Definizione grafia

La grafía, che deriva dalla parola greca graphḗ (traducibile come "scrittura" ), è un termine che si riferisce al modo di rappresentare graficamente i suoni . Il concetto è solitamente collegato all'uso di un segno o di una lettera per la rappresentazione di un suono specifico.

grafia

Nel linguaggio colloquiale, l'idea di scrivere è spesso usata come sinonimo di scrittura o scrittura . L' ortografia delle ore, ad esempio, allude a come vengono scritti gli orari. Ci sono due modelli: la ventiquattr'ore (solitamente scelta quando il grafico è fatto con figure) e la dodici ore (usuale quando si usano le parole).

L' ortografia dei cognomi, nel frattempo, è legata al modo di scrivere questi nomi . La Fondazione dello Spagnolo Urgente - Fundéu BBVA indica che gli articoli e le preposizioni che precedono i cognomi devono essere scritti in lettere minuscole, tranne quando uno dei cognomi è menzionato senza essere preceduto dal nome. La corretta ortografia del nome e cognome dell'ex presidente argentino che ha governato tra il 1999 e il 2001, per citare un caso, è "Fernando de la Rúa" o, se è menzionato senza il nome, "De la Rúa" .

È importante ricordare che l'ortografia può anche essere un elemento compositivo che si riferisce alla scrittura, un trattato o una descrizione. "Geografia", in questo senso, è una parola che si forma con gli elementi compositivi "geo" (che si riferisce al pianeta Terra o alla terra) e "grafía" . La "geografia", quindi, è una scienza che è dedicata a descrivere la Terra .

Raccomandato
  • definizione: diritto privato

    diritto privato

    La legge privata è quella che è responsabile della regolamentazione delle relazioni tra individui , che sono sollevate nel loro nome e beneficio. È una branca del diritto costituita da diritto civile e diritto commerciale , tra gli altri. La legge civile regola i rapporti privati ​​dei cittadini tra loro, solitamente per proteggere gli interessi della persona nell'ordine morale e patrimoniale. La le
  • definizione: pera

    pera

    La pera è un frutto commestibile che proviene dal Pyrus communis , un albero che è colloquialmente noto come pera comune . Esistono, tuttavia, molti tipi di pere, prodotte da altri alberi del genere Pyrus . Ad esempio: "Adoro le pere nel bordeaux che mia nonna prepara" , "preparerò una macedonia con mela, banana, arancia, ananas e pera" , "Il succo delle pere è molto salutare" . Gu
  • definizione: imperdonabile

    imperdonabile

    Inescusabile , originato dalla parola latina inexcusabĭlis , è un aggettivo usato per riferirsi a ciò che non può essere scusato : evitare, giustificare, perdonare. L'imperdonabile, quindi, è impossibile da evitare o scusare . Ad esempio: "Mi dispiace informarti che non saremo in grado di incontrarci domani quando è sorto un imperdonabile impegno ", "Il presidente ha commesso un errore imperdonabile e ora deve occuparsi delle sue conseguenze" , "Il trattamento che la polizia dà agli immigrati è imperdonabile ". Di sol
  • definizione: cambusa

    cambusa

    Quindici significati del termine gallera appaiono nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Il primo significato menzionato si riferisce a una barca che ha le vele e anche remi . La cambusa, quindi, può essere guidata dal vento o dalla forza dei rematori. I remi, infatti, sono la sua elica principale, la vela che funge da elemento ausiliario.
  • definizione: stucco

    stucco

    Il concetto di stucco , che deriva dal termine stucco italiano, si riferisce a una massa che si forma mescolando acqua di cola e intonaco bianco, secondo il primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario. Lo stucco può anche essere una pasta creata con polvere di marmo e calce spenta , a cui talvolta vengono aggiunti gesso, alabastro o altre sostanze.
  • definizione: edonismo

    edonismo

    In greco è dove possiamo trovare l'origine etimologica della parola edonismo. Questo deriva dal termine edonismo che è formato da due parti chiaramente differenziate: l' edonismo che è sinonimo di piacere e il suffisso ismo che può essere definito come qualità o dottrina. L'edonismo è una dottrina della filosofia che considera il piacere come lo scopo o lo scopo della vita. Gli