Definizione ghiacciaio

Il concetto di ghiacciaio ha origine nel ghiacciaio francese e dà il nome al blocco o alla struttura del ghiaccio che di solito si accumula in certe zone delle catene montuose, appena sopra la linea che segna il limite della neve perpetua. La parte inferiore di un ghiacciaio è in movimento, con uno scivolo molto lento e simile a quello di un fiume .

ghiacciaio

Va notato che i ghiacciai immagazzinano 33 milioni di km3 di acqua dolce e occupano il 10% della superficie del nostro pianeta . Secondo gli esperti, si formano a causa della compattazione della neve e della ricristallizzazione, mentre la loro conservazione è determinata dai livelli di precipitazioni nevose (che superano l'evaporazione che avviene in estate). Per questo motivo, i ghiacciai si trovano solitamente vicino ai poli o nei territori montuosi.

Quando la neve cade a terra in una regione dove le temperature rimangono sotto lo zero, cambia la sua struttura e ricristallizza, formando grani di ghiaccio che sono più spessi e sferici nell'aspetto. Questi grani di ghiaccio sono noti come neviza .

Mentre la neve continua a cadere e diventa neve, inizia ad accumularsi e gli strati più bassi sono sottoposti a una pressione crescente. A poco a poco, il peso finisce per sviluppare cristalli di ghiaccio più grandi, con strati di diverse decine di metri. In questo modo si sviluppa il ghiaccio glaciale e emergono i ghiacciai.

Il pericolo di fusione causato dal riscaldamento globale

Il riscaldamento globale è un problema molto serio per i ghiacciai: più alta è la temperatura, più velocemente i ghiacciai si sciolgono e iniziano a ritirarsi. Ciò può causare un aumento del livello degli oceani e produrre grandi inondazioni.

Con l'aumento delle temperature, i ghiacciai subiscono trasformazioni evidenti: il disgelo. Sebbene questa sia una causa naturale che si ripete ogni primavera, negli ultimi anni questo processo è aumentato fino al punto in cui lo scioglimento ha superato la cristallizzazione, cioè avviene a una velocità così accelerata che non lascia tempo al recupero delle calotte di ghiaccio.

Ciò comporta conseguenze come un aumento della massa di H2O nella terra, che porta a inondazioni, l'estinzione di specie il cui habitat è il ghiaccio e cambiamenti clamorosi negli ecosistemi di tutto il mondo. È molto probabile che in futuro avremo gravi problemi per ottenere acqua potabile, dal momento che il 60% del totale che consumiamo proviene dai ghiacciai.

Una delle cause fondamentali di questo disgelo è, come abbiamo detto prima, il surriscaldamento del pianeta, che è collegato all'emissione di gas nell'atmosfera. Inoltre, a causa di questo aumento di temperatura e della scarsità di ghiaccio e neve, la terra e il mare devono assorbire una maggiore quantità di luce solare, che garantisce il riscaldamento.

Lo scioglimento completo dei ghiacciai, oltre a significare una perdita irrevocabile implicherebbe un aumento della massa degli oceani, che avanzerebbe sulla superficie terrestre, seppellendo molte delle coste sul suo percorso, scatenando centinaia di impensabili problemi ecologici .

Purtroppo gli esseri umani sembrano guardare solo per la nostra specie e non preoccuparsi di tutti gli squilibri che causiamo nel nostro ambiente; Tuttavia, è necessario che una volta per tutte comprendiamo che le nostre azioni non riguardano solo l'ambiente, ma anche le nostre vite perché, se i ghiacciai si sciolgono e la temperatura continua a salire, non solo avremo messo a rischio la vita del pianeta, anche la sopravvivenza della nostra specie. È che anche guardando il problema da una prospettiva specista e individualista possiamo rimanere indifferenti.

Raccomandato
  • definizione popolare: demenza

    demenza

    Questo termine deriva da una parola latina correlata a disturbi emotivi; Serve a riferirsi a un disordine nelle funzioni razionali e comunicative. Il suo uso più comune è nel campo della salute psichica ed è usato per parlare di un disallineamento della ragione , che è colloquialmente noto come follia . Ne
  • definizione popolare: Kaffir

    Kaffir

    Per conoscere il significato del termine kafre che ora ci occupa, è necessario, in primo luogo, scoprire la sua origine etimologica. In questo caso possiamo determinare che è una parola che deriva dall'arabo. Deriva esattamente dalla parola "kafir", che può essere tradotto come "pagano". I
  • definizione popolare: quadro teatrale

    quadro teatrale

    La nozione di immagine teatrale è usata con riferimento alle parti brevi in cui un'opera può essere divisa. Il concetto teatrale di solito si riferisce a quelle scene che si svolgono senza cambiare l'insieme; la sua fine è caratterizzata dal fatto che lo stadio è vuoto per un momento e perché indica che il corso dell'azione viene interrotto, temporaneamente o nello spazio. Le
  • definizione popolare: valutazione

    valutazione

    Il concetto di valutazione si riferisce all'azione e alla conseguenza della valutazione , un verbo la cui etimologia risale al francese évalore e che consente di indicare, valutare, stabilire, apprezzare o calcolare l'importanza di una certa cosa o problema . Secondo quanto espresso dal Maccario , è un atto in cui un giudizio deve essere fatto intorno a un insieme di informazioni e una decisione deve essere presa in base ai risultati presentati da uno studente.
  • definizione popolare: molestia

    molestia

    Quando una persona molesta , perseguita o infastidisce un altro, sta subendo qualche tipo di molestia . Il verbo harass si riferisce ad un'azione o comportamento che comporta la generazione di disagio o disaccordo nell'altro. Ad esempio: "Non tollererò molestie: domani presenterò le mie dimissioni" , "Il cantante è uscito dalla porta di servizio per evitare le molestie nei confronti dei giornalisti" , "Le molestie nei confronti dei vicini sono molto fastidiose" . L
  • definizione popolare: scherzo

    scherzo

    Uno scherzo è un detto o un avvenimento divertente . Può essere un'espressione spontanea o un breve detto o una storia che contiene qualcosa che genera risate nei suoi destinatari. Lo scherzo può essere orale, scritto o grafico. Ad esempio: "Il nonno mi ha detto uno scherzo molto divertente" , "Mi prendono sempre in giro perché non capisco le battute" , "Raúl è divertito dalle battute verdi" . L