Definizione salto in lungo

Il salto è la conseguenza del salto : un movimento che una persona effettua per staccarsi dalla superficie del terreno e quindi salvare una certa distanza o accedere a ciò che altrimenti sarebbe inaccessibile. Largo, d'altra parte, è qualcosa che ha una lunghezza considerevole.

I requisiti per un salto in lungo tempo riuscito e di successo sono molteplici: velocità, forza nelle gambe, flessibilità, tecnica e coordinazione. È una disciplina che è padroneggiata dopo anni di allenamento e dedizione. Le tre fasi in cui è suddivisa sono descritte di seguito.

carriera

In questa fase, la durata della gara va da 16 a 20 metri, o 50 per gli atleti di livello professionale.

Di impulso

L'obiettivo in questa fase è ottenere il massimo impulso verticale senza perdere velocità. Per ottenere ciò, è necessario che il penultimo passo sia più lungo dei precedenti e l'ultimo, leggermente meno esteso. In questo modo diventa più facile sollevarsi dal centro di gravità senza che la velocità diminuisca considerevolmente.

sospensione

È anche nota come fase di volo ed è divisa in tre possibili tecniche che indicano l'adozione di una posizione finale stabile ed equilibrata:

* Tecnica naturale : è particolarmente utile per salti brevi e per persone con poca esperienza. La sua esecuzione non è complessa, dal momento che è sufficiente unire la gamba libera alla pastella nel mezzo della sospensione per eseguire la traslazione in tale posizione (che assomiglia a quella che abbiamo quando siamo seduti). Con questa tecnica non è molto possibile fare dei buoni salti;

* Tecnica di estensione : la schiena deve essere flessa verso la parte anteriore mentre le gambe sono allungate, mantenendo la posizione in modo che le gambe non scendano durante la caduta. Rispetto alla tecnica naturale, è preferibile e può offrire mezzo metro in più se fatto correttamente,

* tecnica a forbice : detta anche step, consiste nel chiudere continuamente le gambe, come se camminasse velocemente nell'aria. In base al numero di "passaggi" eseguiti durante la sospensione, il salto riceve un nome diverso, ad esempio "2 e mezzo", "3 e mezzo" e così via. Per rendere il mezzo, la persona deve portare la gamba libera in avanti, averla sollevata e piegata in avanti, quindi estenderla a metà della stessa altezza dell'altro. Le braccia svolgono un ruolo chiave nel mantenere l' equilibrio durante questo movimento, ruotando orizzontalmente all'altezza delle spalle.

Raccomandato
  • definizione: ateismo

    ateismo

    Per comprendere il significato del termine ateismo è necessario, in primo luogo, determinarne l'origine etimologica. In questo senso, bisogna dire che emana dal greco, in particolare è il risultato della somma di tre componenti: • Il prefisso "a-", che equivale a "senza". • Il nome "theos", che può essere tradotto come "Dio". • Il
  • definizione: piano di sviluppo

    piano di sviluppo

    Un piano di sviluppo è uno strumento di gestione che promuove lo sviluppo sociale in un determinato territorio. In questo modo, pone le basi per affrontare i bisogni insoddisfatti della popolazione e migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini. Possiamo ricordare che il concetto di sviluppo si riferisce ad aumentare o aumentare qualcosa, che può essere fisico o intellettuale. Q
  • definizione: cordoglio

    cordoglio

    La condoglianza è la frase che viene pronunciata per accompagnare una persona che soffre un dolore o una tristezza . Questo discorso viene solitamente pronunciato quando qualcuno ha perso una persona cara . Ad esempio: "Le mie più sentite condoglianze, signora, possa il Signore accompagnarvi in ​​questa trance dura" , "Il governatore ha inviato le sue condoglianze ai parenti della vittima" , "Non sono interessato alle condoglianze delle autorità: voglio che trovino il colpevole del crimine " . La so
  • definizione: germe

    germe

    Il termine germe ha significati diversi a seconda del contesto . A livello generale, si può dire che un germe è ciò che propizia l' origine o l'inizio di qualcosa . Nel caso delle piante, la parte del seme che consente lo sviluppo di un nuovo esemplare si chiama germe. La nozione può anche alludere al primo degli steli che si presentano dopo la germinazione della pianta. Di
  • definizione: giardinaggio

    giardinaggio

    Il giardinaggio è l' arte e l'arte del giardiniere (la persona che si prende cura e coltiva un giardino ). Il giardinaggio può avvenire in spazi aperti o chiusi, sia per ragioni estetiche, sia per ragioni alimentari o per altri motivi. Ad esempio: "Prenderò un corso di giardinaggio per piantare ortaggi in casa mia" , "Il nonno dedica diverse ore al giorno al giardinaggio" , "Devo congratularmi con te: la tua casa è un capolavoro di giardinaggio" . Il
  • definizione: portentosa

    portentosa

    Portentoso è un aggettivo derivato dal termine latino portentosus . La nozione è usata per nominare ciò che, a causa delle sue particolarità, provoca sorpresa, stupore o paura . L'uso più comune del concetto appare quando si intende qualificare qualcosa di grandi dimensioni o ciò che ha un certo potere . Ad e