Definizione TV

La televisione è un sistema di trasmissione di immagini e suoni a distanza attraverso le onde di Hertz. Nel caso della televisione via cavo, la trasmissione avviene tramite una rete specializzata.

TV

La nozione di televisione è emersa con la combinazione della parola greca tele ( "distanza" ) e il termine latino visio ( "visione" ). Il concetto permette di riferire sia al sistema di trasmissione che al dispositivo che consente la visualizzazione delle immagini (anche chiamate televisione ), la programmazione televisiva e la stazione televisiva.

Ad esempio: "Mi piacerebbe sapere se trasmetteranno la partita dell'Argentina alla televisione o se dovremo ascoltarla alla radio", "Marta ha regalato alla figlia una televisione da 21 pollici per il suo compleanno", "La televisione è ogni giorno più duro: non ci sono più programmi adatti a tutta la famiglia . "

La televisione in quanto tale, chiamata anche "stupida scatola", è diventata un apparecchio essenziale in ogni casa, perché grazie a essa i cittadini non sono solo informati di quando accade nella nostra città e nel resto del mondo, ma anche noi possiamo divertirci, culturizarnos e intrattenerci.

Una moltitudine di stazioni televisive sono quelle che esistono nel mondo. Tuttavia, tra i più noti sono l'americano NBC, la BBC britannica e lo spagnolo TVE.

Attraverso questi canali televisivi e molti altri abbiamo avuto una finestra sul mondo in salotto, che ci ha permesso, attraverso di lei, di assistere a eventi importanti come, ad esempio, l'arrivo di la luna

Ma ce ne sono molti altri. Così, ad esempio, abbiamo anche sperimentato la collisione di aerei contro il World Trade Center, la comunicazione ufficiale della morte di alcuni leader mondiali, i legami matrimoniali dei personaggi del mondo reale o anche il trionfo dei migliori atleti del mondo nel mondo. Olimpiadi.

Per tutti questi motivi, è chiaro che la televisione è riuscita a diventare parte della nostra vita. E ancora di più oggi, che offre una vasta gamma di canali in cui possiamo trovare qualsiasi tipo di produzione che vogliamo: film, documentari, eventi sportivi, telegiornali, concorsi, reality show, cartoni animati, serie, spazi per interviste, umorismo o battute notte, tra gli altri.

Nell'ultimo tipo di programma citato abbiamo potuto evidenziare la rilevanza internazionale del "The Tonight Show", presentato negli Stati Uniti da Jay Leno.

Lo sviluppo della televisione è molto complesso ed è stato più di un secolo. Il disco Nipkow, brevettato nel 1884, è considerato il primo televisore. Poi, i tubi catodici, il videoregistratore, la digitalizzazione, le trasmissioni satellitari, l'alta definizione e la televisione via Internet, tra gli altri avanzamenti.

I primi televisori o televisioni trasmettono solo immagini in bianco e nero . Il passo successivo è stato quello di creare televisori con uno schermo a colori, di diverse dimensioni. L'ultimo grande progresso è stato lo sviluppo di televisori piatti, con schermi a cristalli liquidi ( LCD ) o al plasma .

Vale la pena ricordare che è possibile guardare la televisione attraverso un computer grazie a un sintonizzatore o scheda di acquisizione .

Raccomandato
  • definizione: omosessuale

    omosessuale

    L'homo è un elemento compositivo che viene dalla lingua greca e che ha come significato l'idea di "uguale" . Ciò significa che questo elemento consente di generare parole composte dal loro significato . Ad esempio: l' omosessualità ( omosessualità ) è una nozione che si riferisce al desiderio o all'attività sessuale tra persone dello stesso sesso (maschio / femmina, femmina / femmina). L
  • definizione: grasso corporeo

    grasso corporeo

    Il grasso è una sostanza organica i cui componenti sono acidi grassi combinati con glicerina. Questa sostanza fa parte di vari tessuti di animali e piante. L'idea del grasso corporeo di solito si riferisce al grasso che una persona ha nel proprio corpo . Ci sono diversi tipi di grassi: c'è il grasso corporeo che è essenziale per il corpo e un altro che non è necessario. Il
  • definizione: emendare

    emendare

    Il verbo emette allusione per risolvere un difetto o riparare qualcosa . Ad esempio: "La principale sfida del governo è quella di modificare i conti pubblici" , "I leader di entrambi i paesi intendono modificare il link" , "Ci sono errori del passato che purtroppo non possono essere modificati" .
  • definizione: predicazione

    predicazione

    L'evangelizzazione è l' azione e l'effetto dell'evangelizzazione . Questo verbo, proveniente dal latino evangelizare, si riferisce alla predicazione delle virtù cristiane e alla fede di Gesù Cristo . Ad esempio: "L'evangelizzazione dei popoli originari dell'America è stata fatta con la Bibbia in una mano e un'arma nell'altra" , "Il sacerdote argentino ha dedicato molti anni della sua vita all'evangelizzazione in Africa" , "Ho sempre considerato che la L'evangelizzazione è uno degli aspetti più importanti del compito sacerdotale &q
  • definizione: agricoltura

    agricoltura

    Stabilendo l'origine etimologica della parola agricoltura ci porta al latino perché in quella lingua si trova il punto di partenza della nascita di quanto sopra. In particolare, possiamo vedere che proviene dalla parola agricoltura , che è composta dalla somma di due parti: il termine agri che è sinonimo di "campo di coltivazione" e il concetto di cultura che può essere tradotto come "coltivato o coltivato". L&
  • definizione: piano operativo

    piano operativo

    Un piano operativo è un documento in cui i responsabili di un'organizzazione (che siano una società , un'istituzione o un ufficio governativo) stabiliscono gli obiettivi che desiderano raggiungere e stabiliscono i passi da seguire. Questi obiettivi si riflettono in un documento simile a quello che è noto come un piano d'azione , che dà la priorità alle iniziative più importanti per raggiungere diversi obiettivi e obiettivi. Entr