Definizione suono

Dal sonito latino, un suono è una sensazione che viene generata nell'orecchio dalle vibrazioni delle cose. Queste vibrazioni sono trasmesse dall'aria o da altri mezzi elastici.

suono

Per la fisica, il suono implica un fenomeno legato alla diffusione di un'onda di caratteristiche elastiche che produce una vibrazione in un corpo, anche quando queste onde non sono udite.

Il suono udibile per gli esseri umani è formato dalle variazioni che avvengono nella pressione dell'aria, che l'orecchio converte in onde meccaniche in modo che il cervello possa percepirle e elaborarle.

Durante la propagazione, il suono trasporta energia ma non importa. Le vibrazioni sono generate nella stessa direzione in cui il suono si diffonde: si può parlare, quindi, di onde longitudinali .

È stato stimato che il suono, quando viene registrata una temperatura di venti gradi centigradi, raggiunge una velocità nell'aria di trecentoquaranta metri al secondo. Va notato, quindi, che la velocità raggiunta dal suono è maggiore nei mezzi solidi rispetto ai liquidi, e che è più alta nel secondo rispetto ai gas.

È noto come potenza acustica, d'altra parte, alla quantità di energia sotto forma di onde che emettono una certa fonte per unità di tempo. Questo potere dipende dall'ampiezza (la più grande variazione di spostamento del moto ondoso).

Le principali qualità del suono sono l' altezza (acuta, acuta o media, a seconda della frequenza delle onde), la durata (il tempo in cui viene mantenuto il suono), il timbro (la sua caratteristica) e l' intensità (la quantità di energia che contiene).

Effetti sonori per produzioni audiovisive

Il cinema è solitamente evidenziato principalmente da risultati visivi, che si tratti di grandi mondi generati al computer o di esseri mitici di proporzioni colossali che sono stati mescolati con la realtà in modo così attento che sembrano essere lì . A seconda della sensibilità musicale, anche i brani composti per la colonna sonora sono rispettati e spesso diventano miti.

Tuttavia, c'è un aspetto dei film che generalmente passa inosservato: gli effetti sonori. È probabile che molte persone credano che se sentite dei passi sulle foglie secche, o l'ululato di un lupo, o il rumore prodotto da una valanga di neve che attacca gli alberi e le capanne sul suo cammino, questi sono stati registrati naturalmente. Sorprendentemente o incredibilmente, la maggior parte di questi suoni sono "fabbricati" in studi specializzati, che usano tutti i tipi di trucchi per dar vita a una guerra, a un gigantesco robot o alla natura stessa.

Pensando a una sovrapproduzione, è affascinante che una scena in una foresta abbia bisogno di effetti creati in una stanza chiusa piena di strumenti musicali, sintetizzatori e computer per avere suoni e generare quel senso di immensità, di pace, per riprodurre i canti degli uccelli, il soffio del vento che accarezza le foglie.

La parte più interessante del processo di creazione degli effetti è la ricerca del suono giusto per ogni caso; vengono utilizzati tutti i tipi di elementi, dagli oggetti che le persone solitamente hanno nelle loro case, come bicchieri, posate, pezzi di carta e cartone, a qualsiasi cosa l'immaginazione imponga ai creativi, che sono incaricati di un compito così difficile come ignorato . Le decisioni sono prese che il pubblico non considererebbe possibile o necessario, poiché spesso viene evitato di eseguire la stessa azione che si verifica sullo schermo per optare per un percorso alternativo che, mentre può sembrare assurdo, genera un risultato più efficace e di forte impatto.

Raccomandato
  • definizione: breve

    breve

    Diminutivo è ciò che può far sì che qualcosa diminuisca o diminuisca . Il termine, che deriva dalla parola latina diminutīvus , è spesso usato nel campo della grammatica per qualificare un suffisso che riflette la svalutazione o la diminuzione di ciò che è denotato dalla parola a cui è collegato. Il conc
  • definizione: tasso di cambio

    tasso di cambio

    Quando si parla del tasso di cambio (un'espressione che è anche menzionata come il tasso di cambio ), si fa generalmente riferimento all'associazione di cambio che può essere stabilita tra due valute di nazioni diverse. Questi dati ti permettono di sapere quanta parte di una moneta X può essere ottenuta offrendo una valuta Y. I
  • definizione: catrame

    catrame

    Il concetto di catrame , che deriva dall'arabo ispanico, si riferisce a una sostanza liquida ottenuta dal processo di distillazione di petrolio, carbone e altri prodotti minerali e vegetali. È un materiale che viene utilizzato in vari modi nel settore . Di tonalità scura e aroma intenso, il catrame è caratterizzato dalla sua viscosità . È
  • definizione: poliginia

    poliginia

    Polygyny è un concetto che viene utilizzato in antropologia , zoologia e botanica . Nel primo caso, il termine è usato per nominare la condizione che viene stabilita quando un uomo ha due o più mogli contemporaneamente . La poliginia, in questo senso, è uno dei tipi di poligamia . Se è la donna che ha due o più mariti allo stesso tempo, parliamo di poliandria . Ciò
  • definizione: oftalmologia

    oftalmologia

    L'oftalmologia è la specialità medica responsabile del trattamento delle patologie oculari . Questa disciplina ha anche applicazione nel veterinario poiché gli esseri umani e gli animali di solito condividono, in questo caso, processi patologici simili. Specialisti di oftalmologia sono conosciuti come oftalmologi o oculisti . I
  • definizione: parco naturale

    parco naturale

    Il progresso e l'avanzamento della civiltà significano che, molte volte, la natura è influenzata dalle attività dell'essere umano. Lo sfruttamento eccessivo delle risorse e l'urbanizzazione senza controllo a volte causano perdite irreparabili nell'ecologia . Per evitare questi danni, un governo ha la possibilità di proteggere alcune aree a causa della sua importanza per l' ambiente . Tr