Definizione ampere

Il termine ampere è sinonimo di ampere : un'unità del Sistema Internazionale che riflette l' intensità della corrente elettrica . Un ampère equivale all'intensità della corrente quando, quando passa attraverso due conduttori rettilinei distanti l'uno dall'altro a un metro nel vuoto, con una sezione circolare trascurabile e disposta in parallelo, genera in entrambi i conduttori di lunghezza infinita una forza corrispondente a due decimi di milionesimo di un newton per metro di conduttore.

ampere

Il concetto di ampere deriva dal nome di André-Marie Ampère, un fisico e matematico nato il 20 gennaio 1775 nella città francese di Lione e morto il 10 giugno 1836 a Marsiglia . Ampère postulò i fondamenti teorici dell'elettromagnetismo, sviluppò l'elettromagnete con un altro scienziato di nome François Arago e creò il telegrafo elettrico.

È importante sapere che tra tutte le serie di azioni svolte nell'ambito scientifico, si è distinto anche per aver sviluppato la legge della termodinamica o per aver creato il galvanometro. Ciò senza dimenticare che ha dato forma a una classificazione delle scienze che ha lasciato il segno.

L'ampere, come il chilogrammo, il secondo e il metro, fa parte delle cosiddette unità base (non dipendono da altre unità). Il numero di amplificatori non è legato al livello di carica elettrica: il columbium è l'unità derivata la cui definizione è correlata alla quantità di carica che una corrente elettrica di un ampère sposta in un secondo. L'ampere, in questo modo, indica il valore medio di un carico colombiano al secondo.

Il dispositivo che misura gli ampère della corrente elettrica è chiamato un amperometro . Questo strumento, quando collegato a un circuito elettrico, rivela quanti ampli ha la corrente in circolazione, riflettendo così la sua intensità.

Non possiamo trascurare che all'interno del gran numero di applicazioni che esistono oggi per telefoni cellulari e tablet, ce n'è uno che si chiama Ampere. La sua funzione è semplicemente misurare la carica della batteria e scaricare la corrente di quei dispositivi che hanno il sistema operativo Android.

È un modo per l'utente di lasciare dubbi quando sospetta che ci sia un problema perché la batteria è stata caricata troppo velocemente.

È curioso ricordare che termini scientifici come quello dell'amplificatore è che abbiamo occupato un sacco di protagonismo in un vecchio programma televisivo per bambini chiamato "La Bola de Cristal", diretto da Lolo Rico e che è rimasto in onda in Spagna tra il 1984 e il 1988. È stato interpretato da una strega cattiva, chiamata Wreck Breakdown, e per più divertenti e buoni esseri chiamati electroduendes. Sia lei che questi erano circondati da cavi, tensioni, elettricità ...

Proprio uno dei suoi numerosi episodi era intitolato "I ricordi di Amperio Felón". A est la suddetta strega divenne proprietaria della rete televisiva e fece affermazioni come "anodi, catodi e filamenti ... Io sono cattivo e non me ne pento".

Raccomandato
  • definizione: estroverso

    estroverso

    Extrovert è un aggettivo che permette di riferirsi alla persona che viene data all'extraversion (il movimento della mente che esce da se stesso attraverso i sensi). Un estroverso ha la tendenza a socializzare facilmente ed eccellere nelle riunioni, per cercare di essere al centro dell'attenzione.
  • definizione: abaco

    abaco

    Il termine abaco deriva dal latino abăcus . È una struttura in legno con 10 fili o corde disposti in parallelo . Ciascuno di questi fili o corde, a sua volta, ha 10 palle che possono muoversi . L'abaco, quindi, è uno strumento che aiuta a eseguire semplici calcoli e conti . Era frequente che, a scuola , l'abaco fosse usato per insegnare agli studenti le operazioni basilari dell'aritmetica. N
  • definizione: occhiali

    occhiali

    Gafa è una nozione che allude agli occhiali il cui fissaggio è fatto dietro la testa o che sfrutta la struttura delle orecchie . Gli occhiali, nel frattempo, sono strumenti ottici che includono due lenti per favorire la visione della persona che li usa. In generale, il termine è usato al plurale: occhiali . È
  • definizione: UNESCO

    UNESCO

    L'UNESCO è l'acronimo di Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura ( Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura ). È un organismo delle Nazioni Unite fondato nel 1945 e con sede a Parigi ( Francia ). L'UNESCO è impegnata ad aiutare le nazioni a gestire il loro sviluppo preservando risorse naturali e culturali. L
  • definizione: perimetro

    perimetro

    Il termine perimetro deriva dal latino perimĕtros , che a sua volta deriva da un concetto greco. Più specificamente possiamo spiegare che nella sua origine etimologica greca troviamo il fatto che questo termine è composto da due parti perfettamente differenziate. Quindi, in primo luogo, c'è il prefisso peri - che può essere tradotto come sinonimo di "intorno" e, in secondo luogo, c'è la parola metron che è equivalente a "misura". Si ri
  • definizione: cornamuse

    cornamuse

    Un'analisi dell'etimologia della parola gaita ci porta al linguaggio gotico, più precisamente alla parola " andatura" che viene tradotta come "capra" . Uno strumento a fiato è chiamato gaita , che, secondo il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), assomiglia ad un flauto .