Definizione collaborazione

Anche il latino dobbiamo partire per trovare l'origine etimologica del termine collaborazione che ora analizzeremo in profondità. Nello specifico, è costituito dalle seguenti componenti lessicali latine: il prefisso "con", che equivale a "insieme"; il verbo "laborare", che può essere tradotto come "lavoro", e il suffisso "-ción", che è sinonimo di "azione ed effetto".

collaborazione

La collaborazione è l' azione e l'effetto della collaborazione . Questo verbo si riferisce al lavorare insieme con un altro o altre persone per eseguire un lavoro. Ad esempio: "Grazie alla collaborazione dei partecipanti, la cena di beneficenza ha raccolto più di ventimila pesos", "Posso chiedere il vostro aiuto? Ho bisogno di usare questa macchina e non so come farlo ", " non avrei mai potuto spingere il camion senza la collaborazione della polizia " .

La collaborazione, quindi, è un aiuto che viene fornito in modo che qualcuno possa ottenere qualcosa che, altrimenti, non avrebbe potuto fare o sarebbe costato di più. In questo senso, puoi collaborare con una donna anziana che ha bisogno di salire una scala o con un cieco che deve attraversare la strada.

Nel campo della musica, è solito usare anche il termine collaborazione che ora ci occupa. In particolare, questo è solitamente usato per riferirsi a un cantante che pubblica una composizione sul mercato che viene suonata in un duetto con un altro artista.

Nel corso della storia molti sono i professionisti della canzone che hanno fatto ricorso a collaborazioni per dare maggiore rilevanza al loro album discografico o semplicemente per dare maggiore riconoscimento a una delle loro composizioni. Esempi di collaborazioni musicali che hanno raggiunto un grande successo sono stati Beyoncé con Lady Gaga per la canzone "Telephone"; quello di Marta Sánchez con Andrea Bocelli per "Vivo por ella"; quello di Alejandro Sanz con Shakira per "La tortura" o quello di Michael Jackson e Van Halen per "Beat it".

Una collaborazione può anche essere un contributo economico disinteressato . Puoi collaborare in diversi modi con tutti i tipi di cause di solidarietà (comprare una lotteria, sponsorizzare un'istituzione senza scopo di lucro, ecc.).

Nel campo del giornalismo, è noto come collaborazione al solito lavoro svolto da un editore in un giornale o una rivista, senza appartenere allo staff stabile: "In questo numero, una nuova collaborazione di Jorge Ministore, che rivela i cambiamenti economici che vengono ", " Non ho ancora raccolto i contributi del mese precedente ", " Questo ragazzo è stato un collaboratore di La Prensa e El Mundo " .

Anche nel mezzo televisivo è cresciuto negli ultimi anni l'uso del termine collaboratore. Questo è usato per riferirsi all'individuo che partecipa assiduamente a un programma, non come presentatore ma semplicemente a contribuire con le sue idee o conoscenze su determinati argomenti che sono trattati nello spazio sopra menzionato.

Il software collaborativo è l'insieme di programmi per computer che consentono a molti utenti contemporanei di lavorare sullo stesso progetto. Questo tipo di software funziona attraverso una rete ( Internet o una rete interna).

Raccomandato
  • definizione popolare: concorrenza

    concorrenza

    Il significato della parola competenza (dal latino competenceia ) ha due aspetti principali: da un lato, si riferisce al confronto o alla contesa svolta da due o più soggetti rispetto a qualcosa. Nello stesso senso, si riferisce alla rivalità tra coloro che affermano di avere accesso allo stesso, alla realtà che le aziende che lottano in un certo settore del mercato vivono quando vendono o chiedono lo stesso bene o servizio, e alla concorrenza che viene effettuata. f
  • definizione popolare: fosso

    fosso

    Venendo dalla cunetta italiana, il termine " fossato" è usato per riferirsi al fosso che viene creato ai lati di una strada o di una strada per ricevere acqua dalla pioggia. Raccogliendo l'acqua e indirizzandola verso un luogo dove non provoca alcun inconveniente, questi canali impediscono il percorso di circolazione da allagamenti.
  • definizione popolare: colloide

    colloide

    Il concetto di colloide è usato per nominare quella sostanza che, quando si trova in un liquido, si disperde a poco a poco. Un colloide è composto da due fasi: una fase disperdente o disperdente e una fase dispersa . La fase di dispersione è un fluido : una sostanza continua. La fase dispersa, d'altra parte, consiste delle particelle colloidali . I
  • definizione popolare: sito web

    sito web

    Il sito è un luogo che serve qualcosa o uno spazio occupato (o che può diventare uno). La nozione di Web , nel frattempo, fa riferimento a Internet , una rete di reti che consente l'interconnessione dei computer attraverso un insieme di protocolli chiamati TCP / IP . Un sito Web , quindi, è uno spazio virtuale su Internet . È
  • definizione popolare: stalkear

    stalkear

    Il concetto di stalkear deriva da un gambo , una nozione della lingua inglese che si riferisce a "stalking" . Stalkear è un neologismo emerso nel campo dei social network per nominare l'azione che una persona compie quando esamina i contenuti pubblicati da un altro utente. Chi stalkea, quindi, entra nei profili o nelle pagine che qualcuno ha sui social network come Facebook , Twitter o Instagram , per sapere cosa sta pubblicando.
  • definizione popolare: lezione

    lezione

    Il concetto di lezione (dal latino lectĭo ) ha molti usi e significati. Uno dei significati più comuni si riferisce all'istruzione della conoscenza teorica e / o pratica che un insegnante fa ai suoi discepoli o studenti. Ad esempio: "La lezione di storia greca mi è sembrata molto divertente" , "L'insegnante ha detto che la settimana prossima avremo una lezione di chimica in laboratorio" , "Dei venti bambini, solo tre erano soddisfatti delle lezioni del nuovo insegnante ". U