Definizione segmento

Il termine gajo deriva da galleus, una volgare parola latina che è stata usata per descrivere ciò che sembra una branchia (escrescenza) di un albero . Il concetto è usato per riferirsi alle varie parti in cui alcuni frutti sono divisi .

segmento

Ricordiamo che un frutto è un prodotto di una pianta che consente la protezione dei semi e, in molti casi, è commestibile. Questa struttura del frutto che copre i semi è chiamata pericarpo, a sua volta composto da tre strati: l' epicarpo, il mesocarpo e l' endocarpo .

L'endocarpo è lo strato più interno, che ha consistenze diverse a seconda del tipo di pianta. In frutta come mandarino, limone e arancia, l'endocarpo è diviso in sezioni note come segmenti.

Si può dire, in breve, che i segmenti sono i pezzi in cui, in modo naturale, alcuni frutti sono frammentati. Se togliamo la buccia di un mandarino, per nominare un caso, troveremo numerosi segmenti aderiti l'uno all'altro, ma che possono essere separati facilmente. Qualcosa di simile succede con le arance .

La nozione di ramo può anche essere utilizzata con riferimento a un ramo che emerge dal tronco di un albero o da un taglio (il frammento di una pianta che una persona separa intenzionalmente con l'obiettivo di realizzare la riproduzione del vegetale in questione). Un individuo può ottenere una fetta di una radice per introdurla nel terreno e farla attecchire. A poco a poco, crescerà una pianta identica all'originale.

Raccomandato
  • definizione: agrodiversity

    agrodiversity

    La Royal Spanish Academy ( RAE ), nel suo dizionario , non include menzioni del termine agrodiversity . Questo concetto, tuttavia, viene spesso utilizzato con riferimento alla biodiversità agricola . Va notato che la biodiversità si riferisce alla pluralità di specie vegetali e animali nell'ambiente . L
  • definizione: colla

    colla

    Una colla è un prodotto che viene utilizzato per legare e ottenere l' adesione di un oggetto con un altro. Ciò che fa la colla, quindi, è incolla . Ad esempio: "Vado a comprare la colla per aggiustare le scarpe" , "La colla non ha funzionato: non potevo unire i pezzi del barattolo" , "Se non vuoi fare un buco nel muro, avrai bisogno di una buona colla per far aderire l'immagine insieme alla finestra . &
  • definizione: ufologia

    ufologia

    Per capire cos'è l' ufologia , dobbiamo fare riferimento alla lingua inglese. In questa lingua l'acronimo UFO è usato per nominare un "oggetto volante non identificato" : cioè un oggetto volante non identificato ( UFO , in spagnolo). Da UFO deriva il concetto di ufologia , che è venuto nella nostra lingua come ufologia . È,
  • definizione: premessa

    premessa

    Premessa è un termine originario del latino praemissus . Il concetto è usato per dare un nome al segno , al sintomo o alla congettura che permette di inferire qualcosa e trarre una conclusione. Per logica e filosofia , quindi, le premesse sono quelle proposizioni che precedono la conclusione . Ciò significa che questa conclusione deriva dalle premesse, sebbene possano essere false o vere. A
  • definizione: ascesso

    ascesso

    L'ascesso è un concetto che deriva dalla parola latina abscessus . Allo stesso tempo dovremmo chiarire che questa parola emana, dal punto di vista etimologico, dal verbo "abscedere" costituito da due parti: il prefisso "abs-", che può essere tradotto come un indicatore di separazione, e la parola "cedere", che è equivalente a "go". È
  • definizione: pascal

    pascal

    Nel 1623 ebbe luogo la nascita di Blaise Pascal , uno scienziato francese rimasto nella storia per i suoi contributi alla fisica , alla matematica e alla filosofia . Nel suo tributo, Pascal è noto come unità del Sistema Internazionale che consente di menzionare la pressione . Il pascal (il cui simbolo è Pa ), in questo senso, equivale alla pressione del tipo uniforme che una forza di 1 newton si sviluppa su un piano di 1 metro quadrato. T