Definizione balena

La parola greca phállaina venne in latino come ballaena, che a sua volta passò in castigliano come balena . La nozione permette di nominare un animale marino del gruppo di cetacei che può misurare più di trenta metri di lunghezza.

balena

La balena è l' animale più grande del mondo . È un mammifero i cui arti anteriori sono pinne, ha una sola pinna orizzontale e nella parte superiore della testa ha delle aperture che gli permettono di espellere l'aria.

Nella sua mascella, le balene hanno la barba (anche chiamata, come l'animale, le balene). Questi sono fogli flessibili situati in una coppia di file parallele, che sono simili ai pettini. Fatti di cheratina, i baffi delle balene consentono di filtrare il cibo: i cetacei aprono la bocca quando nuotano, così l'acqua penetra e poi, attivando la gola e la lingua, la espellono nuovamente, lasciando il cibo (krill, crostacei, pesce, ecc.) trattenuto.

Un'altra peculiarità delle balene è che la coda, grazie alla sua disposizione, consente loro di risalire sulla superficie con facilità. Questo è molto importante dal momento che le balene devono salire per respirare, avendo la possibilità di essere vicino a un'ora sotto l' acqua .

Le balene vivono circa trenta anni e di solito hanno un solo vitello dopo una gestazione di dodici mesi. Di solito questi animali si accoppiano e hanno la loro prole in mare caldo e poi migrano in acque più fredde per nutrirsi.

La balena franca australe, la balena della Groenlandia e la balena glaciale sono alcune delle specie esistenti di balene.

Nella finzione, la figura della balena ha un posto molto importante, così come quello di altri animali marini, come lo squalo e il polpo. In questo caso, una delle storie più importanti è senza dubbio " Moby-Dick ", scritta dallo scrittore nordamericano Herman Melville e pubblicata nell'anno 1851. In generale, il libro racconta i viaggi del Capitano Achab a bordo del Pequod, una nave baleniera con la quale ha cercato di realizzare il suo obiettivo di catturare un grande capodoglio bianco.

Un'altra specie che ha attirato l'attenzione dell'essere umano è l' orca, che è soprannominata "killer whale", un'espressione che non lo rappresenta affatto. L'orca non è una balena, ma un odontoceto di cetacei che fa parte di Delphinidae, la famiglia dei delfini oceanici ; infatti, il genere a cui appartengono, chiamato Orcinus, non ha altre specie. È il più grande delfino conosciuto al mondo e si è adattato a tutti gli oceani.

Nel 1984 ebbe luogo una scoperta davvero sorprendente sulle balene e le loro abilità. Un gruppo di scienziati della National Marine Mammal Foundation in California, negli Stati Uniti, ha iniziato a notare alcuni suoni strani nelle vicinanze del serbatoio di balene e delfini, come se fossero conversazioni tra persone, ma non ha capito cosa cosa hanno detto Pochi giorni dopo, tutti ansimarono quando un sommozzatore uscì dal serbatoio e chiese a chi lo avesse chiamato: nessun umano gli aveva parlato, ma era una delle balene, chiamata NOC, che aveva imparato a imitare i nostri suoni .

NOC era una balena bianca che passò alla storia come la prima a modificare i suoi meccanismi vocali per imitare la voce umana. È importante capire che per portare a termine questa impresa dovette abbassare diverse ottave e modificare la pressione del suo tratto nasale, tra le altre regolazioni dei suoi muscoli, poiché il modo di emettere suoni delle balene è molto diverso dal nostro.

Raccomandato
  • definizione popolare: condimento

    condimento

    Per determinare il significato del termine condimento, è necessario che, in primo luogo, si proceda stabilendo la sua origine etimologica. In questo caso, possiamo dire che deriva dal latino, in particolare dalla parola "satio", che potrebbe essere tradotto come "piantagione" o "semina" e che in seguito divenne "tempo di maturità delle cose".
  • definizione popolare: savana

    savana

    La savana è un concetto che è usato per nominare una pianura di grande estensione che praticamente non ha alberi. È un ecosistema con bassa densità di vegetazione, che si trova nelle regioni subtropicali o tropicali. Ci sono savane che hanno due stagioni molto diverse in termini di precipitazioni: in un periodo soffrono di siccità e in un altro, abbondanti piogge. Ci
  • definizione popolare: condiscendenza

    condiscendenza

    La condiscendenza è l' azione e l'effetto di condiscendente (accomodarsi al gusto o alla volontà di qualcuno per gentilezza o indolenza). Ad esempio: "Non trattarmi con condiscendenza: voglio che tu mi dica la verità" , "Il nonno guardò il bambino con condiscendenza e se ne andò" , "La condiscendenza, in questo caso, è necessaria " . È un
  • definizione popolare: capacità condizionali

    capacità condizionali

    Il concetto di capacità condizionata è legato alla prestazione fisica di un individuo. Le capacità condizionali sono qualità funzionali ed energetiche sviluppate come conseguenza di un'azione motoria che viene svolta in modo consapevole. Queste capacità , a loro volta, condizionano lo sviluppo delle azioni. For
  • definizione popolare: coordinare

    coordinare

    Coordinate è un concetto utilizzato in geometria che consente di denominare le linee utilizzate per stabilire la posizione di un punto e i piani o assi collegati ad essi. È noto come sistema di coordinate dell'insieme di valori che consentono di identificare in modo inequivocabile la posizione di un punto in uno spazio euclideo (un tipo di spazio geometrico).
  • definizione popolare: sublimazione

    sublimazione

    In latino è dove si trova l'origine etimologica della parola che andremo ad analizzare. In particolare deriva dalla parola sublimatio , che può essere tradotta come "elevazione", che a sua volta emana dal verbo latino sublimare che può essere pronunciato che è sinonimo di "esaltare o elevare". La