Definizione delinquenza

Dal delinquente latino, la delinquenza è la qualità del delinquente o l' azione di commettere un crimine . Il delinquente è colui che commette il crimine; cioè, chi commette un crimine (una violazione della legge ).

delinquenza

Il crimine, quindi, è legato a persone che violano le leggi e tutti i reati . Ad esempio: "In questo quartiere non puoi uscire per strada: la criminalità domina ogni angolo", "Il governo ha promesso nuove misure per combattere il crimine", "Il crimine della classe dominante è il principale flagello di questo paese ", " Se non affrontiamo il crimine, non abbiamo futuro ", " La disuguaglianza sociale è legata alla crescita del crimine " .

Coinvolgendo comportamenti illeciti (contrariamente alla legge ), il crimine è punibile come previsto dalla legge. Questa penalità dipenderà dal tipo di crimine commesso.

Utilizzato per nominare il gruppo di delinquenti, il concetto di delinquenza è associato a un gruppo di persone esterne al sistema e che devono essere reinserite nella società . Le pene che vengono purgate in carcere sono finalizzate a questo compito di ri-socializzare i criminali in modo che possano diventare parte della società come elementi produttivi e non dannosi.

È importante stabilire che esistono diversi tipi di reato. Così, ad esempio, troviamo la cosiddetta delinquenza giovanile che, come indica il suo stesso nome, è quella che viene eseguita da minori. L'abuso di alcool o droghe, la vita in un ambiente complicato, l'appartenenza a bande violente o la sofferenza di alcuni disturbi mentali sono alcune delle cause principali che portano i giovani a commettere reati.

I tribunali per i minori sono gli organi giudiziari responsabili della risoluzione dei crimini commessi da loro. In questo modo, le loro sentenze possono essere determinate dall'internamento in un centro specifico al pagamento delle multe attraverso l'esecuzione del lavoro alla comunità.

D'altra parte, troviamo il cosiddetto crimine organizzato. Questo è quello realizzato da un gruppo che è perfettamente strutturato, che ha le sue gerarchie e che pianifica coscienziosamente tutte le azioni criminali che sta per svolgere.

Nell'anno 1929 fu quando per la prima volta ricorse a usare questo ultimo termine citato e fu usato per riferirsi a tutte le azioni che la mafia stava portando avanti. Da quel momento, cominciò ad essere usato più frequentemente fino ad oggi, dove è usato per citare tutti quei crimini commessi da gruppi di tre o più persone con il chiaro obiettivo di ottenere denaro, gioielli o persino potere. Contro questo tipo di crimine ci sono entità come Interpol.

La lotta contro la criminalità è una parte importante delle politiche dello Stato poiché le sue azioni violano i diritti dei cittadini. In tutte le parti del mondo, ma soprattutto nelle grandi città, il crimine reclama migliaia di vite all'anno, il che rende questo problema una delle principali preoccupazioni sociali.

Raccomandato
  • definizione popolare: brontolare

    brontolare

    Rezongar è un concetto derivato dalla onomatopoeia zung e zong , secondo il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Queste onomatopee, d'altra parte, sono associate al ronzio (generando un rumore continuo che è fastidioso, per estensione, fastidioso). L'azione di brontolare consiste nel protestare , sbuffare o rinnegare .
  • definizione popolare: complemento

    complemento

    Dal complemento latino, il complemento è ciò che viene aggiunto a qualcosa per migliorarlo o renderlo integro . Il termine ha usi diversi a seconda del contesto. Nel campo della grammatica , un complemento è una serie di costituenti sintattici che sono richiesti da un nucleo per chiarire, specificare, estendere o completare il significato del sintagma che conducono. È
  • definizione popolare: rimborso

    rimborso

    Il rimborso è l' azione e l'effetto del reinserimento (ripristinare o soddisfare qualcosa, ricostruire l'integrità di qualcosa, recuperare ciò che è stato perso). Il termine può essere usato per denominare il pagamento di denaro o una specie che è dovuta: "Potresti prestarmi cento pesos? Doma
  • definizione popolare: restrizione

    restrizione

    La restrizione è una nozione con origine etimologica in restrizione latina. Riguarda il processo e la conseguenza della limitazione . Questo verbo , nel frattempo, si riferisce a limitare, regolare, restringere o circoscrivere qualcosa. Ad esempio: "Il governo ha annunciato una restrizione sull'importazione di prodotti chimici con l'obiettivo di promuovere la produzione nazionale" , "Questo concorso letterario non pone alcuna restrizione sull'estensione delle opere" , "Gli organizzatori del congresso stabiliranno un limiti di tempo in modo che i relatori non
  • definizione popolare: standard

    standard

    Il termine standard ha la sua origine etimologica nella parola inglese standard . Il concetto è usato per nominare ciò che può essere preso come riferimento , modello o modello . Ad esempio: "La versione standard della console sarà in vendita con un prezzo di 500 dollari" , "Diverse organizzazioni cercano di sviluppare uno standard globale per etichettare il packaging di prodotti potenzialmente contaminanti" , "Per diversi mesi ho eseguito una terapia standard non ha funzionato per me, ecco perché ho deciso di scommettere sulla medicina alternativa . &qu
  • definizione popolare: privato

    privato

    Dal latino privatus , privato è ciò che rimane o viene eseguito alla vista di pochi, in un modo familiare o domestico e senza alcuna formalità . Ad esempio: "Non parlerò pubblicamente dei miei atti privati" , "Non è la prima volta che un uomo d'affari miliardario organizza un concerto privato e assume cantanti di fama internazionale" , "Puoi prendere un minuto, per favore? Vog