Definizione salto in lungo

Il salto è la conseguenza del salto : un movimento che una persona effettua per staccarsi dalla superficie del terreno e quindi salvare una certa distanza o accedere a ciò che altrimenti sarebbe inaccessibile. Largo, d'altra parte, è qualcosa che ha una lunghezza considerevole.

I requisiti per un salto in lungo tempo riuscito e di successo sono molteplici: velocità, forza nelle gambe, flessibilità, tecnica e coordinazione. È una disciplina che è padroneggiata dopo anni di allenamento e dedizione. Le tre fasi in cui è suddivisa sono descritte di seguito.

carriera

In questa fase, la durata della gara va da 16 a 20 metri, o 50 per gli atleti di livello professionale.

Di impulso

L'obiettivo in questa fase è ottenere il massimo impulso verticale senza perdere velocità. Per ottenere ciò, è necessario che il penultimo passo sia più lungo dei precedenti e l'ultimo, leggermente meno esteso. In questo modo diventa più facile sollevarsi dal centro di gravità senza che la velocità diminuisca considerevolmente.

sospensione

È anche nota come fase di volo ed è divisa in tre possibili tecniche che indicano l'adozione di una posizione finale stabile ed equilibrata:

* Tecnica naturale : è particolarmente utile per salti brevi e per persone con poca esperienza. La sua esecuzione non è complessa, dal momento che è sufficiente unire la gamba libera alla pastella nel mezzo della sospensione per eseguire la traslazione in tale posizione (che assomiglia a quella che abbiamo quando siamo seduti). Con questa tecnica non è molto possibile fare dei buoni salti;

* Tecnica di estensione : la schiena deve essere flessa verso la parte anteriore mentre le gambe sono allungate, mantenendo la posizione in modo che le gambe non scendano durante la caduta. Rispetto alla tecnica naturale, è preferibile e può offrire mezzo metro in più se fatto correttamente,

* tecnica a forbice : detta anche step, consiste nel chiudere continuamente le gambe, come se camminasse velocemente nell'aria. In base al numero di "passaggi" eseguiti durante la sospensione, il salto riceve un nome diverso, ad esempio "2 e mezzo", "3 e mezzo" e così via. Per rendere il mezzo, la persona deve portare la gamba libera in avanti, averla sollevata e piegata in avanti, quindi estenderla a metà della stessa altezza dell'altro. Le braccia svolgono un ruolo chiave nel mantenere l' equilibrio durante questo movimento, ruotando orizzontalmente all'altezza delle spalle.

Raccomandato
  • definizione popolare: Riproduttività

    Riproduttività

    La nozione di riproduttività non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Il concetto, tuttavia, è spesso usato nel contesto della sessualità . Possiamo dire che è un termine che deriva dal latino. In particolare, la sua origine etimologica latina è il verbo "riprodurre", che è il risultato della somma di due parti chiaramente differenziate di quel linguaggio: il prefisso "ri", che è usato per indicare la ripetizione, e il verbo "produrre". Quest
  • definizione popolare: tradizione

    tradizione

    Conoscere l'origine etimologica del termine che ora analizzeremo è la prima cosa che dobbiamo fare. In questo caso, possiamo dire che è il risultato della somma di due componenti chiaramente delimitati: -Il verbo raigar, derivato dal verbo latino "radicare", che può essere tradotto come "mettere radici". -
  • definizione popolare: sistema di organi

    sistema di organi

    Un sistema è un modulo di componenti ordinati che sono correlati e che sviluppano interazioni tra loro. Gli elementi che compongono un sistema possono essere concetti astratti o oggetti materiali. L'organo , d'altra parte, è un concetto con diversi usi. In questo caso siamo interessati al suo significato come l'insieme di tessuti che hanno la stessa funzione e formano una certa struttura.
  • definizione popolare: antieroe

    antieroe

    La nozione di antieroe viene utilizzata per definire il personaggio che, in una storia, presenta comportamenti e caratteristiche che non coincidono con quelli presentati dagli eroi convenzionali . In questo modo, sebbene le loro azioni possano essere considerate eroiche, le loro procedure e i loro scopi non lo sono
  • definizione popolare: culto

    culto

    Cult deriva dal latino cultus e ha vari usi e significati. Come aggettivo, il termine culto permette di nominare chi è dotato della conoscenza che deriva dall'istruzione o dalla cultura . Ad esempio: "Don Ramírez è un uomo molto colto che legge un libro a settimana" , "Nel bel mezzo di un colloquio di lavoro devi esprimerti con un linguaggio colto ed evitare termini volgari" , "Questa è una città colta che fa più di un decennio che ha regolato l'istruzione secondaria obbligatoria " . In q
  • definizione popolare: consiglio

    consiglio

    Il termine consiglio , la cui origine si trova nella parola latina concilium , si riferisce ad una riunione tenuta allo scopo di trattare una questione di interesse. I documenti derivanti da quella riunione sono anche chiamati consiglio. Ad esempio: "L'uomo d'affari uruguaiano si unirà al Consiglio Mondiale degli organizzatori di spettacoli musicali" , "Il Consiglio di Carson si incontrerà domani con l'obiettivo di risolvere il conflitto" , "Dall'opposizione è emersa la necessità di creare un Consiglio di Rappresentanza di i pensionati e pensionati "