Definizione Algebra booleana

Per capire cos'è l'algebra booleana, è necessario capire il concetto di algebra e sapere chi era George Boole . Sull'algebra, possiamo dire che è il ramo della matematica che fa appello alla generalizzazione delle operazioni aritmetiche usando segni, lettere e numeri. Questi elementi sono responsabili della rappresentazione di entità matematiche attraverso il simbolismo.

Algebra booleana

L'inglese George Boole (1815-1864), nel frattempo, era un matematico leader considerato uno dei pionieri nello sviluppo dell'informatica . I loro contributi teorici hanno dato origine alla specializzazione conosciuta come algebra booleana o algebra booleana .

Inoltre, è anche attribuito a questo matematico e logico britannico come il padre di ciò che sono gli operatori logici simbolici. Per questo motivo, per molti specialisti, senza dubbio, grazie ad esso oggi, si possono eseguire tutti i tipi di operazioni logiche, sì grazie a elementi simbolici.

Boole ha proposto uno schema o un sistema per l' espressione semplificata di problemi logici attraverso due stati ( falso o vero ) mediante una procedura matematica. Questa struttura è chiamata algebra booleana.

Attraverso il sistema ideato da Boole, i simboli vengono utilizzati per lo sviluppo delle operazioni logiche "SÌ", "NO", "O" e "Y" (o "SÌ", "NON", "O" e "SE" in inglese), che può essere schematizzato in questo modo. Questo è uno dei pilastri dell'aritmetica computazionale e dell'elettronica .

Si può dire che l'algebra booleana fa appello alle nozioni algebriche per il trattamento delle affermazioni della logica proposizionale. Le operazioni più comuni sono i binari, che richiedono due argomenti. Si chiama congiunzione logica al vero risultato che si ottiene quando le due affermazioni sono vere: se A è vero e B è vero, la congiunzione di A e B sarà vera.

In aggiunta a quanto sopra, possiamo sottolineare che vengono eseguite anche altre operazioni, come le seguenti:
- Operazioni normali, dove sia la contraddizione che la tautologia sono al centro dell'attenzione. Possiamo stabilire che sono caratterizzati dal fatto che vengono a restituire un valore senza la necessità di alcun tipo di argomento.
-Funzioni unitarie. Questi altri sono quelli che vengono definiti dal fatto che hanno bisogno di un singolo argomento per presentare un risultato. Oltre a questo, dobbiamo anche sottolineare che possono essere di due tipi: negazione o identità.

Non meno importante è conoscere un'altra serie di aspetti rilevanti sull'algebra booleana, tra cui possiamo evidenziare quanto segue:
-Le operazioni devono essere eseguite seguendo una gerarchia, poiché è il modo in cui possono dare il risultato corretto. Con questo intendiamo che, ad esempio, se ci sono parentesi è necessario prima risolvere ciò che è dentro e poi continuare a eseguire l'operazione verso "fuori".
-Nel caso in cui ci siano diverse operazioni con la stessa gerarchia, sia che si avventino da sinistra a destra o da destra a sinistra, il risultato sarà identico.

Raccomandato
  • definizione: valvola

    valvola

    La valvola deriva dalla parola latina valvŭla , che è il diminutivo del termine valva (cioè "porta" ). La valvola è il dispositivo che consente la regolazione o il controllo di un flusso specifico di gas , liquidi o altre sostanze. Attraverso una valvola, è possibile consentire o interrompere il passaggio di qualcosa grazie a un pezzo che si muove per rilasciare o bloccare un condotto. Le
  • definizione: controparte

    controparte

    Omologo è un concetto che deriva dal latino omologo , anche se la sua origine etimologica più lontana si trova nella lingua greca. È un aggettivo che si riferisce a ciò che ha omologia . L'omologia , d'altra parte, è un tipo di relazione che può verificarsi in aree diverse e che implica una parità o somiglianza. Due p
  • definizione: discendente

    discendente

    Discendente è qualsiasi persona che discende da un altro , come un nipote o un bambino. Il concetto è associato alla nozione di parentela (la relazione di sangue o unione in virtù della legge ). Se consideriamo il caso di un individuo, è noto come ascendente di quelle generazioni della sua famiglia che hanno preceduto il suo arrivo nel mondo. I
  • definizione: decimo

    decimo

    La parola latina decĭmus arrivò al decimo o decimo cono spagnolo. Questo è ciò che viene chiamato ciò che continua nell'ordine del nono . Ad esempio: "Il pilota tedesco ha concluso la gara in decima posizione" , "La decima edizione della fiera internazionale del libro si svolgerà durante il prossimo mese di agosto" , "È la decima volta che ti dico: ordina il tuo quarto o non ti darò il permesso di frequentare il ballo . "
  • definizione: scasso

    scasso

    Trespassing è l' atto e il risultato della pavimentazione . Questo verbo può riferirsi a fare qualcosa di semplice; superare un problema; o per entrare in una casa con un ordine del tribunale. Ad esempio: "Per il livellamento del terreno useremo diverse macchine che il comune ci ha dato" , "Con la sconfitta della classifica numero uno e l'infortunio del tennista svedese, il giovane giocatore asiatico è stato trovato con la rottura del suo percorso verso la fine " , " Nel raid condotto nella casa dell'imputato, la polizia ha trovato due armi da fuoco " .
  • definizione: biogas

    biogas

    Il gas è chiamato biogas ottenuto dalla decomposizione dei rifiuti organici da parte di anaerobici (cioè senza ossigeno). Questo processo è sviluppato dai batteri. Il biogas, quindi, è un combustibile generato dalla degradazione delle sostanze organiche . La decomposizione anaerobica che i microrganismi producono consente di produrre biocarburanti con il trattamento di rifiuti biodegradabili. Gl