Definizione pagamento

Il pagamento è un termine con usi diversi. Quando la parola deriva dal verbo pagare, si tratta della consegna di un denaro o di una specie che è dovuta, o della ricompensa, della ricompensa o della soddisfazione.

pagamento

Il pagamento è, quindi, un modo per estinguere gli obblighi attraverso l'effettivo adempimento di un beneficio dovuto. Il soggetto attivo è colui che effettua il pagamento: può essere il debitore stesso o una terza parte (che paga per conto del debitore). Il contribuente, d'altra parte, è colui che riceve il pagamento (il creditore o il suo rappresentante legale). Il pagamento deve sempre coincidere con il contenuto dell'obbligazione.

Ad esempio: "Dobbiamo chiamare la compagnia di Gonzalez, non ha ancora effettuato il pagamento per il mese ", "Sono molto felice, ho appena ricevuto il pagamento per il lavoro che ho fatto per gli Stati Uniti", "Miguel è preoccupato, deve esibirsi il pagamento dell'affitto ma non raggiunge i soldi ", " La parte peggiore del mio lavoro è reclamare i pagamenti e ascoltare le scuse dei clienti " .

Partendo da questo significato, troviamo una grande varietà di termini che usano quel significato e la parola che ci occupa per stabilire sfumature. In particolare, ad esempio, esiste quella che è nota come carta di pagamento. Questo possiamo stabilire che si tratta di un documento in cui una persona riconosce di aver ricevuto tutto o parte del debito a lui dovuto.

Allo stesso modo, non possiamo ignorare il termine dazione in pagamento. Questo è usato principalmente nel campo della legge per riferirsi all'azione intrapresa dalla persona che ha un debito e non può permetterselo attraverso il denaro corrispondente. In tal caso, ciò che fa è trasmettere al creditore il dominio di qualcosa (automobile, proprietà immobiliare ...) in sostituzione dell'importo monetario sopra menzionato.

Un altro dei termini relativi a quel significato di cui ci occupiamo è la sospensione dei pagamenti. Con questa espressione ciò che viene fatto è determinare una situazione in cui un commerciante o imprenditore è in un momento in cui non può affrontare il pagamento delle spese e delle responsabilità che ha. Una situazione che, di norma, viene solitamente comunicata all'autorità giudiziaria competente per tenerne conto.

A tutti questi termini esposti dovremmo aggiungere un altro che si trova nella stessa riga. Ci riferiamo a ciò che è noto come carta di pagamento. Questo è un documento emesso dal Tesoro e il cui scopo è quello di essere in grado di affrontare una serie di obblighi economici con lo Stato.

Un altro significato del termine deriva dalla parola latina pagus ed è collegato a un determinato distretto, città o villaggio. In Spagna e in altri paesi, il concetto è usato per nominare territori relativamente piccoli, mentre in Argentina, Uruguay e Bolivia, il pagamento è il luogo in cui una persona è nata o è radicata: "Ho vissuto qui per quarant'anni, ma mi manca ancora i miei pagamenti ", " lavoro in città, ma il mio pagamento è il campo ", " La mia ragazza è nata a Balcarce, i pagamenti di Juan Manuel Fangio " .

Raccomandato
  • definizione: WLAN

    WLAN

    WLAN è un acronimo per la lingua inglese che si riferisce alla Wireless Local Area Network , un'espressione che può essere tradotta come una rete locale wireless . Come sottolinea la denominazione, una WLAN è una rete di tipo locale la cui apparecchiatura non ha bisogno di essere collegata tramite cavi per la connessione. L
  • definizione: artificiale

    artificiale

    La prima cosa che deve essere fatta per capire il significato del termine artificiale è scoprire la sua origine etimologica. In questo caso, dobbiamo sottolineare che è una parola che deriva dal latino, in particolare, da "artificialis", che è il risultato della somma di tre componenti chiaramente delimitate: -Il sostantivo "ars, artis", che può essere tradotto come "arte". -I
  • definizione: esecutore

    esecutore

    Il concetto di esecutore , che deriva da un termine di arabo ispanico, è utilizzato nel campo del diritto con riferimento all'individuo che, dall'ultima volontà di una persona deceduta e / o con l'autorizzazione di un giudice, è responsabile per la custodia dell'eredità del defunto . L&
  • definizione: luminosità

    luminosità

    È noto come luminosità alla luce emessa o riflessa da un corpo. Il termine può riferirsi al flusso luminoso emesso o alla chiarezza dei colori . Ad esempio: "Guarda la luminosità di quel gioiello! È spettacolare " , " Stamattina ho girato il pavimento per avere più luminosità " , " aumenterò la luminosità della TV poiché non riesco a vedere chiaramente " . Nel caso
  • definizione: inferno

    inferno

    Dall'inferno latino, l' inferno è il luogo in cui, dopo la morte , i condannati sono sottoposti a punizione eterna . Il concetto è anche usato per indicare lo stato di privazione definitiva di Dio e, in certe mitologie, il luogo in cui risiedono gli spiriti dei morti. Ad esempio: "Se ti comporti male, andrai all'inferno", "Spero che questo assassino marcisca all'inferno" , "Non temo l'inferno perché sono un brav'uomo che cerca sempre di aiutare il mio vicino" . S
  • definizione: bisessuale

    bisessuale

    Per entrare nel significato del termine bisessuale è necessario conoscere, in primo luogo, la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo dire che è una parola che deriva dal latino perché è il risultato della somma di tre componenti chiaramente delimitate come queste: -Il prefisso "bi-", che può essere tradotto come "due". -Il