Definizione parrocchia

Parroquia è un termine che deriva dal latino parochĭa e che ha il suo antecedente più lontano in una parola greca. Può essere usato nella sfera religiosa per nominare il tempio dove l'attenzione spirituale è data ai credenti e l'amministrazione dei sacramenti è esercitata. Il concetto fa anche riferimento alla comunità dei fedeli e alla regione territoriale che dipende da una certa giurisdizione spirituale.

parrocchia

Ad esempio: "Mia nonna visita la parrocchia ogni mattina e ringrazia Dio", "Il sacerdote della parrocchia del quartiere sta raccogliendo cibo non deperibile da donare alle vittime del terremoto", "La parrocchia apre le sue porte nella prima ora di la mattina in modo che i bisognosi possano fare colazione ", " Mia figlia farà la comunione nella parrocchia della sua scuola " .

Nel caso della Spagna, tra le parrocchie più belle e significative è la Chiesa di San Pedro de la Nave, che si trova nella città di El Campillo a Zamora. Lo stile visigoto è il tempio di cui sopra che è stato costruito alla fine del settimo secolo ed è stato elencato come patrimonio storico.

Uno degli ultimi esempi del suddetto tipo di arte è questa costruzione che ha tra i suoi principali tratti distintivi il fatto che sono stati identificati un totale di tredici scalpellini di grande simbologia e valore.

Tuttavia, non dobbiamo trascurare l'esistenza della Parrocchia di San Miguel de Lillo in quel paese, che non solo è diventato uno dei massimi esponenti della lista dei Monumenti di Oviedo e del Regno delle Asturie, ma ha anche ha incorporato quello che è il sito del patrimonio mondiale.

Questa chiesa è di stile preromanico, è dedicata alla figura di San Michele Arcangelo ed è stata costruita nella prima metà del IX secolo in seguito all'ordine dato dall'allora re Ramiro I. Di lei dovrebbe essere evidenziata in primo luogo la squisitezza della sua decorazione così come un'altra serie di elementi di grande bellezza come sarebbe il caso delle sue volte.

In alcuni paesi, una parrocchia è una suddivisione politica o amministrativa all'interno del territorio nazionale, come una provincia o uno stato . Di solito è un'unità territoriale di basso rango : "Gli abitanti della parrocchia hanno rivendicato le autorità per l'esondazione del flusso", "È una parrocchia che ha una infrastruttura di trasporto sviluppata", "L'amministrazione della parrocchia prevede di aumentare le tasse locali " .

Nella lingua di tutti i giorni, i parrocchiani sono conosciuti come quelli che frequentano regolarmente lo stesso luogo pubblico, bar o simili: "I parrocchiani erano disturbati quando una donna sconosciuta entrò nel locale e si avvicinò al bar", "Manuel trascorre ogni notte in il bar all'angolo: è la sua parrocchia ", " A quell'ora della notte, solo i clienti erano nel negozio " .

Infine possiamo enfatizzare l'esistenza di una frase verbale che viene usata con una certa frequenza: rispettare la parrocchia. Con ciò, ciò che viene espresso è che qualcuno adempie la Chiesa, cioè, che è in comunione con le loro credenze e nei loro diversi mestieri.

Raccomandato
  • definizione: appropriazione indebita

    appropriazione indebita

    Appropriazione indebita è l' atto e il risultato di appropriazione indebita . Questo verbo , che deriva dalla parola italiana defalcare , allude all'appropriazione di fondi che dovrebbero essere custoditi o amministrati . L'azione può anche riferirsi alla rimozione della fiducia o del favore di qualcuno.
  • definizione: ammissione

    ammissione

    L'ammissione è l' atto e il risultato dell'ammissione (tolleranza, accesso, consenso). Basato sulla parola latina ammissione , l' idea di ammissione può essere utilizzata in diverse aree. Ad esempio: "Sono ansioso: domani verrà definita la mia ammissione all'università" , "Per entrare in questa società dovrai superare un esame di ammissione" , "L'ammissione della somma reale del debito è necessaria per iniziare i negoziati con i creditori" . È no
  • definizione: forca

    forca

    La parola latina patibulum deriva, nella nostra lingua , in patíbulo . Il concetto consente di denominare il sito in cui è specificata un'esecuzione . Il patibolo, noto anche come impalcatura, è solitamente una struttura con una piattaforma in cui viene eseguita una persona condannata alla pena capitale . I
  • definizione: indubitabile

    indubitabile

    Il termine indubitabile , che deriva dalla parola latina indubitabĭlis , si riferisce a ciò che non può essere messo in dubbio . D'altra parte, il verbo da dubitare allude a diffidare di qualcosa o di qualcuno o di non decidere su una cosa o l'altra. L'indubitabile, quindi, non accetta i dubbi perché, per le sue caratteristiche o proprietà, è affidabile, preciso, preciso o preciso . Ad e
  • definizione: deperibile

    deperibile

    La deperibilità è un aggettivo che indica che non è molto durevole e che, pertanto, deve perire (smettere di essere, finire) . Ad esempio: "Non illuderti: questo è qualcosa di perituro; la realtà è molto diversa " , " Non puoi uscire nel deserto e portare con te cibo deperibile " , " La ricchezza materiale è deperibile; i valori sono eterni . "
  • definizione: tipicidad

    tipicidad

    La tipicità è la caratteristica di ciò che è tipico (rappresentativo o particolare di qualche tipo ). Il concetto è solitamente usato nel campo del diritto per nominare ciò che costituisce un crimine perché si adatta a una figura che descrive la legge . In altre parole: la tipicità assume l'adeguatezza di un comportamento ai budget che dettaglia la legislazione su un crimine . Se l&#