Definizione movimento letterario

Lo stato di un corpo mentre cambia posto o posizione è noto come movimento . Quando un corpo lascia un posto e arriva a occuparne un altro, si può dire che si è mosso. Il concetto di movimento, tuttavia, ha altri significati: è così che si conosce lo sviluppo e la diffusione di una dottrina, o l'alterazione o commozione.

Movimento letterario

Letterario è un termine che deriva da una voce latina ed è collegato a ciò che appartiene o si riferisce alla letteratura . Questo termine (letteratura) è l'arte che usa il linguaggio come espressione media e che è legata alla poetica, alla retorica e alla grammatica.

È noto come movimento letterario, quindi, alla tendenza che unisce scrittori che condividono uno stile o un obiettivo comune. Questi movimenti sono sviluppati durante uno specifico periodo di tempo e possono essere limitati a una regione specifica.

Il movimento letterario può essere una creazione di un gruppo di autori che desiderano far parte di un gruppo e che si riconoscono come membri di qualcosa di condiviso. Possono persino scrivere un manifesto che avverte i principi del movimento in questione.

In altri casi, il movimento letterario è un'invenzione dei critici che, notando caratteristiche comuni tra diversi scrittori, li raggruppano in una certa categoria. Ciò porta a questo, a volte, gli autori stessi negano la loro appartenenza al movimento.

Movimenti letterari più rilevanti

In tutta la storia della letteratura ci sono stati centinaia di movimenti che hanno riunito vari autori e proposto un'estetica e un modo di approcciare la scrittura specifica. Tutti sono caratterizzati da un'estetica ben definita che ha permesso di assemblare la creazione di diversi autori. Il realismo magico e il futurismo sono tra i movimenti letterari più importanti,

Movimento letterario Forse uno dei movimenti più eccezionali e che ha dato più di cui parlare è stato il Surrealismo o il Superrealismo, promosso dall'autore francese André Bretón .

Sebbene nel corso degli anni le basi di questa corrente siano state confuse, credendo che fosse un mero movimento letterario con interessi estetici e particolari, il Surrealismo dovrebbe essere definito come un movimento spirituale poiché propone l'approccio del creatore per l'arte da un punto di vista che sfugge alla creazione razionale in sé.

Ciò significa che una persona attratta dal surrealismo cerca di connettersi con la sua spiritualità per sentirsi parte dell'universo e riesce quindi a esplorare uno spazio in cui lei stessa era una specie di emissario che viene ad esternare i pensieri e le idee del mondo spirituale, di quello spazio in cui ci connettiamo con la natura.

Tra gli strumenti che hanno aiutato il superrealismo per la sua realizzazione, il più importante è stato senza dubbio la scrittura automatica. E qui ancora una volta dobbiamo fare un punto: la scrittura automatica via era in modo di scrivere ciò che gli autori mi venivano in mente, era prodotta attraverso la meditazione, in uno stato di trance in cui l'autore era collegato con la sua spiritualità e l'universo e ha scritto ciò che sentiva e percepiva in quello stato. Per questo motivo, le immagini che appaiono nella scrittura surrealista tendono ad essere astratte e altamente simboliche perché sono create in uno stato simile a quello che raggiungiamo viaggiando attraverso l'universo dei sogni.

Va notato che molti di questi movimenti trascendono la letteratura e hanno anche manifestazioni in altre aree dell'arte, come la pittura o la musica. Tornando al superrealismo, ha raggiunto artisti provenienti da campi diversi proprio per la sua determinazione a trascendere l'arte stessa.

Raccomandato
  • definizione popolare: selvaggio

    selvaggio

    Wild è un termine che viene utilizzato con significati diversi. Come aggettivo , potrebbe essere l' animale che non è stato addomesticato e che, in generale, vive libero nella natura. Ad esempio: "Un animale selvaggio non identificato ha attaccato il bestiame e ucciso ventiquattro mucche" , "Il mio sogno è di andare in un safari in Africa per vedere come vivono i leoni selvaggi" , "Non vorrei incontrare una bestia selvaggia nel nel mezzo della giungla . &
  • definizione popolare: marginale

    marginale

    Marginale è quella o quella pertinente o relativa al margine (estremità o costa di una cosa). Il marginale è sul bordo, cioè non fa parte del centro o del più importante. Una questione marginale è di importanza secondaria o secondaria . Ad esempio: "Il presidente non parlerà di questioni marginali che non hanno rilevanza nel quadro dei problemi da affrontare nella conferenza " , "L'accordo con la Bolivia è stato un risultato marginale in un'agenda che si è rivelata infruttuosa per il governo " , L'obiettivo di Lopez era un fatto marginale in una partita dominata
  • definizione popolare: fortuna

    fortuna

    La fortuna è una catena di eventi considerati casuali o casuali . Coloro che credono nella fortuna, sostengono che le condizioni di vita possono dipendere dalla destinazione o dall'esistenza e dall'uso di amuleti . Ad esempio: "Ho avuto tanta sfortuna che, quando sono arrivato in spiaggia, ha iniziato a piovere" , "Marcelo è molto fortunato: ieri ha trovato molti soldi per strada" , "Julieta indossa un quadrifoglio in tasca per attirare buona fortuna .
  • definizione popolare: passo

    passo

    Dal latino passus , paso è un termine con molteplici significati. Il concetto può riferirsi al movimento dei piedi quando si cammina: "Quando volevo farmi da parte, sono inciampato e ho colpito la mia faccia contro il piatto" , "Per favore, fai un passo avanti in modo da poter spazzare quest'area" .
  • definizione popolare: scabbia

    scabbia

    Si chiama scabbia di una condizione della pelle che genera un parassita chiamato Sarcoptes scabiei . Questo acaro sviluppa tunnel sotto la pelle, un'azione che provoca arrossamento e gonfiore della pelle e prurito . La scabbia ha l' essere umano come ospite ed è contagiosa : è trasmessa attraverso il contatto diretto o l'abbigliamento.
  • definizione popolare: riflusso

    riflusso

    Reflusso è un termine con diversi significati. Secondo ciò che la Royal Spanish Academy ( RAE ) indica attraverso il suo dizionario, si tratta del movimento che si verifica quando la marea scende . In questo senso, il riflusso è il movimento di tipo orizzontale che la marea produce quando si ritira. L