Definizione mafia

La nozione di mafia è usata per nominare un gruppo clandestino e criminale . All'inizio il termine si riferiva specificamente alle organizzazioni criminali in Sicilia ( Italia ), ma poi cominciò a essere usato per riferirsi a qualsiasi gruppo di questo tipo.

mafia

La mafia, quindi, è una banda dedita alla criminalità organizzata . I rapporti tra i membri sono regolati dai cosiddetti "codici d'onore", la cui violazione è solitamente severamente punita dagli altri membri, anche con la morte .

Cosa Nostra e la camorra sono le mafie più conosciute in Italia . Il leader di queste band è conosciuto come un dono : è quello che occupa il posto più alto nella gerarchia dell'associazione .

Ci sono, comunque, mafie nella maggior parte dei paesi . La mafia cinese, la mafia giapponese e la mafia albanese sono tra le più pericolose al mondo.

L'operazione della mafia divenne nota a livello popolare dalla finzione . Mario Puzo, con il suo romanzo "El Padrino", raccontava le esperienze della famiglia Corleone e mostrava molte delle azioni che i mafiosi di solito sviluppano. Quando il libro fu adattato al cinema da Francis Ford Coppola, la storia divenne famosa in tutto il pianeta.

Si chiama anche mafia per una società o un gruppo che, quando difende i loro interessi, agisce senza scrupoli. In questi casi, non si tratta di crimine organizzato, ma di attività e comportamenti che si sviluppano senza etica e, talvolta, anche al di fuori della legge.

Raccomandato
  • definizione popolare: operosità

    operosità

    La laboriosità è la qualità di laborioso . Questo aggettivo , d'altra parte, deriva dal latino laborius e si riferisce a ciò che è molto applicato al lavoro (molto laborioso). Ad esempio: "Mio padre ha costruito questa casa grazie alla sua laboriosità" , "Purtroppo non posso evidenziare nessun dipendente per la sua laboriosità: sono tutti pigri" , "Se vuoi una promozione in questa compagnia, dimostra la tua laboriosità" . L'
  • definizione popolare: bordo

    bordo

    La linea risultante dall'incrocio di due superfici o piani è chiamata un bordo . I bordi sono anche i segmenti di una linea che delimitano i lati di una figura piatta. È possibile associare la nozione di bordo al concetto di bordo . Se ci concentriamo su un poliedro (un corpo con facce piatte contenenti un volume finito), i bordi sono quelle rette in cui due facce si intersecano.
  • definizione popolare: rivalutazione

    rivalutazione

    Il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) non include il termine ri-valutazione , ma viene menzionata la parola " rivalutazione" . Tuttavia, organizzazioni come la Urgent Spanish Foundation ( Fundéu BBVA ) sostengono che la rivalutazione è una nozione corretta che è già composta secondo le regole di formazione della nostra lingua. È
  • definizione popolare: dritto

    dritto

    Qualcosa di dritto - un termine che deriva dal latino rectus - è quello che non ha angoli o curve . Quando il concetto è usato nel femminile ( dritto ), è una nozione di geometria che si riferisce alla linea unidimensionale che, formata da un numero infinito di punti, si estende nella stessa direzione. L
  • definizione popolare: sistema contabile

    sistema contabile

    Un sistema è un modulo ordinato di componenti interagenti che sono correlati. L'idea di contabilità , nel frattempo, si riferisce a quella legata alla contabilità (il metodo che consente di conservare i conti di un'organizzazione). La nozione di sistema contabile , in questo modo, può essere compresa in diversi modi. Ne
  • definizione popolare: albero

    albero

    Un albero è un bastone che serve per contenere qualcosa . Può essere, in questo senso, il bastone con cui viene sventolata una bandiera . Ad esempio: "Nella piazza ci sono dieci alberi ma solo tre hanno bandiere " , "L'insegnante mi ha detto di tenere l'albero molto forte in modo che la bandiera non cada" , "I rivoluzionari hanno scalato l'albero e hanno sostituito la bandiera" .