Definizione pubblico

Dal latino publĭcus, il termine pubblico è un aggettivo che si riferisce a quello o a ciò che è noto, manifesto, brevettato, conosciuto o visto da tutti . Ad esempio: "Un evento pubblico di tale portata non poteva passare inosservato al presidente ", "Diego Maradona è una figura pubblica e dovrebbe sapere che le sue parole sono sempre riprodotte dai media di tutto il mondo ", "Non aveva modestia di spogliarsi in pubblico " .

pubblico

Il pubblico, d'altra parte, è il gruppo di persone che si incontrano in un certo posto con uno scopo (di solito per partecipare a uno spettacolo): "Il pubblico ha riempito il teatro per ascoltare il cantautore catalano", "La festa è stato un fallimento: il pubblico non ha nemmeno occupato metà dello stadio ", " I membri del gioco non sanno più cosa fare per attirare più spettatori nella stanza " .

Nel caso delle arti dello spettacolo, il pubblico è direttamente coinvolto nel lavoro e può mostrare il proprio gradimento con un'opera o con il lavoro degli artisti attraverso applausi, applausi e ovazioni. Senza dimenticare che, nel caso opposto, se non ti piace quello che stai vedendo puoi anche reagire direttamente fischiando o senza fare alcun tipo di applauso.

Secoli fa si dovrebbe notare che quando si è svolta una rappresentazione teatrale e il pubblico non ha gradito quello che stavano vedendo, ciò che hanno fatto è stato lanciare pomodori sul palco e in particolare gli artisti che erano sul palco.

Allo stesso modo, non dobbiamo trascurare il fatto che in Spagna uno dei giornali digitali più importanti che esistono oggi è chiamato "Pubblico". Nel 2007 è stato quando ha iniziato il suo viaggio sulla carta. Tuttavia, la crisi economica ha portato alla fine solo sviluppando attraverso Internet.

Più di cinque milioni di lettori hanno questa pubblicazione che si caratterizza per affrontare tutti gli argomenti di un giornale (politica, cultura, società, sport ...) sotto il prisma di un'ideologia progressista, laica e di sinistra.

Non dimenticare che in Portogallo c'è anche un giornale che si chiama "Pubblico". A livello nazionale, è anche quello che ha iniziato ad operare nel 1990 e che raggiunge quotidianamente i chioschi del paese. Il gruppo Sonae appartiene a quello che ha tra le sue principali caratteristiche che i suoi testi hanno un'estensione molto piccola.

Il pubblico è anche quello appartenente all'intera società o al popolo comune, usato come concetto opposto al privato. Un ospedale pubblico, in questo senso, è finanziato con contributi statali (cioè con i soldi che i cittadini usano per pagare le tasse) e che non ha proprietario. Può essere usato, quindi, da qualsiasi persona.

Le aziende pubbliche sono quelle gestite dallo Stato . Si differenziano dalle società private, il cui capitale è nelle mani di imprenditori o investitori autonomi che non gestiscono denaro statale.

In un senso simile, lo spazio pubblico è aperto all'intera società, mentre lo spazio privato può essere chiuso o gestito secondo gli interessi dei suoi proprietari.

Raccomandato
  • definizione: elio

    elio

    La parola greca hḗlios , che può essere tradotto come "Sole" , derivava dall'elio scientifico latino. Nella nostra lingua il concetto è venuto come elio , un termine che si riferisce all'elemento chimico il cui numero atomico è 2 . L'elio fa parte del set di gas nobili . È una sostanza con una grande presenza nell'universo, sebbene non abbondante nella crosta del nostro pianeta . L
  • definizione: albumina

    albumina

    La prima cosa che faremo per scoprire il significato del termine albumina è sapere quale sia la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo determinare che è una parola che viene dal latino, più precisamente da "albumina, albuminis", che può essere tradotto come "bianco d'uovo". Un
  • definizione: Quiromasaje

    Quiromasaje

    È noto come massaggio manuale sviluppato manualmente come parte di una terapia . In questo modo, un quiromassage differisce da quelli eseguiti con diversi strumenti o dispositivi. Quando un chiromassista esercita pressione su un'area del corpo in cui il paziente avverte dolore, viene prodotta una risposta riflessa che calma il disturbo.
  • definizione: divario digitale

    divario digitale

    Prima di approfondire il significato del termine digital divide, è necessario conoscere in anticipo l'origine etimologica delle due parole che le danno forma. In questo caso, possiamo sottolineare quanto segue: -Brecha è un nome che viene dal francese, in particolare da "bréche". Questo può essere tradotto come "rotto" e si ritiene che, a sua volta, derivi dal "breham" germanico. -D
  • definizione: faro

    faro

    È conosciuto come un segnale di segnalazione che, sia mobile o fisso, è installato in un luogo per fare un avvertimento o con l'intenzione di guidare il traffico del veicolo . L'atto di segnalare con i beacon è chiamato beaconing , mentre il suo risultato è chiamato beaconing . I beacon, in breve, sono elementi che servono ad avvisare di un eventuale pericolo o rischio . La
  • definizione: Polimodal

    Polimodal

    La nozione di polimodale viene utilizzata in Argentina per indicare un ciclo educativo in vigore fino al 2011 in diverse regioni del paese . Il polimodale si estese per tre anni e faceva parte dell'istruzione secondaria , senza che fosse obbligatorio. Per accedere al polimodal, lo studente doveva completare il ciclo di istruzione generale di base (EGB) , equivalente alla Primaria in altri distretti