Definizione grotta

Prima di entrare pienamente nel significato del termine caverna, è necessario procedere per conoscerne l'origine etimologica. In questo caso possiamo stabilire che è una parola che deriva dal latino "cavern", che a sua volta deriva da "cavus", che può essere tradotto come "cavo".

grotta

Una caverna è un buco o una cavità che esiste tra le rocce o che si sviluppa sottoterra. Quando questa cavità è sotterranea, viene anche chiamata una grotta .

Ad esempio: "In questa caverna vivono diverse specie di roditori e pipistrelli", "Il ragazzo ha trascorso la notte in una grotta che ha scoperto nel mezzo della foresta", "Gli archeologi sono stati sorpresi di trovare pitture rupestri nella grotta" .

Le caverne sono generalmente generate naturalmente dall'erosione . Con il passare del tempo, le rocce possono dissolversi a causa dell'acidità dell'acqua, dando origine a questo tipo di aperture. In generale, le caverne sono scure e hanno un alto livello di umidità, poiché la luce solare non può entrare.

Nell'antichità, l' essere umano preistorico e i suoi predecessori usavano le caverne come rifugio o rifugio. Da questa pratica deriva la nozione di "uomo delle caverne", chiamato anche uomo delle caverne . Si ritiene che il termine "cavernicolo" abbia iniziato ad essere usato nel momento in cui sono stati scoperti resti di Neanderthal.

Si chiama speleologia alla specialità scientifica dedicata all'analisi delle caverne. I Cavernicoli studiano come si formano le caverne, le loro caratteristiche e le specie che le abitano.

Il Parco Nazionale delle Caverne di Carlsbad, negli Stati Uniti, è uno dei tanti posti al mondo che si distinguono per le loro caverne. In questo caso, la regione ha più di ottanta grotte. In America Latina, da parte sua, le grotte del fiume Nus spiccano in Colombia .

Parlare di una grotta porta quasi inevitabilmente a menzionare la filosofia. Sì, perché il famoso filosofo Platone è passato alla storia per il suo "mito della grotta". Questa diventa un'allegoria che cerca di capire che percepiamo una doppia realtà. Nello specifico, da un lato, troviamo quella che lui chiama la relazione tra il mondo delle idee e il fisico mentre, d'altra parte, è il modo in cui l'essere umano deve muoversi tra la relazione di cui sopra.

Se quell'allegoria è chiamata il mito della grotta, è perché prende come caverna una fase. Ed è che l'approccio originale era usato per spiegare parte di una serie di uomini che da quando sono nati vivono incatenati all'interno di una grotta di quel tipo.

"La caverna", o "Una caverna" nella sua lingua originale, è un romanzo scritto dal portoghese José Saramago che è stato presentato nel 2000 . All'inizio del 2001 è stata lanciata la traduzione in spagnolo, sviluppata dalla moglie di Saramago : Pilar del Río .

All'interno del campo cinematografico dobbiamo sottolineare il film intitolato "La caverna maldita", presentato per la prima volta nel 2005. È diretto da Bruce Hunt e fa parte di attori del cast come Cole Hauser e Morris Chestnut. Racconta le avventure che devono affrontare scienziati che, indagando su un'antica abbazia, scoprono una serie di misteriose caverne.

Raccomandato
  • definizione: hacendoso

    hacendoso

    L' aggettivo industrioso viene utilizzato per qualificare l'individuo che sviluppa compiti domestici con diligenza e buona predisposizione . Può anche essere qualcuno disposto a fare favori o fornire un servizio tempestivamente ed efficacemente . Ad esempio: "Ho sposato un uomo molto industrioso, quindi condividiamo sempre gli obblighi a casa " , "Secondo gli psicologi, le persone laboriose si sentono piene " , "Ho bisogno di assumere un dipendente responsabile e industrioso per aiutarmi a la compagnia .
  • definizione: epilessia

    epilessia

    Dal termine latino epilessia , che a sua volta deriva da un concetto greco, l' epilessia è una malattia da malattia cronica che si caratterizza per apparire improvvisamente e generare movimenti convulsi , portando la persona a perdere conoscenza . Ad esempio: "Mio nipote soffre di epilessia ed è sotto trattamento" , "L'autista si è scontrato quando ha sofferto di una crisi epilettica nella sua auto" , "Quando una persona sperimenta un attacco di epilessia, devi cercare di evitare di ferire la testa ". L
  • definizione: afferente

    afferente

    L' aggettivo afferente ha la sua origine etimologica nella parola latina affrens . Nel senso più ampio, questo qualificatore si applica a ciò che si muove o porta qualcosa . La nozione viene solitamente utilizzata nel campo della biologia e dell'anatomia . Un afferente è una formazione la cui funzione è quella di trasmettere sostanze o energia da un settore del corpo a un altro più rilevante in questo contesto. Per
  • definizione: presagio

    presagio

    L'etimologia di Augusto ci porta alla lingua latina: augurium . Un augury è un segno o un sintomo di qualcosa di futuro. Il concetto è anche usato per nominare una previsione , una previsione o una previsione . Ad esempio: "La presenza di questi uccelli è di buon auspicio: suppongo che dovremmo essere vicini alla costa" , "L'augurio di un mese complicato per l'economia locale non è stato soddisfatto poiché non ci sono stati disordini importanti" , "L'arrivo di due nuove compagnie nella regione sono di buon auspicio " . Gli
  • definizione: domanda trabocchetto

    domanda trabocchetto

    La domanda che viene svolta con l'obiettivo di ricevere determinate informazioni è nota come una domanda . Quando chiede, la persona cerca di ottenere una risposta che gli permetta di soddisfare il suo dubbio. Capcioso , dal latino captiusus , è un aggettivo che si riferisce a qualcosa che è fallace o che cerca di confondere o ingannare. U
  • definizione: Pasqua

    Pasqua

    Il concetto di Pasqua ha un lungo viaggio etimologico: dall'ebraico è passato alla lingua greca, e da lì al latino fino a diventare Pasqua . È la denominazione di una festa che ha avuto origine ebraica e che, al momento, è la celebrazione più importante del cattolicesimo . Durante la Pasqua, che segna la fine della Settimana Santa , si celebra la risurrezione di Gesù Cristo . La d