Definizione tendinite

Tendinite è un termine usato in medicina per nominare ciò che accade quando un tendine si infiamma. I tendini, d'altra parte, sono strutture di tipo fibroso la cui funzione più importante è semplicemente quella di collegare i muscoli con le ossa.

tendinite

La tendinite può verificarsi per molteplici motivi. La più frequente è la ripetizione continua ed eccessiva di certi movimenti che vengono fatti senza adottare la postura corretta per evitare una domanda eccessiva. In questo modo, il tendine inizia a gonfiarsi.

Nel caso degli anziani, la tendinite può manifestarsi con una perdita di elasticità tendinee e con l' invecchiamento dei tessuti . Alcune malattie, come il diabete e l' artrite, possono anche causare tendinite.

Molte persone che praticano sport spesso soffrono di tendinite. È comune, ad esempio, che i giocatori di tennis sviluppino la tendinite alla spalla a causa del movimento che fanno quando si tolgono, o nel polso della mano con cui tengono la racchetta.

Il sintomo principale della tendinite è il dolore al tendine dovuto al gonfiore. In alcuni casi, la pelle del tendine acquisisce un tono rossastro.

Una volta rilevata la tendinite, il medico indicherà un trattamento con lo scopo di diminuire il gonfiore e di eliminare il dolore . In generale, si raccomanda il riposo (per ridurre l'attività del tendine interessato il più possibile) e gli esercizi di fisioterapia (per allungare il tendine e rilassarsi). Il professionista può anche prescrivere anti-infiammatori .

È molto importante sottolineare che se un caso di tendinite non viene curato correttamente, possono insorgere gravi problemi; L'infiammazione deve essere curata al più presto possibile per evitare di aumentare il rischio di rotture e lesioni gravi. Allo stesso modo, se il paziente non segue le istruzioni dei medici, i sintomi potrebbero riapparire.

tendinite Per quanto riguarda la prevenzione delle tendiniti, si consiglia agli atleti di riscaldarsi bene prima di iniziare le loro pratiche, evitare movimenti ripetitivi che sovraccaricano la parte inferiore e superiore del tronco (anche se non lo è, alternando la serie con momenti di riposo ), rimanere idratati e lavorare su tutti i gruppi muscolari.

Tipi di tendiniti

Sebbene sia corretto utilizzare il termine tendinite per comprendere la serie di alterazioni nei tendini che presentano le caratteristiche menzionate finora, esiste una classificazione che riconosce diversi tipi, tra cui i seguenti:

* della cuffia dei rotatori : la sua caratteristica principale è che la capsula della spalla e i tendini legati a questa parte del corpo sono infiammati;

* L'epicondilite laterale : è nota nel linguaggio quotidiano come gomito del tennista, come è comune nei professionisti di questo sport. In breve, è un disturbo che si verifica a causa della tensione continua nei tendini e nei muscoli estensori dell'avambraccio, che iniziano proprio al gomito;

* epicondilite mediale : proprio come il precedente, questo tipo di tendinite ha un nome con cui è popolarmente conosciuto, ed è un gomito da golfista . Si verifica quando il polso è flesso troppo duro e ripetutamente, come i tendini che si adattano al gomito sono infiammati;

* Tenosinovite di DeQuervain : si concentra sul pollice, dove produce un'infiammazione della guaina tendinea dei suoi tendini;

* molla a dito : genera un'infiammazione e un ispessimento nella guaina tendinea di un dito, che impedisce i suoi movimenti di estensione e flessione . Uno dei sintomi più sorprendenti è che il dito può bloccarsi o diffondersi improvvisamente.

Raccomandato
  • definizione popolare: guida

    guida

    La guida è l' azione e l'effetto della guida (trasportare, trasportare, guidare, dirigere). Il termine deriva dalla parola latina conductio e ha diverse applicazioni e usi. La conduzione dell'elettricità è la trasmissione della carica elettrica attraverso un cavo o un altro corpo . Il concetto è usato in modo simile per riferirsi alla conduzione del calore . La
  • definizione popolare: risultato

    risultato

    Il risultato è il corollario , la conseguenza o il risultato di una certa situazione o di un processo . Il concetto è usato in modi diversi a seconda del contesto. Nello sport , il risultato è chiamato l' equilibrio che lancia una competizione e ciò significa, alla fine, la determinazione del vincitore. Se
  • definizione popolare: risoluzione

    risoluzione

    È noto come risoluzione dell'atto e conseguenza del risolvere o risolvere (cioè trovare una soluzione a una difficoltà o prendere una decisione decisiva). Il termine può essere usato per indicare il coraggio o il coraggio o la mente per fare una certa cosa. Ad esempio: "L'attaccante si è trovato di fronte alla risoluzione e preso a calci dall'esterno dell'area" , "Ti consiglio di entrare nel tuo ufficio con una risoluzione e informarlo che non hai intenzione di rimanere dopo ore" , "Se non agisci con risoluzione, ti passeranno sopra" . Una
  • definizione popolare: grammatica

    grammatica

    La grammatica è la scienza che ha come oggetto di studio le componenti di un linguaggio e le sue combinazioni. Il concetto trova la sua origine nel termine latino grammatĭca e si riferisce, d'altro canto, all'arte di padroneggiare correttamente un linguaggio , sia dal parlato che dalla scrittura.
  • definizione popolare: lotteria

    lotteria

    Una lotteria è una competizione che prevede di tenere una lotteria tra un gruppo di persone. Quello che viene estratto, è il vincitore della lotteria e, pertanto, viene assegnato il premio stabilito. Ad esempio: "Ieri sera ho vinto la lotteria del club e ho preso una nuova bicicletta" , "Stiamo andando a organizzare una lotteria per raccogliere fondi e quindi essere in grado di coprire le spese del viaggio" , "Abbiamo venduto pochi numeri della lotteria" .
  • definizione popolare: umiltà

    umiltà

    L'umiltà è la virtù che consiste nel conoscere i propri limiti e debolezze e agire secondo quella conoscenza. Il termine deriva dalla parola latina humilitas . Si potrebbe dire che l'umiltà è l'assenza di orgoglio . È una caratteristica caratteristica di soggetti modesti, che non si sentono più importanti o migliori degli altri, indipendentemente da quanto siano arrivati ​​nella vita. Ad esempi