Definizione targhetta

Il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) definisce un distintivo come un fermaglio di metallo che presenta una parte femminile e un'altra parte maschile, che si adattano quando si verifica la chiusura.

targhetta

In generale, l' idea di un badge viene utilizzata per denominare distintivi o emblemi aggiunti all'abbigliamento. Può anche fare riferimento alle identificazioni utilizzate per autorizzare l'accesso a un determinato evento o luogo.

I badge, in questo frame, sono costituiti da un supporto (in cui i dati sono destinati a essere visualizzati) e da un supporto (che consente di fissare il supporto ai vestiti attraverso un gancio o un elemento simile). A volte, il badge ha un nastro in modo che la persona possa appenderlo dal collo.

Prendiamo il caso di una mostra del settore minerario che si svolge in una fiera e contempla il campione di macchinari, lo sviluppo di riunioni di lavoro e altre proposte. Per accedere alla mostra in questione, è essenziale registrarsi in anticipo attraverso un sito web. In questo modo, quando la parte interessata arriva alla porta della fiera e dice il suo nome, un membro dell'organizzazione della manifestazione gli dà un distintivo con i dati personali registrati in precedenza, che il soggetto deve esibire sui suoi vestiti per essere Consentire il passaggio ai diversi settori della mostra. Se una persona responsabile dell'organizzazione trova qualcuno senza un badge all'interno dei locali, può chiedergli di identificarsi o di espellerlo dal sito.

Raccomandato
  • definizione popolare: carnevale

    carnevale

    Il termine carnevale , che deriva dalla lingua italiana, si riferisce ai tre giorni che precedono l'inizio della Quaresima (il periodo liturgico caratterizzato dalla penitenza, che serve come preparazione per la Pasqua della Resurrezione ). In questo caso, il carnevale può anche essere scritto con una lettera maiuscola iniziale: Carnevale .
  • definizione popolare: intelligenza

    intelligenza

    Il termine intelligenza deriva dal latino intelligentia , che a sua volta deriva da inteligere . Questa è una parola composta da due altri termini: intus ( "between" ) e legere ( "choose" ). Pertanto, l'origine etimologica del concetto di intelligenza si riferisce a chi sa scegliere : l'intelligenza consente la selezione delle alternative più convenienti per risolvere un problema.
  • definizione popolare: Il numero di Avogadro

    Il numero di Avogadro

    Il numero di Avogadro significa il numero di entità elementari (cioè atomi , elettroni, ioni, molecole ) che esistono in una talpa di qualsiasi sostanza. Ma vediamo cosa significa. Come talpa si chiama l'unità contemplata dal Sistema internazionale di unità che consente di misurare ed esprimere una certa quantità di sostanza . Que
  • definizione popolare: rudimenti

    rudimenti

    L'origine etimologica del termine rudimento di cui ci stiamo occupando si trova in latino, in particolare in "rudimentum", che è il risultato della somma di due parti diverse: l'aggettivo "rudis", che è sinonimo di "grezzo" o "grezzo" ", E il suffisso strumentale" -mentum ".
  • definizione popolare: matrimonio

    matrimonio

    L'etimologia del matrimonio ci rimanda al voto latino, che è il plurale di votum (termine che può essere tradotto come "voto" ). Un matrimonio è un rituale che consente a due persone di sposarsi . Il matrimonio è anche chiamato alle celebrazioni che si svolgono per celebrare la cerimonia in questione. Ad
  • definizione popolare: vettori non complanari

    vettori non complanari

    Il vettore è un concetto con diversi significati. Se ci concentriamo sul campo della fisica , scopriamo che un vettore è una grandezza definita dal suo senso, dalla sua direzione, dalla sua quantità e dal suo punto di applicazione. L'aggettivo complanare , d'altra parte, è usato per qualificare le linee o le figure che si trovano nello stesso piano . È