Definizione avvertimento

L'avvertenza è l' azione e l'effetto dell'avvertimento (richiamare l'attenzione su qualcosa, consigliare, prevenire). Quando qualcuno cerca di dare un avvertimento a qualcun altro, cercano di parlarti di qualcosa in particolare. Ad esempio: "Non è una minaccia, è un avvertimento: se fai del male a mia figlia, li vedrai con me", "Per fortuna ho sentito l'avvertimento dai miei amici e non ho accettato la loro proposta", "Se vuoi lavorare in questo compagnia per molti anni, dovresti prestare attenzione ai miei avvertimenti " .

avvertimento

L'avvertimento è anche il poster o la breve scrittura in cui qualcosa viene notato al pubblico . È un segnale che avvisa dell'imminente o reale esistenza di una minaccia, di un rischio o di un pericolo . Le avvertenze indicano anche al destinatario che una sua azione può essere rischiosa o punibile.

Molti segnali stradali possono essere considerati come avvertenze. Se il segnale indica che la velocità massima consentita è di 80 chilometri all'ora, il cartello avverte che chiunque supererà questa velocità verrà multato. In un senso simile, il manifesto contramano avverte che non è possibile avanzare in una certa direzione; se lo fa, l'autista incorre in una infrazione.

Durante la navigazione in Internet, gli utenti riscontrano diversi avvisi che indicano pagine Web rischiose, file infetti da virus o contenuti non adatti ai minori.

Dischi, film e riviste, tra le altre opere, visualizzano avvisi sul tipo di contenuto ( adatto a tutti i tipi di pubblico, vietato ai minori di 18 anni, ecc.).

Avvertimento Miranda

avvertimento Si chiama Warning (de) Miranda o Miranda Rights all'avviso che deve essere ricevuto da qualsiasi accusato americano che viene portato a testimoniare in merito all'esecuzione di un crimine considerato sospetto. Si tratta di ricordarti che hai il diritto costituzionale di non dire una parola e di richiedere l'assistenza di un avvocato durante l'interrogatorio.

I dati che la polizia può richiedere a un detenuto sono il nome, l'indirizzo e la data di nascita. Qualsiasi confessione emessa durante la detenzione non ha validità in una sperimentazione, a meno che tu non sia stato a conoscenza dei tuoi diritti prima di farlo e si sia assicurato di comprendere l'Avvertenza Miranda.

L'origine di questo concetto risale al 1963, quando un uomo di nome Ernesto Arturo Miranda fu arrestato per rapimento e stupro. La storia racconta che Miranda ha confessato il suo crimine senza aver ricevuto alcun tipo di avvertimento sui diritti garantiti dalla sua Costituzione, e che il pubblico ministero ha usato solo quella confessione per ottenere la sua condanna.

Tre anni dopo, la Corte Suprema ha annullato la sentenza, basandosi sulla teoria che la dichiarazione di Miranda fosse stata il risultato di intimidazioni durante l'interrogatorio. Pertanto, il criminale è stato sottoposto a un secondo processo, per il quale l'accusa ha dovuto raccogliere prove di validità legale, e avere la presenza di testimoni a sostegno dell'accusa. Infine, Miranda è stato condannato a 11 anni di carcere.

Qualche tempo dopo, lo stupratore è morto pugnalato nel mezzo di un violento scontro; il suo assassino ha ricevuto la lettura pertinente di Miranda Rights, sulla quale si è appoggiato per non offrire una dichiarazione senza la presenza di un avvocato.

La sentenza emessa dalla Corte Suprema indica che ogni individuo in custodia deve essere avvertito del suo diritto a rimanere in silenzio e, cosa molto importante, di sapere che qualsiasi dichiarazione rilasciata durante la detenzione può essere utilizzata contro di loro al momento del processo. Allo stesso modo, dovrebbero indicare che se non hanno i mezzi finanziari per assumere un avvocato, lo Stato ha l'obbligo di coprire le spese necessarie per la loro difesa.

Raccomandato
  • definizione: potere giudiziario

    potere giudiziario

    Ogni stato ha tre poteri fondamentali: il potere esecutivo , il potere legislativo e il potere giudiziario . Attraverso queste facoltà, che sono esercitate attraverso varie istituzioni, lo Stato può sviluppare, modificare e applicare le leggi, oltre ad attuare politiche pubbliche. Il potere giudiziario è la facoltà statale che consente l' amministrazione della giustizia attraverso l'applicazione delle leggi . In
  • definizione: accrescitivo

    accrescitivo

    Il termine aumentativo può essere usato come aggettivo per qualificare cosa aumenta (cioè aumenta o ingrandisce). L'uso più comune del termine, tuttavia, è specificamente legato a un tipo di affisso . Un affisso è un elemento linguistico che può essere proposto, inserito o posticipato in un lessema o in una parola per produrre un cambiamento nel suo significato . Nel
  • definizione: atroce

    atroce

    Atroce , originato dalla parola latina atrox , è un aggettivo che ha connotazioni negative. Il primo significato menzionato dalla Royal Spanish Academy ( RAE ) nel suo dizionario si riferisce a ciò che è brutale, spietato, assetato di sangue o crudele . Ad esempio: "Il nazismo era un regime atroce che torturava e uccideva un enorme numero di persone" , "Il crimine atroce in Villa San Jacinto: trovano un bambino decapitato e con segni rituali sul corpo" , "Un fuoco atroce lascia come bilancia otto vittime fatali . &
  • definizione: euforia

    euforia

    Il termine euforia deriva da una parola greca che significa "forza per resistere" . La parola, quindi, permette di riferirsi alla capacità di tollerare il dolore e le avversità in generale . L'uso più comune del concetto, tuttavia, è associato alla sensazione di benessere . È interessante notare che l'euforia può essere raggiunta con grande gioia, emozione positiva o anche attraverso l'ingestione di qualche tipo di farmaco o farmaco , come accade durante una sessione di sciamanesimo. Natu
  • definizione: induismo

    induismo

    L'induismo è una religione emersa da elementi del Brahmanesimo e dell'antico vedicismo . È la fede più professata nel territorio indiano. Gli indù credono nella reincarnazione e in una molteplicità di dei (sono politeisti). Le società organizzate secondo i precetti dell'induismo, d'altra parte, sono organizzate secondo un sistema di caste . Oltr
  • definizione: approfondimento

    approfondimento

    L'approfondimento è il processo e il risultato dell'approfondimento . Questo verbo , nel frattempo, si riferisce ad analizzare qualcosa in dettaglio o sviluppare una forte riflessione su un determinato problema. Ad esempio: "All'insegnante piaceva il mio lavoro, ma mi ha chiesto di approfondire alcuni argomenti" , "Questo candidato non sa quale sia l'approfondimento dei problemi del paese: rimane solo con le superficiali e fa proposte minori" , "L'approfondimento dell'esperimento dello scienziato ci ha permesso di capirne l'importanza" .