Definizione base monetaria

Per comprendere esattamente il significato della base monetaria, dobbiamo prima analizzare ciascuno dei termini che compongono l'espressione. Base è il supporto, la base o il fondamento di qualcosa, sia fisico che simbolico. La moneta monetaria, d'altra parte, è quella legata alla valuta (moneta a corso legale).

Base monetaria

Da queste definizioni, è più facile capire quale sia la base monetaria . Questa è chiamata la somma di denaro che circola tra le persone e le riserve che le banche mantengono nella banca centrale di un paese.

Si può affermare che la base monetaria è costituita dal denaro legale emesso dalla banca centrale, che è distribuito tra la liquidità delle banche e la liquidità corrente. Il controllo della base monetaria dipende dalla banca centrale stessa, che attraverso i suoi interventi può regolare l'offerta di moneta della nazione.

La banca centrale, che detiene il monopolio della stampa di valuta, gestisce la base monetaria acquistando e vendendo titoli del debito pubblico. È inoltre possibile modificare i tassi di interesse e i coefficienti di riserva bancaria in modo che ci sia più o meno denaro in circolazione.

Esattamente possiamo stabilire che la base monetaria può essere aumentata dalla Banca Centrale prendendo azioni come l'acquisizione di titoli di debito pubblico, aumentando il credito alle banche private o attraverso le esportazioni.

La politica monetaria è l'insieme di decisioni e misure che alterano la base monetaria e altri elementi direttamente collegati alla stabilità dell'economia . Se l'obiettivo è la crescita della base monetaria, viene applicata una politica monetaria espansiva . Quando si intende ridurre questa base monetaria, viene avviata una politica monetaria restrittiva .

Oltre a quanto indicato, dobbiamo affermare che verrà stabilita la politica monetaria di un paese al fine di raggiungere la stabilità economica in esso. Nello specifico, gli obiettivi di cui sopra saranno i seguenti:
-La crescita economica.
-Per prevenire il verificarsi di squilibri in termini di bilancia dei pagamenti.
-Certamente, scommetti anche sul raggiungimento di una notevole stabilità di ciò che è il valore del denaro.
-Inoltre, non dovrebbe essere trascurato che la politica monetaria mirerà anche a raggiungere il più alto livello di occupazione possibile.

In molte occasioni, la base monetaria con l'offerta di moneta è spesso confusa. E questo non dovrebbe accadere perché sono due cose diverse. Quindi, per capire cosa li rende diversi, possiamo stabilire quanto segue:
-Il denaro, da un lato, è la quantità di denaro disponibile che esiste in un'economia. Esattamente ci riferiamo al denaro che proviene dai depositi bancari, al denaro in mano al pubblico ...
-La base monetaria, d'altra parte, è la figura che viene a controllare quali sono le autorità economiche. Come abbiamo già detto, è la somma della quantità di denaro che è nelle mani del pubblico più quelle che sono le riserve bancarie.

Raccomandato
  • definizione: osseo

    osseo

    Il termine osso , con origine etimologica nell'osseo latino, è un aggettivo che indica ciò che appartiene o è collegato alle ossa . Un osso , d'altra parte, è un pezzo di grande durezza che compone lo scheletro di una classe di esseri viventi (i cosiddetti vertebrati ). Il componente più importante delle ossa è il tessuto osseo , formato da varie cellule e una matrice extracellulare sottoposta a calcificazione. Il t
  • definizione: mestieri

    mestieri

    I mestieri sono chiamati sia lavoro che creazioni fatte da artigiani (una persona che fa lavoro manuale). È un tipo di arte in cui lavori principalmente con le mani, plasmando vari oggetti per scopi commerciali o puramente artistici o creativi. Una delle caratteristiche fondamentali di questo lavoro è che è stato sviluppato senza l'ausilio di macchine o processi automatizzati . Q
  • definizione: detenzione preventiva

    detenzione preventiva

    È noto come prigione nel luogo in cui è rinchiusa una persona condannata per aver commesso un crimine. Il carcere, in questo modo, suppone un tipo di punizione che consiste nella privazione della libertà di un individuo secondo la cosa stabilita dalla legge . Preventivo , d'altra parte, è ciò che serve per prevenire qualcosa (cioè prevenire o impedire che accada qualcosa). La d
  • definizione: organigramma

    organigramma

    Un organigramma è un diagramma dell'organizzazione di una società , entità o attività. Il termine viene anche utilizzato per denominare la rappresentazione grafica delle operazioni eseguite nell'ambito di un processo industriale o informatico. Un organigramma consente di analizzare la struttura dell'organizzazione rappresentata e svolge un ruolo informativo, offrendo dati sulle caratteristiche generali dell'organizzazione. I
  • definizione: giudizio morale

    giudizio morale

    Il giudizio è una facoltà dell'anima che permette di distinguere tra il bene e il male . Quando si esprime a parole, il giudizio è un'opinione o un'opinione. La moralità , d'altra parte, è associata alle usanze, ai valori, alle credenze e alle norme di una persona o di un gruppo sociale. La
  • definizione: albergo

    albergo

    Un hotel è una struttura dedicata alla sistemazione di ospiti o viaggiatori . Il termine deriva dalla parola francese hôtel , che si riferisce a una "casa bifamiliare" . L'hotel è un edificio attrezzato e progettato per ospitare persone su base temporanea . I suoi servizi di base includono un letto, un armadio e un bagno. A