Definizione dentario

Un odontogramma è uno schema utilizzato dai dentisti che consente di registrare informazioni sulla bocca di una persona . In questo grafico, il professionista indica quanti pezzi dentali permanenti ha il paziente, quali sono stati restaurati e altri dati importanti.

dentario

L'odontogramma, in questo modo, presuppone un registro della storia clinica dell'individuo. È, quindi, uno strumento di identificazione . Il dentista, quando analizza l'odontogramma di un paziente, può sapere quali lavori sono stati fatti nella bocca della persona in questione e fare confronti tra lo stato orale corrente e quello registrato nella visita precedente.

Gli odontogrammi, d'altra parte, possono essere utilizzati nell'identificazione di corpi non riconosciuti . Quando la polizia trova un cadavere in cattive condizioni e non può determinare la sua identità, può esaminare diversi odontogrammi per cercare di riconoscere il defunto attraverso i suoi denti, che sono pezzi di grande resistenza e che non si decompongono, come fa con gli organi .

Lo schema odontogram può avere diversi formati. Esistono versioni che identificano i denti con i numeri, altri con lettere maiuscole e persino alcuni con coppie numeriche. Tutto dipende dalla preferenza del dentista di scegliere uno o l'altro formato.

Sia che il dentista presenti il ​​lavoro svolto nella bocca del suo paziente, che identifichi una persona o che faciliti lo scambio di dati medici tra professionisti, l'odontografia è una storia medica di grande importanza che deve essere aggiornata frequentemente.

dentario Ecco alcune disposizioni generali dell'odontogramma:

* è considerato parte della storia clinica e della scheda Odonto-stomatologia;
* la raccolta dei dati necessaria per fare in modo che lo odontogramma sia responsabile di un dentista;
* la registrazione deve essere effettuata in modo indubitabile, chiaro e preciso, per evitare qualsiasi confusione al momento della lettura;
* il suo sviluppo è individuale per ogni paziente e deve avvenire al primo appuntamento con il dentista, senza che vi sia la possibilità di modificarlo, incrociandolo o modificandolo;
* il piano di trattamento, cioè i trattamenti che vengono eseguiti dopo l'esame, non devono essere inclusi nell'odontogramma;
* per i trattamenti odontoiatrici e la loro evoluzione, un secondo odontogramma deve essere eseguito in parallelo;
* la posizione, la forma e le dimensioni dei fenomeni e dei pezzi che si trovano durante l'esame dentale dovrebbero essere riflessi nell'odontogramma nel modo più accurato possibile.

Ci sono molte altre questioni contemplate negli standard di salute, come il colore dell'inchiostro che dovrebbe essere usato per la registrazione di ogni tipo di dati e in ogni sezione dell'odontogramma, o quali misure adottare quando un dente ha più di un risultato. D'altra parte, è importante sottolineare che dopo ogni modifica è necessario creare un secondo odontogramma, senza influenzare il primo, poiché deve far parte della storia del paziente. Inoltre, il tempo medio previsto per lo sviluppo di un odontogramma è di 10 minuti.

In un odontogramma è necessario specificare i pezzi dentali fissi, indicando il loro stato di salute e integrità, e quelli rimovibili, con una linea retta racchiusa tra i quadrati con un segno più all'interno e con una linea a zig-zag, rispettivamente. Altri dati che devono essere registrati sono la presenza di carie, corone definitive (che possono essere complete, in ceramica o metallo parziale, tra gli altri tipi), corone provvisorie, diastema, assenza di denti, denti in eruzione, denti estrusi o intrusi, fratture, impianti, perni e protesi (che possono essere fissi, rimovibili o totali).

Raccomandato
  • definizione: oceano

    oceano

    È noto come oceano al mare di dimensioni immense che copre la maggior parte della superficie terrestre (secondo gli esperti, il 71% ). È anche conosciuto come oceano per ciascuna delle suddivisioni di questo mare ( Atlantico , Pacifico , Indiano , ecc.). All'interno di queste segmentazioni, l'oceano più grande è il Pacifico . È
  • definizione: litania

    litania

    La parola greca litaneía arrivò al tardo latino come litania , che nella nostra lingua portò a una litania . Questo concetto è spesso usato nel contesto della religione . Una litania è una preghiera che, nel cristianesimo, si realizza attraverso un'enumerazione e invocando i santi , la Vergine Maria o Gesù Cristo come mediatori. Le l
  • definizione: archeologia

    archeologia

    L'archeologia è la scienza che studia le società antiche dai loro resti materiali . Attraverso l'analisi di oggetti e di quelle opere costruite da popoli antichi, questa scienza può arrivare a conclusioni sulla loro cultura e sul loro modo di vivere. Le persone che studiano il passato inquadrate in questa scienza sono conosciute come archeologi. L
  • definizione: battesimo

    battesimo

    Il primo dei sacramenti del cristianesimo è chiamato battesimo . Attraverso di lui, il carattere cristiano è concesso a una persona . Ad esempio: "Ricardo mi ha invitato al battesimo di suo figlio" , "Il giorno del tuo battesimo ha piovuto molto e siamo arrivati ​​fradici in chiesa" , "Secondo me, il battesimo dovrebbe essere una scelta di ciascuno e non un'imposizione del famiglia . &quo
  • definizione: vescovo

    vescovo

    Il vescovo è uno dei pezzi di scacchi . Per quanto riguarda i tuoi movimenti, puoi avanzare o retrocedere in diagonale attraverso tutti gli spazi liberi. Va ricordato che gli scacchi sono un gioco i cui giochi sono disputati su una scacchiera divisa in sessantaquattro quadrati o quadrati. Gli scacchi affrontano due giocatori.
  • definizione: portentosa

    portentosa

    Portentoso è un aggettivo derivato dal termine latino portentosus . La nozione è usata per nominare ciò che, a causa delle sue particolarità, provoca sorpresa, stupore o paura . L'uso più comune del concetto appare quando si intende qualificare qualcosa di grandi dimensioni o ciò che ha un certo potere . Ad e