Definizione sociologia

Prima di entrare pienamente nella definizione di Sociologia, ciò che dobbiamo fare è determinare l'origine etimologica di quel termine. In particolare, i suoi antecedenti sono in latino e più precisamente nell'unione delle parole socĭus, che verrebbero tradotte come "partner o individuo", e logia che ha diversi significati tra loro "estudio". Pertanto, sulla base di questo, potremmo fare una traduzione letterale che la sociologia sia lo studio del partner o dell'individuo.

sociologia

La sociologia è una scienza che è dedicata allo studio di gruppi sociali (un gruppo di individui che coesistono raggruppati in diversi tipi di associazioni). Questa scienza analizza le forme interne di organizzazione, le relazioni che i soggetti mantengono tra loro e con il sistema e il grado di coesione che esiste all'interno della struttura sociale.

Per esempio: "Mio figlio vuole studiare sociologia quando finisce la scuola superiore", "La scorsa notte ho visto un dibattito molto interessante sulla televisione sulla sociologia", "Il presidente può essere un grande economista, ma sa molto poco della sociologia" .

Si potrebbe dire che la sociologia esiste da molto tempo prima che si sviluppi come scienza o che il suo oggetto di studio sia delimitato. Nel V secolo aC, Erodoto si dedicò a completare le descrizioni delle usanze e dei riti di vari popoli. Ibn Khaldun (1332-1406), d'altra parte, fu colui che proclamò la nozione di Ilm el Iytima (la scienza della società o del sociale).

Auguste Comte, d'altra parte, era incaricato di plasmare il concetto di sociologia, quando nel 1838 presentò il suo corso di filosofia positiva . La sociologia fu consolidata come scienza autonoma solo verso la metà del diciannovesimo secolo. Già avanzato del XX secolo, cominciò a differenziare diverse scuole e correnti dominanti.

In questo senso è interessante fare una piccola parentesi per stabilire che la sociologia nel corso della storia non è rimasta indifferente. Quindi, grandi pensatori di tutti i tempi come il tedesco Max Weber lo definì come la scienza che è responsabile di una missione molto specifica.

Per lui che disciplina ciò che fa è affrontare l'azione sociale per intraprendere la spiegazione causalmente, da un approccio di conoscenza chiamato interpretativo, sia il suo sviluppo che i suoi effetti.

La sociologia può essere studiata da diversi metodi: il qualitativo, che include descrizioni e spiegazioni dettagliate di comportamenti, situazioni e soggetti, e che può anche includere la storia dei partecipanti raccontati da loro stessi; e il metodo quantitativo, che è responsabile per le variabili che possono essere rappresentate da valori numerici (numeri) e che consentono la ricerca di possibili relazioni attraverso analisi statistiche.

In termini dei principali paradigmi sociologici, il funzionalismo (che afferma che le istituzioni sociali sono sviluppate collettivamente significa soddisfare i bisogni della società), il marxismo (teoria dei conflitti), lo strutturalismo, l'interazionismo simbolico e teoria dei sistemi .

Pertanto, oggi è molto comune ricorrere a questa scienza dell'individuo per condurre studi interessanti sugli aspetti latenti nella nostra società che ci interessano o interessano. In questo senso, spesso vengono condotti studi sociologici per determinare il comportamento dei giovani di fronte a droghe o alcol. Attraverso quelli saranno ottenuti i dati delle età in cui iniziano a consumare, i motivi che li portano a bere o se si sentono sotto pressione dal loro gruppo di amici a farlo.

Raccomandato
  • definizione popolare: brontolare

    brontolare

    Rezongar è un concetto derivato dalla onomatopoeia zung e zong , secondo il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Queste onomatopee, d'altra parte, sono associate al ronzio (generando un rumore continuo che è fastidioso, per estensione, fastidioso). L'azione di brontolare consiste nel protestare , sbuffare o rinnegare .
  • definizione popolare: complemento

    complemento

    Dal complemento latino, il complemento è ciò che viene aggiunto a qualcosa per migliorarlo o renderlo integro . Il termine ha usi diversi a seconda del contesto. Nel campo della grammatica , un complemento è una serie di costituenti sintattici che sono richiesti da un nucleo per chiarire, specificare, estendere o completare il significato del sintagma che conducono. È
  • definizione popolare: rimborso

    rimborso

    Il rimborso è l' azione e l'effetto del reinserimento (ripristinare o soddisfare qualcosa, ricostruire l'integrità di qualcosa, recuperare ciò che è stato perso). Il termine può essere usato per denominare il pagamento di denaro o una specie che è dovuta: "Potresti prestarmi cento pesos? Doma
  • definizione popolare: restrizione

    restrizione

    La restrizione è una nozione con origine etimologica in restrizione latina. Riguarda il processo e la conseguenza della limitazione . Questo verbo , nel frattempo, si riferisce a limitare, regolare, restringere o circoscrivere qualcosa. Ad esempio: "Il governo ha annunciato una restrizione sull'importazione di prodotti chimici con l'obiettivo di promuovere la produzione nazionale" , "Questo concorso letterario non pone alcuna restrizione sull'estensione delle opere" , "Gli organizzatori del congresso stabiliranno un limiti di tempo in modo che i relatori non
  • definizione popolare: standard

    standard

    Il termine standard ha la sua origine etimologica nella parola inglese standard . Il concetto è usato per nominare ciò che può essere preso come riferimento , modello o modello . Ad esempio: "La versione standard della console sarà in vendita con un prezzo di 500 dollari" , "Diverse organizzazioni cercano di sviluppare uno standard globale per etichettare il packaging di prodotti potenzialmente contaminanti" , "Per diversi mesi ho eseguito una terapia standard non ha funzionato per me, ecco perché ho deciso di scommettere sulla medicina alternativa . &qu
  • definizione popolare: privato

    privato

    Dal latino privatus , privato è ciò che rimane o viene eseguito alla vista di pochi, in un modo familiare o domestico e senza alcuna formalità . Ad esempio: "Non parlerò pubblicamente dei miei atti privati" , "Non è la prima volta che un uomo d'affari miliardario organizza un concerto privato e assume cantanti di fama internazionale" , "Puoi prendere un minuto, per favore? Vog