Definizione epicrisis

La parola greca epíkrisis, che può essere tradotta come "determinazione" o "giudizio", arrivò in spagnolo come epicrisi . Questo concetto, secondo il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), è usato nel campo della medicina per riferirsi all'opinione fatta da un professionista sulla malattia che una persona soffre.

Nella sezione sull'evoluzione del paziente, l'epicrisi dovrebbe riassumere il decorso della malattia durante tutto il periodo di ospedalizzazione. Qui è necessario includere lo stato clinico, i risultati dei test complementari, i cambiamenti nella diagnosi, le complicanze e la scoperta di nuove malattie.

È inoltre obbligatorio descrivere in dettaglio il trattamento che il paziente ha ricevuto, tenendo conto dei farmaci somministrati e delle cure mediche fornite. In questa sezione dovrebbero essere inclusi anche interventi chirurgici e cure minori.

Alla fine dell'epicrisi il medico deve esprimere le sue conclusioni sulla salute del paziente, oltre a una serie di raccomandazioni farmacologiche, per quanto riguarda la loro dieta, a future consultazioni mediche o terapie appropriate, tra molte altre possibilità.

Un altro modo di comprendere che cos'è un'epicrisi si riferisce a una seconda crisi che si verifica dopo l'epidemia o la manifestazione di una malattia. È, in questo caso, un fenomeno di importanza che segue la crisi iniziale, portando in alcuni casi allo sviluppo di un altro giudizio clinico sul disturbo.

Raccomandato
  • definizione: posizione sociale

    posizione sociale

    Dal punto di vista latino, la posizione è un concetto legato alla postura o all'attitudine di qualcuno . Il termine è anche usato per nominare una particolare disposizione o situazione. Il sociale , d'altra parte, è un aggettivo che si riferisce a ciò che appartiene o si riferisce alla società . Va
  • definizione: prestito

    prestito

    Il latino è la fonte di origine per trovare l'origine etimologica del termine prestito che ora ci occupa. In particolare, possiamo sottolineare che emana dalla parola praestarium che è il risultato dell'unione di tre parti chiaramente differenziate: il prefisso prae che può essere definito come "prima", il verbo stare che è sinonimo di "in piedi", e infine il suffisso - arium che può essere tradotto come "appartenente". Un
  • definizione: balestra

    balestra

    L'etimologia di una balestra si riferisce alla parola latina ballista , che deriva dal ballein greco. Una balestra è un'arma che permette di lanciare diversi tipi di proiettili grazie al fatto che ha un arco e una corda. Il concetto è anche usato per dare un nome alla macchina che, nell'antichità, era usata per lo stesso scopo. L
  • definizione: fornitura

    fornitura

    Si chiama disposizione all'atto e al risultato dello smaltimento : determinare, ordinare o preparare qualcosa. Con la radice etimologica in dispositivo latino, la disposizione può essere utilizzata in modi diversi e in contesti diversi. Ad esempio: "Il segretario di produzione ha reso le sue dimissioni a disposizione del sindaco" , "Una nuova disposizione del comune proibisce ai commercianti di consegnare borse di plastica" , "Non mi piace la disposizione dei mobili, è meglio cercare altre alternative " .
  • definizione: dividere proporzionalmente

    dividere proporzionalmente

    In latino è dove possiamo dire che l'origine etimologica del termine pro-rata è stata trovata. Nello specifico, deriva dall'espressione "pro rata parte", che significa "secondo la parte calcolata" e che è composta da tre diversi elementi: -Il prefisso "pro-", che può essere tradotto come "avanti o d'accordo". -I
  • definizione: breve

    breve

    Diminutivo è ciò che può far sì che qualcosa diminuisca o diminuisca . Il termine, che deriva dalla parola latina diminutīvus , è spesso usato nel campo della grammatica per qualificare un suffisso che riflette la svalutazione o la diminuzione di ciò che è denotato dalla parola a cui è collegato. Il conc