Definizione premio

Il percorso etimologico del termine premio inizia nell'orto olandese e passa attraverso il wĭthralaun tedesco, che si traduce come "ricompensa" . Il concetto è usato nella nostra lingua per riferirsi a una distinzione o un premio che viene assegnato per mezzo di riconoscimento.

premio

Ad esempio: "Lo scrittore argentino ha vinto il più importante premio letterario in lingua spagnola", "Il giovane architetto portoghese ha ricevuto un premio per il maestoso lavoro che ha sviluppato lungo il fiume Ebro", "Juan Roajotly ha ricevuto il premio come miglior regista in il festival del cinema che si svolge nella capitale del Paese asiatico " .

Un premio può essere un tributo a qualcuno per la sua carriera, per la realizzazione professionale o per un'altra ragione. Supponiamo che un attore celebri cinquant'anni di carriera: per rendere omaggio, l' Unione degli attori del suo paese decide di assegnare un premio onorario in una cerimonia che si svolge in un teatro.

Molte competizioni, d'altra parte, conferiscono un premio al loro vincitore. Il Premio Novel Alfaguara, per nominare un caso, è un concorso aperto per i romanzieri che premia un premio economico e una scultura come premio. Lo scrittore il cui libro è scelto dalla giuria, in questo modo, accede a questi benefici.

Nel campo dello sport, i premi vengono solitamente assegnati agli atleti e ai giocatori più importanti dell'anno o ad una determinata competizione. Il marcatore di un torneo di calcio e il giocatore più prezioso nelle finali di un campionato di pallacanestro ( basket ), per citare due casi, può ricevere premi.

Raccomandato
  • definizione: agrodiversity

    agrodiversity

    La Royal Spanish Academy ( RAE ), nel suo dizionario , non include menzioni del termine agrodiversity . Questo concetto, tuttavia, viene spesso utilizzato con riferimento alla biodiversità agricola . Va notato che la biodiversità si riferisce alla pluralità di specie vegetali e animali nell'ambiente . L
  • definizione: colla

    colla

    Una colla è un prodotto che viene utilizzato per legare e ottenere l' adesione di un oggetto con un altro. Ciò che fa la colla, quindi, è incolla . Ad esempio: "Vado a comprare la colla per aggiustare le scarpe" , "La colla non ha funzionato: non potevo unire i pezzi del barattolo" , "Se non vuoi fare un buco nel muro, avrai bisogno di una buona colla per far aderire l'immagine insieme alla finestra . &
  • definizione: ufologia

    ufologia

    Per capire cos'è l' ufologia , dobbiamo fare riferimento alla lingua inglese. In questa lingua l'acronimo UFO è usato per nominare un "oggetto volante non identificato" : cioè un oggetto volante non identificato ( UFO , in spagnolo). Da UFO deriva il concetto di ufologia , che è venuto nella nostra lingua come ufologia . È,
  • definizione: premessa

    premessa

    Premessa è un termine originario del latino praemissus . Il concetto è usato per dare un nome al segno , al sintomo o alla congettura che permette di inferire qualcosa e trarre una conclusione. Per logica e filosofia , quindi, le premesse sono quelle proposizioni che precedono la conclusione . Ciò significa che questa conclusione deriva dalle premesse, sebbene possano essere false o vere. A
  • definizione: ascesso

    ascesso

    L'ascesso è un concetto che deriva dalla parola latina abscessus . Allo stesso tempo dovremmo chiarire che questa parola emana, dal punto di vista etimologico, dal verbo "abscedere" costituito da due parti: il prefisso "abs-", che può essere tradotto come un indicatore di separazione, e la parola "cedere", che è equivalente a "go". È
  • definizione: pascal

    pascal

    Nel 1623 ebbe luogo la nascita di Blaise Pascal , uno scienziato francese rimasto nella storia per i suoi contributi alla fisica , alla matematica e alla filosofia . Nel suo tributo, Pascal è noto come unità del Sistema Internazionale che consente di menzionare la pressione . Il pascal (il cui simbolo è Pa ), in questo senso, equivale alla pressione del tipo uniforme che una forza di 1 newton si sviluppa su un piano di 1 metro quadrato. T