Definizione genoma

La successione dei nucleotidi che formano l' acido desossiribonucleico ( DNA ) di una specie o di un individuo è chiamata genoma . Si può dire, quindi, che il genoma è il materiale genetico .

genoma

Va notato che i nucleotidi sono composti organici che sono costituiti da un acido fosforico, una base azotata e uno zucchero. Nel caso del DNA, lo zucchero in questione è deossiribosio e il nucleotide è chiamato deossiribonucleotide .

La sequenza desossiribonucleotidica presente nel DNA determina il genoma. Nel caso di organismi diploidi, con coppie di cromosomi omologhi, le loro cellule hanno due copie del genoma . Al contrario, gli organismi aploidi hanno una singola copia . I cromosomi, nel frattempo, sono filamenti di DNA condensati che si trovano nel nucleo delle cellule, con un numero costante nelle cellule di ciascuna specie.

C'è sempre un sacco di informazioni nel genoma di un essere vivente. Una singola molecola di DNA avrebbe circa 20.000 milioni di bit, secondo i calcoli degli scienziati. Ecco perché la sua decodifica e la sua scrittura sono molto complicate.

Il genoma umano è costituito dalla sequenza di DNA trovata in 23 paia di cromosomi . Ventidue di queste coppie, presenti nel nucleo delle cellule diploidi, sono cromosomi autosomici; la coppia rimanente determina il sesso (XY per i maschi e XX per le femmine).

Decodificare le informazioni del genoma umano è molto importante poiché questi dati si riferiscono all'organizzazione e al funzionamento delle cellule di tessuti e organi. Conoscere il genoma, quindi, aiuta a diagnosticare le malattie e a prevedere il loro decorso. Nel 2003, è stato annunciato che la sequenza del genoma umano potrebbe essere completata, ma senza conoscere in dettaglio la funzione di ciascun gene.

Raccomandato
  • definizione: preavviso

    preavviso

    In latino è dove possiamo dire che l'origine etimologica del termine preaviso si trova, poiché è il risultato della somma di due componenti di detta lingua: -Il prefisso "pre", che significa "prima". - "Visum dell'annuncio", che può essere tradotto come "avviso". Un
  • definizione: vertigine

    vertigine

    Dal vertice del latino, la vertigine è un disordine del senso di equilibrio caratterizzato da una sensazione di mancanza di stabilità . La persona che soffre di vertigini sente che gli oggetti ruotano attorno a lui o che lui stesso sperimenta un movimento rotatorio del corpo . La vertigine può essere accompagnata da nausea, vomito e altre manifestazioni fisiche. A
  • definizione: igrometro

    igrometro

    Un igrometro è un dispositivo utilizzato per misurare l' umidità dell'aria . È uno strumento che, nel campo della meteorologia , è usato per sapere quale livello di umidità è registrato nell'atmosfera. Tipicamente, l'igrometro misura altre quantità in una sostanza che assorbe l'umidità. Quando
  • definizione: decorazione

    decorazione

    Il termine decorazione , la cui origine deriva dal latino decoratĭo , si riferisce al compito di decorare . Questo verbo, d'altra parte, è collegato a abbellire o abbellire qualcosa . Il concetto, d'altra parte, può nominare ciò che decora, le cose che sono usate per decorare e l' arte che è specializzata in come combinare ornamenti e altri oggetti di ornamento. Ad
  • definizione: impatto ambientale

    impatto ambientale

    L' impatto ambientale è l'effetto causato da un'attività umana sull'ambiente . L'ecologia , che studia la relazione tra gli esseri viventi e il loro ambiente, è responsabile della misurazione di questo impatto e cerca di minimizzarlo. Ad esempio: "L'affondamento della petroliera ha avuto un impatto ambientale di proporzioni gigantesche per l'ecosistema dell'Oceano Pacifico" , "Se le compagnie minerarie decidono di stabilirsi nella nostra città, dovranno dimostrare che l'impatto ambientale dei loro progetti sarà ridotto" , "El l'ip
  • definizione: quasar

    quasar

    La nozione di quasar è usata in astronomia per indicare un certo tipo di corpo celeste , caratterizzato dall'essere la classe di stelle più lontana nell'universo . Di dimensioni ridotte, i quasar si distinguono per l'emissione di radiazioni in tutte le frequenze e per la loro importante luminosità . C