Definizione tasso di natalità

Il concetto di nascita è usato per riferirsi al numero proporzionale di nascite che si verificano in una data popolazione e periodo di tempo . Dal punto di vista della demografia, il tasso di natalità è una misura che consente la quantificazione dei livelli di fertilità .

natalità

Il tasso di natalità viene generalmente calcolato prendendo come riferimento un periodo di un anno in base al numero di nascite di una comunità ogni mille residenti. Questi dati sono facili da ottenere e da interpretare, ma non è molto preciso misurare la fertilità poiché dipende dalla struttura dell'età e del sesso della comunità analizzata. Ad esempio, in una città dove la maggior parte delle persone ha più di 40 anni, ci sarà un tasso di natalità inferiore rispetto a una città di giovani.

Altre alternative utilizzate per calcolare la fertilità sono il tasso di fertilità generale (opzione che si concentra sulla relazione tra il numero di nascite in un determinato periodo di tempo e il numero di abitanti femminili di età fertile) e la cosiddetta percentuale complessiva di fertilità .

Nel 2012 la pubblicazione The World Factbook della CIA (Central Intelligence Agency degli Stati Uniti) ha chiarito che i paesi con il più alto tasso di natalità sono la maggioranza del continente africano. Così, tra loro ci sono il Niger, l'Uganda, il Mali, lo Zambia, il Burkina Fasso, l'Etiopia e la Somalia che sono i leader indiscussi della classifica.

Di fronte a loro, è necessario sottolineare che tra le nazioni che hanno un tasso di natalità inferiore sono Monaco, Hong Kong, Germania, Giappone o Austria, essendo l'isola australiana di Norfolk quella che ha un tasso inferiore. In particolare, diventa negativo. Ed è che per ogni mille abitanti ha -9 nascite.

Oltre al documento di cui sopra che è importante in questa materia, dobbiamo sottolineare che ce n'è un altro che si basa sulle stime che l'ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite) ha fatto per il periodo tra il 2010 e il 2015. Questi stabiliscono che il Niger rimarrà in testa come il paese con il più alto tasso di natalità, mentre la Bosnia ed Erzegovina sarà la nazione con il tasso più basso.

In particolare, il suddetto paese africano è stimato che per ogni mille abitanti raggiungerà 47.7 nascite mentre la suddetta nazione europea raggiungerà solo le 8, 2 nascite.

Il tasso di natalità, ad esempio, fornisce dati che consentono la progettazione di politiche sociali ed economiche . Le popolazioni che invecchiano a ritmi molto elevati e registrano poche nascite, rimarranno probabilmente stagnanti e non saranno economicamente produttive. Pertanto, le autorità cercheranno di facilitare l'insediamento di giovani coppie in grado di portare nuovi abitanti nella città.

Alcuni paesi, come la Cina, esercitano un severo controllo delle nascite perché soffrono di sovrappopolazione e le risorse potrebbero diventare insufficienti per soddisfare i bisogni di tutte le persone .

In aggiunta a quanto sopra, dobbiamo enfatizzare l'esistenza di un altro termine che usa la parola che stiamo analizzando. Questa è l'espressione "esplosione di nascita" con la quale si intende definire il fenomeno demografico che si è verificato nel periodo tra il 1946 e il 1964, dopo la seconda guerra mondiale, quando ci fu una crescita impressionante del tasso di natalità.

Raccomandato
  • definizione: immaturità

    immaturità

    Determinare l'origine etimologica del termine immaturità è molto importante per conoscerne il significato in profondità. Per questo motivo, dovremo partire fino a quando il latino non sarà in grado di trovare da dove proviene. E viene dall'unione di diverse parti di quella lingua: • Il prefisso "in-", che viene utilizzato per mostrare una negazione. • La
  • definizione: passare

    passare

    La procedura e i risultati del verbo passare ricevono il nome di passaggio . Un passaggio, quindi, può essere la conseguenza di trasferirsi in un luogo, di dare qualcosa ad un'altra persona o di andare avanti. Nel campo dello sport , i passaggi consistono nell'invio della palla (o palla) a un compagno di squadra .
  • definizione: irrigazione

    irrigazione

    La parola latina irrigatio arrivò in castigliano come irrigazione . Questo è ciò che viene chiamato l' atto e il risultato dell'irrigazione . Il verbo irrigare, nel frattempo, ha tre significati generali. Nel campo dell'agricoltura, allude ad annaffiare una superficie . Per la fisiologia, irrigare comporta il trasporto di sangue in un settore del corpo attraverso una nave. I
  • definizione: titolo

    titolo

    Il primo passo per determinare e comprendere il significato del detentore del titolo è stabilire la sua origine etimologica. In questo senso, dobbiamo chiarire che esso proviene dal latino e più esattamente dalla parola "titulus", che può essere tradotto come segno, pubblicità o segno. Titolare è l'aggettivo che si riferisce a chi esercita una professione o una posizione con un titolo o un appuntamento ufficiale . La
  • definizione: allineamento

    allineamento

    È noto come allineamento all'atto e al risultato dell'allineamento (collocare gli elementi in linea retta, aderendo a una tendenza o dottrina, facendo in modo che un atleta faccia parte delle linee del suo gruppo in un determinato incontro). L'allineamento, quindi, può riferirsi a un certo ordine o organizzazione di oggetti o persone.
  • definizione: progetto nazionale

    progetto nazionale

    Un progetto è un insieme di azioni che un'organizzazione o un individuo esegue in modo coordinato con l'obiettivo di raggiungere un obiettivo. Queste azioni sono legate l'una all'altra. L'aggettivo nazionale , d'altra parte, fa menzione di ciò che è correlato a una nazione . I