Definizione cane

Il cane è un mammifero e un animale quadrupede che è stato addomesticato circa 10.000 anni fa e che, attualmente, vive con l'uomo come animale domestico . Il suo nome scientifico è Canis lupus familiaris .

Come dovrebbe accadere a tutti gli esseri viventi, i cani godono di molto contatto con la natura . I fortunati che vivono nelle zone rurali tendono a sviluppare le loro capacità a limiti che sono difficili da immaginare per i cani cittadini: è tra alberi, colline e pianure verdi dove il cane può sfruttare i suoi sensi e la sua incredibile agilità. La forza e la resistenza di questo animale sono anche degne di essere ammirate e su asfalto raramente diventano necessarie.

Nella costante lotta contro gli abusi sugli animali, che si manifesta in molte forme deplorevoli, come uccidere per scopi industriali e sfruttamento nel mondo dello spettacolo (all'interno del quale troviamo la corrida ), il cane gioca un ruolo fondamentale: È l'animale che più muove la nostra specie e molte volte quello responsabile di renderci consapevoli di quanto siamo ingiusti con gli altri.

D'altra parte, il cane sembra capire in un modo unico quelle persone che hanno bisogno di cure speciali e sanno come trattarle con compassione, pazienza e affetto che pochi esseri umani sono in grado di esprimere. I cani che accompagnano le persone con disabilità e le vittime di incidenti che li hanno privati ​​della loro mobilità o di malattie che limitano alcuni aspetti della loro vita sono le migliori infermiere e non chiedono altro che l' amore in cambio.

Vi sono molti esempi di coesistenza pacifica tra animali di specie diverse, cosa che accade frequentemente nei santuari degli animali: gatti, cani, corvi, mucche, volpi, maiali e pecore, tra gli altri, sono in grado di condividere lo stesso spazio e imparare nuove lingue

Raccomandato
  • definizione: estroverso

    estroverso

    Extrovert è un aggettivo che permette di riferirsi alla persona che viene data all'extraversion (il movimento della mente che esce da se stesso attraverso i sensi). Un estroverso ha la tendenza a socializzare facilmente ed eccellere nelle riunioni, per cercare di essere al centro dell'attenzione.
  • definizione: occhio

    occhio

    La parola latina ocŭlus deriva negli occhi , il concetto che nomina l' organo che consente la visione negli animali e nell'essere umano . Il termine, comunque, ha altri significati. Come un organo, l'occhio può rilevare la luminosità e convertire le sue variazioni in un impulso nervoso interpretato dal cervello. A
  • definizione: preistoria

    preistoria

    La preistoria è il periodo della vita umana prima dei documenti scritti . Questo periodo è noto per vestigia come strumenti, costruzioni, pitture rupestri o ossa. Il termine è anche usato per nominare lo studio di quel periodo e il lavoro che si occupa del tempo. La preistoria , quindi, va dall'apparizione del primo essere umano all'invenzione della scrittura (attorno al 3000 aC). I
  • definizione: formazione

    formazione

    In latino è dove possiamo chiarire che si trova l'origine etimologica del termine addestramento. In particolare, questo è il risultato della somma di tre componenti latini come l' annuncio prefisso - che può essere tradotto come "verso", la parola destrezza che è sinonimo di "destra" e infine il suffisso uguale a "risultato di un'azione" ". La
  • definizione: fieno

    fieno

    Il termine fieno deriva dalla parola latina fenum . Il concetto si riferisce a una pianta che fa parte del gruppo di erbe , caratterizzato da sottili canne e foglie strette. Quando è incluso nel gruppo di erbe, il fieno è anche una pianta di angiosperma monocotiledone . Ciò significa che i loro carpelli formano un'ovaia che contiene gli ovuli e che il loro embrione ha un singolo cotiledone (prima foglia). I
  • definizione: beffa

    beffa

    Il termine inglese hoax non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), sebbene il suo utilizzo sia frequente nella nostra lingua. La Fondazione dello Spagnolo Urgente - Fundéu BBVA suggerisce comunque di sostituirlo con bufala , inganno o infedeltà . Una bufala, in breve, è una notizia falsa che viene diffusa per qualche scopo. È