Definizione allevamento

Si chiama sollevare l' atto e le conseguenze dell'innalzamento : prendersi cura, nutrire e educare un essere vivente, o produrre o sviluppare qualcosa. Il concetto viene solitamente applicato al compito sviluppato dai genitori o dai tutori di un bambino durante i primi anni della sua vita .

allevamento

Ad esempio: "Ci sono diversi modi di genitorialità: ogni genitore deve scegliere quello che si adatta ai propri principi e idee", "Dopo la tragica morte della coppia, i nonni materni si sono presi cura di crescere il bambino", "Lo stato deve aiutare i genitori senza risorse a crescere i propri figli " .

L'educazione dei bambini implica dare loro il materiale adeguato e il supporto emotivo affinché possano sviluppare appieno le loro capacità. I bambini hanno bisogno del sostegno degli adulti per sopravvivere nell'infanzia e raggiungere la maturità in modo sano e pieno.

Mentre non possiamo vivere correttamente nella società senza denaro e beni materiali, l' amore, il sostegno, la comprensione e la compassione valgono molto più dell'oro e sono i componenti fondamentali di una buona educazione: tutto il resto può essere raggiunto con il tempo

La responsabilità primaria della genitorialità spetta ai genitori (biologici o adottivi) o ai tutori del bambino. In ogni caso, il processo è sviluppato in interazione con la società in generale e con lo Stato . La legge stabilisce alcuni obblighi che i responsabili di un bambino devono rispettare, incluso l'invio a scuola.

È importante ricordare che non esiste un'unica forma di genitorialità: può essere permissiva, autoritaria, democratica, ecc. Ci sono genitori, in questo contesto, che concedono molta libertà ai bambini, mentre altri optano per l'iperprotezione.

Come in qualsiasi altro argomento correlato alle emozioni umane, gli estremi non sono salutari, anche se all'inizio sembrano l'opzione più "giusta". Per questioni che costituiscono la nostra stessa natura, il nostro organismo ha bisogno di molti anni di sviluppo prima di raggiungere uno stato di totale autonomia in cui possa prendere tutte le decisioni riguardanti la sua sicurezza e crescita . Questo ci porta a pensare che una genitorialità basata sulla libertà totale possa essere molto dannosa per un bambino.

Certo, durante la fase di sviluppo, in momenti molto specifici, la libertà genera una risposta apparentemente positiva: quale bambino sarebbe contrario a decidere dove andrà in vacanza tutta la famiglia o quali cose comprare con i soldi che i genitori hanno risparmiato tutto l'anno ? Sicuramente la possibilità di prendere queste e altre decisioni farà sorridere il suo volto, ma mentre si avvicina all'età adulta, inizieranno i problemi di adattamento alla società, dove la sua influenza è trascurabile rispetto a quello che aveva nella sua casa .

D'altra parte, una genitorialità basata sull'iperprotezione può sembrare opposta ad occhio nudo, ma le conseguenze non sono così diverse. Durante lo sviluppo di un bambino, avere i suoi anziani sempre al suo fianco, accompagnando ciascuno dei suoi passi e avvertendolo su quanto sia pericoloso il mondo esterno può essere confortante; Tuttavia, quando finalmente lasciano la sua mano e vedono solo il resto della società, scopre che non ha gli strumenti necessari per vivere da solo.

Negli ultimi anni c'è stato un boom nella cosiddetta educazione con attaccamento, che sostiene la necessità di stabilire un forte legame emotivo con il bambino durante la sua infanzia in modo che il bambino possa sviluppare una personalità indipendente e sicura. Invecchiare con l'attaccamento incoraggia il contatto materno il più a lungo possibile e risponde sensibilmente a ciascuno dei bisogni del bambino.

Raccomandato
  • definizione popolare: repubblica

    repubblica

    Dal latino res publica ( "cosa pubblica" ), la repubblica è una forma di organizzazione statale . Nella repubblica, l'autorità suprema svolge le funzioni per un tempo determinato ed è eletta dai cittadini, direttamente o tramite il Parlamento (i cui membri sono anche eletti dalla popolazione). P
  • definizione popolare: médano

    médano

    La nozione di duna deriva dall'arabo ispanico Máydan . Il termine si riferisce a una duna : un innalzamento della sabbia che il vento è responsabile per la formazione e lo spostamento su spiagge e deserti. Le dune, quindi, si sviluppano quando la sabbia si accumula con l'azione dei venti . Questo li rende strati sovrapposti che si sovrappongono.
  • definizione popolare: filtrazione

    filtrazione

    Il filtraggio è la procedura che consente il filtraggio : far passare qualcosa attraverso un filtro . Questo verbo (filtro) viene spesso utilizzato per denominare il passaggio di una sostanza attraverso un materiale poroso, sebbene possa anche essere usato per divulgare pubblicamente dati privati ​​o segreti. Una
  • definizione popolare: sultano

    sultano

    La prima cosa da sapere è che l'origine etimologica del termine che abbiamo a che fare è in turco, in particolare nella parola "sultano", che può essere tradotto come "governatore maomettano". Sultán è la denominazione del titolo che i monarchi di certe nazioni arabe o islamiche hanno . Si
  • definizione popolare: silenzio

    silenzio

    Il silenzio viene dal silenzio latino e si riferisce all'astensione dal parlare o all'assenza di rumore . Il silenzio è anche una risorsa paraverale che può essere utilizzata nel mezzo di una comunicazione . Nel mezzo di una conversazione, il silenzio può avere significati diversi, ad esempio essere parte della normale punteggiatura di una frase o avere un carico drammatico. I
  • definizione popolare: diritto privato

    diritto privato

    La legge privata è quella che è responsabile della regolamentazione delle relazioni tra individui , che sono sollevate nel loro nome e beneficio. È una branca del diritto costituita da diritto civile e diritto commerciale , tra gli altri. La legge civile regola i rapporti privati ​​dei cittadini tra loro, solitamente per proteggere gli interessi della persona nell'ordine morale e patrimoniale. La le