includono febbre, dolore alle estremità ed eruzioni cutanee. Queste zanzare di solito compaiono nelle regioni del clima tropicale , ma la loro presenza si è diffusa in gran parte del mondo dove le condizioni climatiche sono calde. P
  • definizione popolare: consumatore

    consumatore

    Il consumatore è colui che specifica il consumo di qualcosa . Il verbo consumare, d'altra parte, è associato all'uso dei beni per coprire un bisogno, il dispendio di energia o distruzione. Ad esempio: "Adela è molto preoccupata: ha scoperto che suo figlio fa uso di droghe" , "Credo che l'Argentina sia il principale consumatore di carne rossa in tutto il mondo" , "I vegetariani sono grandi consumatori di soia" . L
  • definizione popolare: salvaguardia delle informazioni

    salvaguardia delle informazioni

    È noto come guardia alla custodia o conservazione che è fatta di qualcosa. L'idea di informazione , d'altra parte, si riferisce alla conoscenza che esiste su un argomento o quella disponibile per una persona. Il concetto di protezione delle informazioni , quindi, è legato alla protezione di determinati dati . L