Definizione calore

Il calore è ciò che un essere vivente sente ad alta temperatura . La fisica comprende il calore come l'energia che viene trasferita da un sistema all'altro o da un corpo all'altro, un trasferimento legato al movimento di molecole, atomi e altre particelle.

calore

In questo senso, il calore può essere generato da una reazione chimica (come la combustione), una reazione nucleare (come quelle che si sviluppano all'interno del Sole ) o una dissipazione (sia essa meccanica, a frizione, o elettromagnetica, a microonde).

È importante tenere presente che i corpi non hanno calore, ma energia interna . Quando una parte di questa energia viene trasferita da un sistema o da un corpo a un altro a una temperatura diversa, parliamo di calore. Il trasferimento di calore avverrà fino a quando i due sistemi non saranno collocati alla stessa temperatura e verrà raggiunto il cosiddetto equilibrio termico .

La quantità di energia termica che viene trasferita viene calcolata ed espressa in calorie . Questa unità di misura (non ufficiale) riflette l'energia richiesta per aumentare, da 14, 5 ° a 15, 5 ° C, la temperatura di un grammo di H2O (acqua). Nel Sistema internazionale di unità, l'unità di energia è nota come joule . Una caloria è equivalente a 4.184 joule.

Esistono altri usi del termine "calore", solitamente legati al senso simbolico. Il calore può quindi essere sinonimo di entusiasmo ed eccitazione (ad esempio, "Il calore del pubblico si è sentito nello stadio" ) o fare riferimento all'azione più intensa ( "I suoi vestiti si sono rotti nel calore di la battaglia " ).

Alcune conseguenze del riscaldamento globale

Indubbiamente, la conseguenza più chiara del riscaldamento globale è l'aumento della temperatura media del pianeta, un fenomeno di cui siamo stati testimoni negli ultimi decenni. Inoltre, il livello del mare è aumentato considerevolmente, il che minaccia le inondazioni pericolose.

Tutto ciò potrebbe avere un impatto sulla salute, causando un aumento del numero medio di persone colpite da malattie respiratorie e cardiovascolari, nonché infezioni causate da insetti tropicali e disidratazione. Il primo gruppo di condizioni menzionate avrebbe luogo poiché, a causa del calore, aumenterebbe lo sforzo necessario per svolgere qualsiasi attività fisica, con la conseguente pressione sui polmoni e sul sistema circolatorio.

Per quanto riguarda le zanzare e altri parassiti, dal momento che i tropici si espandono, malattie quali dengue, febbre gialla, colera e malaria interesserebbero una percentuale più ampia della popolazione mondiale.

L'entità e la frequenza delle precipitazioni sarebbero maggiori, sebbene il livello di acqua dei fiumi e dei laghi diminuisse, data la maggiore evaporazione che causerebbero dalle alte temperature. Alcuni periodi di siccità durante l'anno potrebbero influire sulla produttività della produzione di energia elettrica . D'altra parte, naturalmente, la domanda di acqua potabile aumenterebbe, per combattere il caldo . Questa richiesta, tuttavia, non può essere soddisfatta.

Un'altra possibile conseguenza dell'eccessiva evaporazione sarebbe che i pavimenti perdessero la loro umidità; ciò farebbe sì che molte aree ricche di vegetazione diventassero deserti . La perdita di piante e sostanze nutritive seguirà logicamente un declino delle attività zootecniche, con il suo impatto sull'economia.

Le alluvioni, d'altra parte, non solo porteranno evacuazioni massicce, ma l'acqua del mare salverebbe alcuni fiumi e causerebbe un aumento dell'erosione degli edifici costieri, che minaccerebbe le loro fondamenta. A sua volta, la luce del sole non raggiungerebbe il fondo del reef con la stessa facilità, e questo influenzerebbe direttamente il processo di fotosintesi di alcune specie che sono essenziali per la vita del corallo, una delle cui funzioni è quella di moderare le onde.

Raccomandato
  • definizione: varietà

    varietà

    Dalle varietà latine, la varietà è la proprietà di ciò che è vario (diseguale, dissimile, dissimile, non uniforme, eterogeneo). La varietà, quindi, è il raggruppamento di elementi diversi o la dissomiglianza in una certa unità . Ad esempio: "In questo ristorante c'è un'incredibile varietà di cibo" , "Non puoi lamentarti, figliolo: hai una vasta gamma di giochi tra cui scegliere" , "La nostra azienda cerca di offrire la più ampia varietà di opzioni sul mercato" , " Questo negozio vende bei vestiti, ma non ha varietà . " La va
  • definizione: ascendenza

    ascendenza

    La parola araba classica kunyah derivava, in arabo ispanico, da alkúnya . L'evoluzione etimologica del concetto continuò nel nostro linguaggio e così sorse il concetto di lignaggio , che si riferisce al lignaggio, alla prosapia, al lignaggio o alla discendenza di una persona . La nozione è utilizzata soprattutto rispetto ai soggetti appartenenti alla nobiltà o alle famiglie più ricche e tradizionali di una regione . In q
  • definizione: violenza di genere

    violenza di genere

    La violenza è quel comportamento che viene effettuato consapevolmente e deliberatamente per generare un qualche tipo di danno alla vittima. Originario del latino violento , la violenza può cercare di nuocere fisicamente o emotivamente. Il genere , d'altra parte, è un concetto con diversi usi. In questa occasione siamo interessati a mettere in evidenza il suo significato come il gruppo di esseri che condividono determinate caratteristiche. L
  • definizione: cittadino comune

    cittadino comune

    Il Plebeian , che deriva da plebeius (una parola latina), è un aggettivo che si applica a quello o quello che appartiene alla gente comune . La plebe, d'altra parte, è la classe sociale che occupa la zona inferiore nella piramide della società . Il termine era frequente nell'antichità, quando le classi sociali erano ben differenziate e la mobilità tra loro era impossibile. A q
  • definizione: WWW

    WWW

    WWW sono le iniziali che identificano l'espressione inglese World Wide Web , il sistema di documenti ipertestuali collegati tra loro e accessibili tramite Internet . Attraverso un software noto come browser , gli utenti possono visualizzare vari siti Web (che contengono testo, immagini, video e altri contenuti multimediali) e navigare attraverso di essi attraverso collegamenti ipertestuali
  • definizione: orientamento educativo

    orientamento educativo

    L'orientamento educativo è un insieme di attività rivolte a studenti , genitori e insegnanti , allo scopo di contribuire allo sviluppo dei loro compiti nell'ambito specifico delle scuole. Secondo un'altra definizione, l'orientamento scolastico è la disciplina che studia e promuove le capacità pedagogiche, psicologiche e socioeconomiche dell'essere umano , allo scopo di collegare il loro sviluppo personale allo sviluppo sociale del paese. In