Definizione budget partecipativo

Per comprendere perfettamente il significato del termine budget partecipativo, è necessario che, in primo luogo, si proceda a determinare l'origine etimologica delle parole che lo modellano:
-Quantum deriva dal latino, dalla somma del prefisso "pre", che significa "prima", e da "suppositus", che può essere tradotto come "messo giù".
-Participativo, d'altra parte, viene anche dal latino e consiste di tre componenti delimitati: "par", che equivale a "parte"; il verbo "capere", che significa "prendere" e il suffisso "-tivo", che viene usato per indicare una relazione passiva o attiva.

Budget partecipativo

È noto come un budget per il documento che viene preparato con le previsioni di entrate e spese per un certo periodo . Il budget è indicare quale somma di denaro è prevista per spendere e quale importo si prevede di ricevere, il che consente di pianificare le decisioni finanziarie.

L'aggettivo partecipativo, d'altra parte, è associato alla partecipazione (il fatto di essere coinvolti in qualcosa).

Prima di sviluppare la definizione di bilancio partecipativo, dobbiamo sapere cos'è un bilancio pubblico . È il documento che stima le spese che il potere statale specificherà in un dato periodo. In generale, il bilancio pubblico è preparato dal Potere esecutivo e approvato dal Congresso .

Quando l'elaborazione del bilancio prevede la partecipazione diretta della popolazione, parliamo di bilancio partecipativo. Questo strumento consente agli stessi cittadini di decidere su quali fondi pubblici o parte di essi saranno spesi.

Ci sono quelli che sostengono in ogni momento perché i bilanci partecipativi sono effettuati. Perché? Perché considerano che comportano e portano con sé un numero importante di vantaggi, tra i quali evidenziamo quanto segue:
-Sono sinonimi di trasparenza, dal momento che ogni cittadino sa come vengono spesi i propri soldi delle tasse.
-Consentono ai vicini di avere il controllo assoluto di tutto ciò che accade nel loro comune.
- Sono uno strumento per la partecipazione dei cittadini, che offre alle popolazioni locali l'opportunità di collaborare attivamente alla pianificazione e alla gestione pubblica.
- Non meno importante è che i bilanci partecipativi sono considerati da molti politici come uno strumento di modernizzazione e adattamento ai tempi in cui viviamo. - Senza ignorarlo, allo stesso modo arrivano a significare un'assoluta democratizzazione di ciò che è la gestione pubblica.

In genere, un budget partecipativo è sviluppato a livello comunale . Il potere esecutivo locale convoca i vicini a vari casi di consultazione e dibattito, da cui derivano le proposte che vengono sottoposte al voto. I progetti più votati, in questo modo, diventano una priorità all'interno del bilancio pubblico del comune in questione.

È importante ricordare che un bilancio partecipativo non include tutte le spese municipali né implica che i cittadini decidano direttamente sulle azioni del governo . Di solito assegnano una determinata percentuale o importo del budget totale al voto popolare in modo che siano i vicini che scelgono alcune delle opere da sviluppare.

Raccomandato
  • definizione: oceano

    oceano

    È noto come oceano al mare di dimensioni immense che copre la maggior parte della superficie terrestre (secondo gli esperti, il 71% ). È anche conosciuto come oceano per ciascuna delle suddivisioni di questo mare ( Atlantico , Pacifico , Indiano , ecc.). All'interno di queste segmentazioni, l'oceano più grande è il Pacifico . È
  • definizione: litania

    litania

    La parola greca litaneía arrivò al tardo latino come litania , che nella nostra lingua portò a una litania . Questo concetto è spesso usato nel contesto della religione . Una litania è una preghiera che, nel cristianesimo, si realizza attraverso un'enumerazione e invocando i santi , la Vergine Maria o Gesù Cristo come mediatori. Le l
  • definizione: archeologia

    archeologia

    L'archeologia è la scienza che studia le società antiche dai loro resti materiali . Attraverso l'analisi di oggetti e di quelle opere costruite da popoli antichi, questa scienza può arrivare a conclusioni sulla loro cultura e sul loro modo di vivere. Le persone che studiano il passato inquadrate in questa scienza sono conosciute come archeologi. L
  • definizione: battesimo

    battesimo

    Il primo dei sacramenti del cristianesimo è chiamato battesimo . Attraverso di lui, il carattere cristiano è concesso a una persona . Ad esempio: "Ricardo mi ha invitato al battesimo di suo figlio" , "Il giorno del tuo battesimo ha piovuto molto e siamo arrivati ​​fradici in chiesa" , "Secondo me, il battesimo dovrebbe essere una scelta di ciascuno e non un'imposizione del famiglia . &quo
  • definizione: vescovo

    vescovo

    Il vescovo è uno dei pezzi di scacchi . Per quanto riguarda i tuoi movimenti, puoi avanzare o retrocedere in diagonale attraverso tutti gli spazi liberi. Va ricordato che gli scacchi sono un gioco i cui giochi sono disputati su una scacchiera divisa in sessantaquattro quadrati o quadrati. Gli scacchi affrontano due giocatori.
  • definizione: portentosa

    portentosa

    Portentoso è un aggettivo derivato dal termine latino portentosus . La nozione è usata per nominare ciò che, a causa delle sue particolarità, provoca sorpresa, stupore o paura . L'uso più comune del concetto appare quando si intende qualificare qualcosa di grandi dimensioni o ciò che ha un certo potere . Ad e