Definizione premio

Il percorso etimologico del termine premio inizia nell'orto olandese e passa attraverso il wĭthralaun tedesco, che si traduce come "ricompensa" . Il concetto è usato nella nostra lingua per riferirsi a una distinzione o un premio che viene assegnato per mezzo di riconoscimento.

premio

Ad esempio: "Lo scrittore argentino ha vinto il più importante premio letterario in lingua spagnola", "Il giovane architetto portoghese ha ricevuto un premio per il maestoso lavoro che ha sviluppato lungo il fiume Ebro", "Juan Roajotly ha ricevuto il premio come miglior regista in il festival del cinema che si svolge nella capitale del Paese asiatico " .

Un premio può essere un tributo a qualcuno per la sua carriera, per la realizzazione professionale o per un'altra ragione. Supponiamo che un attore celebri cinquant'anni di carriera: per rendere omaggio, l' Unione degli attori del suo paese decide di assegnare un premio onorario in una cerimonia che si svolge in un teatro.

Molte competizioni, d'altra parte, conferiscono un premio al loro vincitore. Il Premio Novel Alfaguara, per nominare un caso, è un concorso aperto per i romanzieri che premia un premio economico e una scultura come premio. Lo scrittore il cui libro è scelto dalla giuria, in questo modo, accede a questi benefici.

Nel campo dello sport, i premi vengono solitamente assegnati agli atleti e ai giocatori più importanti dell'anno o ad una determinata competizione. Il marcatore di un torneo di calcio e il giocatore più prezioso nelle finali di un campionato di pallacanestro ( basket ), per citare due casi, può ricevere premi.

Raccomandato
  • definizione: memoria flash

    memoria flash

    La memoria flash è una sorta di chip che viene utilizzato per la memorizzazione e il trasferimento dei dati . Questa tecnologia può essere trovata su schede, dispositivi USB, fotocamere digitali, lettori MP3 e altri elementi tecnologici. Questa è un'evoluzione dell'EEPROM : Memoria di sola lettura programmabile cancellabile elettricamente , ovvero una classe di memoria ROM (sola lettura) che può essere programmata, riprogrammata e cancellata elettronicamente. La
  • definizione: panegirico

    panegirico

    Originario del latino panegyricus (che a sua volta deriva dal greco), panegirico è un termine legato a loa , complimenti o complimenti dedicati a qualcosa o qualcuno. Il concetto può essere usato come sostantivo (parole o testi di lode) o come aggettivo (la qualifica ricevuta da queste espressioni).
  • definizione: psicologia scientifica

    psicologia scientifica

    La parola psicologia deriva dal greco psycho- ( "anima" , "attività mentale" ) e -logy ( "studio" ). Riguarda la scienza che studia i processi mentali attraverso tre dimensioni: cognitiva , affettiva e comportamentale . E mentre intanto, la seconda parola che dà forma al termine che ci riguarda, scientifico, possiamo determinare che ha la sua origine etimologica in latino e più specificamente nella parola scere che può essere tradotto come "sapere". La
  • definizione: allarme

    allarme

    Il termine avviso , dall'italiano all'erta , si riferisce a una situazione di sorveglianza o di attenzione . Uno stato o un segnale di avvertimento è un avvertimento per estrema cautela o maggiore vigilanza. Allo stesso modo, qualcuno che è attento è una persona che è attenta a determinati problemi. Ad
  • definizione: dinamico

    dinamico

    L'aggettivo dinamico è usato per nominare l'una o cosa che può trasmettere dinamismo . Si chiama dinamismo, d'altra parte, a una forza attiva , che promuove un'azione . Il concetto, che è anche usato come sostantivo, può essere trovato in diversi contesti. Molte volte appare nel campo dell'economia , legato al fattore che contribuisce alla crescita economica . Ad
  • definizione: dubbio

    dubbio

    Un dubbio è un'indeterminatezza tra due decisioni o due giudizi . È un'esitazione che può essere vissuta prima di un fatto, una notizia o una credenza. Ad esempio: "La versione ufficiale di questa storia genera un grande dubbio" , "Professore, ho una domanda sul problema che hai appena spiegato" , "Non c'è dubbio: questo è un grande giocatore che andrà a vantaggio della squadra" . Nel