Definizione audacia

Dal latino audacĭa, l' audacia è audace o audace . Il termine può riferirsi a fare qualcosa di rischioso, audace, spericolato o spericolato . Ad esempio: "Non ho avuto l'audacia di dirgli quello che merita", "Se Ramiro è al sicuro, è grazie all'audacia dei soccorritori", "Il giovane attaccante ha avuto audacia e ha chiesto il pallone in ogni momento" .

coraggio

Audacity può essere considerato positivamente o negativamente. Nel suo aspetto positivo, l'audacia è una virtù che porta una persona alla convinzione che, nonostante le possibilità e i rischi, può raggiungere un certo obiettivo.

Ci sono persone che in nessun momento si considerano possessori di audacia e che credono che sia tempo di lavorare a livello personale per raggiungere almeno alcune sfumature. Questo è il motivo per cui si è stabilito che per raggiungere il loro obiettivo devono svolgere una serie di compiti o esercizi come i seguenti:
• È importante che una sfida o un piccolo scopo siano raggiunti su base giornaliera.
• Non meno significativo è il fatto che per raggiungere l'audacia si raccomanda di assumere periodicamente determinati rischi che non possono portare a conseguenze gravi.
• È vitale, allo stesso modo, che la persona inizi a capire che non tutto può essere perfetto, che dobbiamo accettare che ci possa essere un margine di errore e che ci sono fallimenti che sono tollerabili e comprensibili.
• Si consiglia inoltre di iniziare a pianificare di più. In questo modo, anche se vengono presi dei rischi, sarà fatto con la base più forte possibile.

Oltre a tutto ciò, dobbiamo dimostrare che l'audacia è un termine che viene spesso utilizzato molto spesso in quello che è il campo dello sport. E 'necessario che giocatori di diverse discipline possano in gran parte contare su questo per ottenere un successo maggiore.

Nello specifico, in quest'area parliamo di quella che è stata definita audacia mentale, con la quale l'atleta può controllare i propri livelli di stress, godersi un'area o un'area in cui si sentono a proprio agio a livello personale ed emotivo, e migliorerà le sue prestazioni.

D'altra parte, quando l'audacia è usata male o non riconosce i limiti, diventa negativa. In questo caso, il soggetto esegue azioni poco sagge senza alcuna base nella realtà.

La moderazione tra audacia benefica e audacia dannosa deve essere data dalla ragione . La cosa migliore è che le decisioni legate all'impulso dell'audacia sono prese dopo una riflessione calma e coscienziosa.

Se una persona si allena per due anni per scalare una montagna e decide di intraprendere il viaggio dopo aver raggiunto la cima di altre montagne di minore altezza e dopo aver fatto diversi studi medici, possiamo parlare di un individuo coraggioso e coraggioso, ma non spericolato. Diverso sarebbe se quella persona si svegliasse un giorno e decidesse di diventare un alpinista senza alcuna preparazione o esperienza.

L'audacia audace, in breve, è legata alla forza dello spirito e alla forza della volontà .

Raccomandato
  • definizione popolare: rispettare

    rispettare

    Rimanere è un verbo che allude a tollerare, rispettare o acconsentire a qualcosa . Chiunque rispetti un determinato ordine o requisito, accetta di fare ciò che indica. Ad esempio: "Il giocatore potrebbe essere licenziato per non aver seguito le istruzioni del suo allenatore" , "Non accetterò nulla di ciò che quest'uomo mi dice" , "Se il tuo capo ordina qualcosa, devi conformarti" . Pe
  • definizione popolare: immagine aziendale

    immagine aziendale

    Il primo passo necessario e obbligato per essere in grado di comprendere il significato del termine che ora ci occupa è determinare la sua origine etimologica. In questo senso, dobbiamo dire che le due parole che lo fanno derivare dal latino: • L'immagine proviene da "imago", che può essere tradotto come ritratto. •
  • definizione popolare: anno

    anno

    Dall'anno latino, un anno è un periodo di dodici mesi che inizia il 1 gennaio e termina il 31 dicembre . Il termine è anche usato come unità di tempo, per misurare lo stesso numero di mesi di un dato giorno. Ad esempio: "Mia figlia inizierà la scuola elementare il prossimo anno" , "Se tutto andrà bene, il prossimo anno andremo in Europa" , "Non ho preso una vacanza per due anni" , "Edgardo completerà la sua riabilitazione il prossimo anno " , " Ero un padre per la prima volta nel 1975. &quo
  • definizione popolare: menopausa

    menopausa

    Per determinare l'origine etimologica del termine menopausa dovremmo stabilire che è una parola che viene dal francese "menopausa". Il medico Charles de Gardanne è stato colui che ha realizzato la creazione di quella parola da due parole greche: "Men", che può essere tradotto come "mese" e "pausis", che equivale a "pausa". L
  • definizione popolare: yoga

    yoga

    Lo yoga è un termine sanscrito che può essere tradotto come "sforzo" o "unione" . Il concetto ha due grandi applicazioni: da una parte, riguarda l'insieme delle discipline fisiche e mentali originate in India e che cercano di raggiungere la perfezione spirituale e l' unione con l'assoluto ; D'altra parte, lo yoga è formato da pratiche moderne che derivano dalla tradizione indù di cui sopra e che promuovono la padronanza del corpo e una maggiore capacità di concentrazione . Ogg
  • definizione popolare: Celestina

    Celestina

    Celestina è un concetto con diversi usi. Quando deriva dal personaggio della tragicommedia con Melibea e Calisto , indica la Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario, si riferisce a una persona che contribuisce per due persone a stabilire un partner sentimentale . Un sensale, quindi, è una donna che aiuta, in qualche modo, a stabilire un legame romantico .