Definizione destra

La parola giusta deriva dal termine latino directum, che significa "ciò che è secondo la regola" . La legge è ispirata ai postulati della giustizia e costituisce l' ordine normativo e istituzionale che regola il comportamento umano nella società. Le basi della legge sono le relazioni sociali, che determinano il loro contenuto e carattere. In altre parole, la legge è un insieme di regole che consentono di risolvere i conflitti all'interno di una società.

destra

Quando si tratta di parlare di legge, è essenziale stabilire quali sono le loro fonti, cioè le idee e le basi su cui si basa per sviluppare e stabilire i loro principi di base. In questo senso, dobbiamo sottolineare che le loro fonti di cui sopra possono essere determinate, in generale, in tre grandi categorie:

Il reale, che sono quelli che vengono a stabilire qual è il contenuto di una legge in questione.

Quelli storici, che sono tutti quei vecchi documenti che sono usati per riferirsi a quelli che hanno il contenuto di una legge.

Le formali, che sono definite come tutte quelle azioni svolte da diverse entità (individui, Stato, agenzie ...) per procedere a creare la legge. All'interno di questa categoria troviamo, a sua volta, giurisprudenza, trattati internazionali, consuetudini ...

Il diritto effettivo o positivo è costituito da leggi, regolamenti, regolamenti e risoluzioni creati dallo Stato per la conservazione dell'ordine sociale. Questi sono standard la cui conformità è obbligatoria per tutti i cittadini.

Il diritto soggettivo, tuttavia, è la capacità di un soggetto di eseguire o meno un determinato comportamento. Riguarda il potere che l'uomo ha, in accordo con una norma legale, per sviluppare la propria attività contro un'altra.

Si ritiene che il diritto abbia diverse caratteristiche. Uno di questi è la bilateralità (un individuo diverso da quello interessato ha il diritto di chiedere l'osservanza di una regola), il che conferisce la qualità dell'attribuzione imperativa alla destra. È imperativo poiché impone un dovere di condotta (come il pagamento delle tasse) e attribuibile a quanto sopra per quanto riguarda il potere di esigere il rispetto dell'imperativo.

Altre caratteristiche della legge sono la sua eteronomia (è autarchica, anche se il soggetto non è d'accordo con il contenuto della regola, deve rispettarla), l' alterità (le regole legali si riferiscono sempre al rapporto di un soggetto con gli altri) e la coercibilità ( consente l'uso legittimo del potere statale quando un cittadino non rispetta le loro richieste).

In aggiunta a quanto sopra, è necessario stabilire che la legge è generalmente classificata in tre rami principali:

Diritto sociale Sotto questa denominazione sono incluse tutte quelle norme giuridiche che hanno come obiettivo chiaro quello di garantire che i cittadini vivano in una società in convivenza. Cioè, sono le regole che modellano il sistema legale e sono a favore di quella società, il che significa che all'interno di questa classificazione è il diritto di organizzare o il diritto al lavoro.

Diritto privato, è quello che determina i rapporti giuridici tra persone giuridiche senza alcun esercizio come autorità statale. Un esempio di questo è il diritto civile.

Diritto pubblico Regola i rapporti tra gli organi del potere pubblico e individui o entità private. Esempi: diritto procedurale, diritto penale ...

Raccomandato
  • definizione popolare: frattale

    frattale

    L'esperto di matematica Benoît Mandelbrot è stato responsabile dello sviluppo, nel 1975 , del concetto di frattale, che deriva dalla parola latina fractus (può essere tradotto come "rotto" ). Il termine coniato dal francese fu presto accettato dalla comunità scientifica e fa già parte del dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) . Un
  • definizione popolare: liquefazione

    liquefazione

    La liquefazione o liquefazione è il cambiamento di stato che si verifica quando una sostanza passa dallo stato gassoso al liquido . Il processo si verifica a causa dell'azione della temperatura e dell'aumento della pressione , che consente di raggiungere un'alta sovrapressione. Questo differenzia la liquefazione della condensa , che si verifica quando una sostanza cambia stato da vapore a liquido, dalla diminuzione della temperatura.
  • definizione popolare: dominanza

    dominanza

    Per l' etologia , il dominio è il possesso di un alto status sociale all'interno di un gruppo di animali che esibisce un'organizzazione sociale gerarchica . Questa gerarchia viene solitamente raggiunta e sostenuta attraverso l' aggressione degli individui dominanti verso quelli inferiori.
  • definizione popolare: nota

    nota

    Prima di entrare pienamente nella definizione del termine verifica, scopriremo la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo affermare che è una parola che deriva dal latino, che significa "confermare" e che è il risultato della somma delle seguenti componenti: -Il prefisso "con-", che è sinonimo di "insieme". -
  • definizione popolare: postulato

    postulato

    Postulato è quell'espressione che presenta una verità senza dimostrazioni o prove, ma che è ammessa anche in assenza di prove. L'accettazione del postulato è data dall'inesistenza di altre espressioni a cui può riferirsi e dalla necessità di usarlo in un ragionamento successivo. I postulati, quindi, sono proposizioni che consentono lo sviluppo di giudizi logici. Per
  • definizione popolare: industria

    industria

    Basato sul termine latino per industria , il concetto di industria si riferisce al gruppo di operazioni che sono state sviluppate per ottenere, trasformare o trasportare prodotti naturali . Il termine è anche usato per nominare la struttura che è riservata a questo tipo di operazioni e l'insieme di fabbriche dello stesso genere o della stessa regione (come accade, per citare alcuni esempi, con "l'industria tessile" o quando si parla di "industria americana" ).