Definizione governo federale

Il corpo responsabile dell'esercizio del potere esecutivo di uno stato è chiamato governo . Il concetto può anche riferirsi alla durata del mandato delle sue autorità (il presidente, i ministri, ecc.). Federale, nel frattempo, allude al federalismo: un sistema basato sull'unione permanente di Stati che sono collegati secondo i principi della gerarchia, dell'autonomia e della partecipazione.

Governo federale

Un governo federale, quindi, è il responsabile della guida di uno stato organizzato in questo modo. È il governo centrale che agisce in modo coordinato con i singoli governi delle diverse amministrazioni regionali.

In uno Stato o una federazione federali esistono più entità politiche e territoriali che hanno una certa autonomia, ma sono raggruppate nello stesso Stato nazionale. Una repubblica federale, per esempio, può contare su un certo numero di province, ognuna divisa in diversi comuni. All'interno di questo quadro, i governi municipali, i governi provinciali e il governo federale coesistono.

Un governo federale, in breve, è responsabile dell'esercizio della sovranità nazionale e della rappresentanza legale della nazione nel suo insieme. Le sue azioni sono determinate da quanto stabilito nella Costituzione nazionale, che stabilisce i suoi obblighi, responsabilità e poteri.

Si può dire che il governo federale è l'autorità centrale di uno stato organizzato come federazione. Le sue autorità esercitano potere esecutivo a livello nazionale, rispondendo ai bisogni degli abitanti di tutto il territorio ma senza violare le attribuzioni di altri livelli di governo. Il governo federale "condivide" il potere con i governi statale, dipartimentale, provinciale e comunale, ecc.

Raccomandato
  • definizione popolare: trilogia

    trilogia

    Per conoscere il significato del termine trilogia, dobbiamo iniziare stabilendo quale sia la sua origine etimologica. In questo caso, deriva dal greco perché è composto da tre componenti chiaramente delimitate: -Il prefisso "tri-", che può essere tradotto come "tre". -Il nome "logo", che è sinonimo di "parola". -I
  • definizione popolare: tenda

    tenda

    Carp è un termine con diversi usi e significati in base alla sua origine etimologica. Dalla parola latina carpa e con origine più remota nel Karpa Gothic, una carpa è una bocca piccola senza denti, grandi squame e una singola pinna dorsale . In aggiunta a quanto sopra, si deve stabilire che ci sono tre sottospecie di carpe, secondo gli studi e le indagini svolte: • Uno che esiste in Asia orientale ed è conosciuto con il nome di "cyprinus carpio haematopterus". • La
  • definizione popolare: numero 13

    numero 13

    Quando si tratta di trovare l'origine etimologica della parola tredici, dobbiamo tornare al latino perché quella lingua si trova in quella lingua, più precisamente nel termine tredĕcim. Il tredici (parola che è rappresentata in numeri attraverso l'unione di 1 e 3 ) è la figura appartenente al gruppo di numeri naturali che succede a dodici ( 12 ) ed è prima dei quattordici ( 14 ). Il t
  • definizione popolare: curcuma

    curcuma

    La parola pelvi kurkum arrivò all'arabo classico e poi passò nella nostra lingua come curcuma . Questo è chiamato una pianta monocotiledone originaria dell'India , la cui radice è usata in modi diversi. Di nome scientifico Curcuma longa , la curcuma appartiene alla famiglia delle cingiberáceas o zingiberáceas . Esse
  • definizione popolare: risoluzione giudiziaria

    risoluzione giudiziaria

    È noto come risoluzione al fallimento, decisione o decreto che viene emessa da un'autorità. Il giudiziario , da parte sua, è ciò che è legato all'applicazione delle leggi e allo sviluppo di un processo. Una decisione giudiziaria , quindi, è un parere emesso da un tribunale per ordinare il rispetto di una misura o per risolvere una petizione di una delle parti coinvolte in una controversia. Nell
  • definizione popolare: coercibilidad

    coercibilidad

    Coercibilidad è un termine che non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) . Il concetto deriva dalla nozione di coercizione , che è la pressione esercitata su una persona per forzare un cambiamento nel suo comportamento o nella sua volontà. Pertanto, la coercibilità è intesa come la qualità della coercizione . Ad e