Definizione gruppo di lavoro

Un gruppo è un insieme di individui o elementi. Il lavoro, d'altra parte, è un termine con diversi usi, anche se in questo caso siamo interessati al suo significato come attività fisica o intellettuale.

Gruppo di lavoro

Il gruppo di lavoro è un gruppo formato con l'obiettivo di svolgere un compito comune . Il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) riporta il concetto al gruppo che, in un istituto educativo, gli studenti stabiliscono o organizzano un insegnante per sviluppare un'attività, sebbene la nozione sia più ampia.

A livello generale, si può affermare che un gruppo di lavoro è una squadra che si incontra per raggiungere un determinato obiettivo, di solito con un coordinatore o leader . In questo quadro, i membri del gruppo di lavoro devono agire in modo coordinato nel perseguimento dell'obiettivo condiviso, lasciando da parte i loro interessi personali e privilegiando il bene del gruppo.

Affinché il gruppo di lavoro funzioni in modo efficiente, i membri devono accettare e rispettare le regole che facilitano le interazioni. Se tutti i membri si sentono stimati e importanti, il livello di soddisfazione all'interno del gruppo sarà elevato e ciò faciliterà il raggiungimento dell'obiettivo.

È normale che aziende, organizzazioni o governi istituiscano gruppi di lavoro per sviluppare progetti o risolvere problemi . Quando i problemi sono complessi, i gruppi di lavoro devono essere interdisciplinari : cioè devono avere esperti in diverse discipline, in modo che l'approccio al problema sia ampio.

Un esperto di marketing, un contabile e un designer, ad esempio, possono unirsi in un gruppo di lavoro il cui scopo è creare e lanciare un nuovo prodotto sul mercato. Questi tre professionisti possono condividere le loro conoscenze per determinare quali caratteristiche deve avere il prodotto in termini di imballaggio (imballaggio), pubblicità, prezzo, ecc.

Raccomandato
  • definizione: diritto privato

    diritto privato

    La legge privata è quella che è responsabile della regolamentazione delle relazioni tra individui , che sono sollevate nel loro nome e beneficio. È una branca del diritto costituita da diritto civile e diritto commerciale , tra gli altri. La legge civile regola i rapporti privati ​​dei cittadini tra loro, solitamente per proteggere gli interessi della persona nell'ordine morale e patrimoniale. La le
  • definizione: pera

    pera

    La pera è un frutto commestibile che proviene dal Pyrus communis , un albero che è colloquialmente noto come pera comune . Esistono, tuttavia, molti tipi di pere, prodotte da altri alberi del genere Pyrus . Ad esempio: "Adoro le pere nel bordeaux che mia nonna prepara" , "preparerò una macedonia con mela, banana, arancia, ananas e pera" , "Il succo delle pere è molto salutare" . Gu
  • definizione: imperdonabile

    imperdonabile

    Inescusabile , originato dalla parola latina inexcusabĭlis , è un aggettivo usato per riferirsi a ciò che non può essere scusato : evitare, giustificare, perdonare. L'imperdonabile, quindi, è impossibile da evitare o scusare . Ad esempio: "Mi dispiace informarti che non saremo in grado di incontrarci domani quando è sorto un imperdonabile impegno ", "Il presidente ha commesso un errore imperdonabile e ora deve occuparsi delle sue conseguenze" , "Il trattamento che la polizia dà agli immigrati è imperdonabile ". Di sol
  • definizione: cambusa

    cambusa

    Quindici significati del termine gallera appaiono nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Il primo significato menzionato si riferisce a una barca che ha le vele e anche remi . La cambusa, quindi, può essere guidata dal vento o dalla forza dei rematori. I remi, infatti, sono la sua elica principale, la vela che funge da elemento ausiliario.
  • definizione: stucco

    stucco

    Il concetto di stucco , che deriva dal termine stucco italiano, si riferisce a una massa che si forma mescolando acqua di cola e intonaco bianco, secondo il primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario. Lo stucco può anche essere una pasta creata con polvere di marmo e calce spenta , a cui talvolta vengono aggiunti gesso, alabastro o altre sostanze.
  • definizione: edonismo

    edonismo

    In greco è dove possiamo trovare l'origine etimologica della parola edonismo. Questo deriva dal termine edonismo che è formato da due parti chiaramente differenziate: l' edonismo che è sinonimo di piacere e il suffisso ismo che può essere definito come qualità o dottrina. L'edonismo è una dottrina della filosofia che considera il piacere come lo scopo o lo scopo della vita. Gli