Definizione pedagogia critica

Il concetto di pedagogia deriva dall'antica parola greca paidagogós, composta da paidos ( "bambino" ) e gogía ( "portare" o "condurre" ). Nelle sue origini, il termine si riferiva allo schiavo che accompagnava i bambini a scuola .

Pedagogia critica

Da parte sua, la parola critica, che costituisce la seconda parola del termine che ora analizzeremo, ha anche la sua origine etimologica in greco. In particolare possiamo stabilire che emana dal verbo krienin che è sinonimo di "decidere" o "separare".

Con il tempo, la pedagogia è arrivata a denominare l'insieme di conoscenze che si occupa di educazione e insegnamento . C'è chi ritiene che la pedagogia sia una scienza applicata di natura psicosociale, sebbene altri credano che sia una conoscenza o un'arte.

Esistono diversi tipi di pedagogia, come la pedagogia generale (che fa riferimento alle domande universali di ricerca e azione sull'educazione), specifiche pedagogie (che sistematizzano uno specifico corpus di conoscenze in base alle diverse realtà storiche), la pedagogia tradizionale e la pedagogia contemporanea .

La pedagogia critica è, a sua volta, una proposta di insegnamento che incoraggia gli studenti a mettere in discussione e sfidare le credenze e le pratiche insegnate loro. Consiste in un gruppo di teorie e pratiche per promuovere la consapevolezza critica .

Molti sono gli autori che hanno partecipato allo sviluppo e al consolidamento della già citata pedagogia critica e tra questi c'è il brasiliano Paulo Freire. Una cifra è che è diventato uno dei più importanti pensatori e teorici dell'insegnamento e dell'istruzione di tutti i tempi.

Tuttavia, insieme a lui c'è l'americano Henry Giroux, considerato uno dei cinquanta insegnanti e pensatori moderni che sono stati fondamentali nelle teorie educative e in particolare nella pedagogia critica che ora ci occupa.

E tutto questo senza dimenticare, ovviamente, il canadese Peter McLaren che è stato scelto come uno dei genitori della già citata pedagogia. Ed è che, chiaramente influenzato dalla figura di Karl Marx e dalla sua filosofia, ha sviluppato opere e analisi in cui è pienamente e chiaramente contro il cosiddetto capitalismo.

Tra le opere più interessanti di questo autore che ci permettono di comprendere appieno le sue idee e i pilastri della pedagogia critica troviamo "Pedagogia critica e postmodernità", "Pedagogia critica, Resistenza culturale e produzione del desiderio" o "Verso una pedagogia critica della formazione dell'identità postmoderna ".

Nel quadro della pedagogia critica, l'insegnante cerca di guidare gli studenti a mettere in discussione le pratiche che sono considerate come repressive, in cambio di generare risposte liberatorie a livello individuale e di gruppo.

Il primo passo della pedagogia critica è quello di indurre lo studente a interrogarsi come membro di un processo sociale (che include norme culturali, identità nazionale e religione, per esempio). Una volta fatto questo, lo studente nota che la società è imperfetta ed è incoraggiata a condividere questa conoscenza per modificare la realtà sociale .

Raccomandato
  • definizione popolare: guida

    guida

    La guida è l' azione e l'effetto della guida (trasportare, trasportare, guidare, dirigere). Il termine deriva dalla parola latina conductio e ha diverse applicazioni e usi. La conduzione dell'elettricità è la trasmissione della carica elettrica attraverso un cavo o un altro corpo . Il concetto è usato in modo simile per riferirsi alla conduzione del calore . La
  • definizione popolare: catena trofica

    catena trofica

    Il concetto di catena trofica è usato per indicare le interrelazioni stabilite da esseri viventi che si nutrono l'un l'altro in un certo ordine. L'idea di catena si riferisce al fatto che un organismo ne mangia un altro e, a sua volta, viene mangiato da una terza parte. Chiamata anche catena alimentare , la catena trofica rivela i legami alimentari tra decompositori, consumatori e produttori .
  • definizione popolare: effetto

    effetto

    Originario del termine effectus latino, il termine effetto presenta una grande varietà di significati e usi, molti dei quali legati alla sperimentazione scientifica . Il suo significato principale presenta l'effetto di ciò che è ottenuto come risultato di una causa . Il legame tra una causa e il suo effetto è noto come causalità . Per
  • definizione popolare: fungibile

    fungibile

    L' etimologia del fungibile ci porta alla parola latina funghi , che può essere tradotto come "da spendere" ; D'altra parte, il suffisso -ble si riferisce alle cose che vengono consumate con l'uso. Precisamente, il concetto è usato per descrivere ciò che, quando viene usato, viene consumato . U
  • definizione popolare: contabile

    contabile

    La contabilità è ciò che appartiene o si riferisce alla contabilità (l'attitudine delle cose a ridurle a calcoli o il sistema adottato per tenere i conti in un ufficio pubblico o privato). Il termine, che deriva dal latino computabĭlis , consente anche di riferirsi in generale a tutto ciò che può essere contato . Un co
  • definizione popolare: ira

    ira

    Ira è un termine di origine latina che si riferisce alla rabbia e alla violenza . È una congiunzione di sentimenti negativi che genera rabbia e indignazione. Ad esempio: "Il gesto dell'attaccante ha suscitato l'ira dei sostenitori rivali " , "L'uomo d'affari ha vissuto un giorno di rabbia: prima ha insultato un passante, poi ha spinto un vicino e infine ha colpito un poliziotto" , "Il fallimento dell'arbitro ha causato l'ira della gente, che non ha esitato a lanciare oggetti contundenti nel campo " .