Definizione aggeggio

La prima cosa da sapere prima di entrare completamente nella definizione del significato del termine "aggeggio" è la sua origine etimologica. Nello specifico, è una parola che deriva dal latino e che è il risultato della somma di due componenti chiaramente definite:
-Il sostantivo "ars, artis" che può essere tradotto come "abilità".
-Il verbo "lugere", che equivale a "piangere".

aggeggio

Ciò dimostra che, all'inizio, il marchingegno era sinonimo di "finto pianto". Tuttavia, in seguito, è stato utilizzato come lo usiamo oggi.

L'idea di aggeggio è solitamente associata a un trucco, un trucco o un trucco che viene eseguito con l'intenzione di raggiungere un obiettivo . Il concetto può anche riferirsi a un meccanismo che porta una certa complessità.

Ad esempio: "Il governo ha fatto appello a un dispositivo legale per prendere la decisione senza l'approvazione dei senatori", "I nuovi gadget elettronici che gli adolescenti usano per intrattenere se stessi non cessano di stupirmi", "La possibilità di partecipare a un presunto sorteggio non è più di un dispositivo per raccogliere informazioni dagli utenti . "

Tuttavia, non possiamo ignorare che, al momento, viene utilizzato il termine "cooking gadget". È usato per riferirsi all'intero set di utensili che vengono utilizzati per preparare un'ampia varietà di ricette. In particolare, sono quelli che contribuiscono a svolgere compiti in questo settore in un modo molto più semplice.

Così, ad esempio, stanno cucinando gadget dalle ciliegie strazianti ai pesi intelligenti, attraverso il disidratatore vegetale, i circolatori ad immersione ...

Allo stesso modo, troviamo anche gadget fatti in casa che sono apparsi sul mercato negli ultimi anni e che mirano a rendere la vita più facile per noi a casa. Tra questi ci sono l'avvertimento che il frigorifero manca il cibo, le lampadine che si collegano alla musica, la ricerca delle chiavi ... E tutto questo senza dimenticare i molti altri che vengono a scommettere sulla domotica per trovare il più grande conforto a casa.

In generale, la nozione di aggeggio viene utilizzata in modo dispregiativo. Supponiamo che, nel contesto di un procedimento giudiziario, un uomo che è accusato di aver ucciso sua moglie debba apparire come testimo- nio davanti al giudice. Il suo avvocato, tuttavia, afferma che il suo cliente non è in buona salute e, pertanto, chiede di rinviare la dichiarazione sulla base di una legge specifica. Per il pubblico ministero, questa richiesta di rinvio è un espediente della difesa per guadagnare tempo e mettere insieme una strategia più solida che favorisca l'impunità.

Nel campo della tecnologia dell'informazione, un dispositivo o widget è chiamato un'applicazione che facilita l'accesso alle funzioni più utilizzate di un sistema o che fornisce informazioni in modo grafico e diretto. Questi gadget aiutano a salvare i passaggi ed eliminare alcune azioni che, grazie a loro, non sono necessarie. Un widget, per nominare una possibilità, può presentare i dati temporali sullo schermo di un computer (computer), impedendo alla persona di accedere a un sito Web per consultarli o accendere il televisore a tale scopo.

Raccomandato
  • definizione: omeostasi

    omeostasi

    La prima cosa da fare è stabilire l'origine etimologica del termine omeostasi. In questo caso, possiamo determinare che è una parola che emana dal greco e si apprezza che è composta da due parole greche chiaramente definite: homo , che può essere tradotto come "simile" e stasi , che serve come sinonimo di "stabilità" e di "stato". L&#
  • definizione: tasso di cambio

    tasso di cambio

    Quando si parla del tasso di cambio (un'espressione che è anche menzionata come il tasso di cambio ), si fa generalmente riferimento all'associazione di cambio che può essere stabilita tra due valute di nazioni diverse. Questi dati ti permettono di sapere quanta parte di una moneta X può essere ottenuta offrendo una valuta Y. I
  • definizione: violenza intrafamiliare

    violenza intrafamiliare

    La famiglia è il gruppo sociale più importante degli esseri umani . È una forma di organizzazione basata sulla consanguineità (come la filiazione tra genitori e figli) e l'istituzione di legami sociali (legalmente riconosciuti) e legalmente riconosciuti. I membri di una famiglia abitano abitualmente nella stessa casa e condividono la vita quotidiana. La
  • definizione: dendrologia

    dendrologia

    Il concetto di dendrologia non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Sì, sembra, invece, la dendrografia : la disciplina che è responsabile della descrizione degli alberi . La dendrologia e la dendrografia sono termini usati come sinonimi. È una specialità della botanica dedicata all'analisi di piante legnose , in particolare quelle che sono rilevanti per l' economia . La
  • definizione: draga

    draga

    Il verbo dragar si riferisce all'uso di una draga per pulire e approfondire un fiume, un lago, un canale o un altro specchio d'acqua. La draga, d'altra parte, è la macchina che consente di sviluppare questo compito quando si estraggono rocce, sabbia e altri materiali e sedimenti. Durante il dragaggio, è possibile aumentare la profondità di un corso d'acqua . I
  • definizione: generale

    generale

    Dal latino generalis , il generale è comune a molti oggetti di diversa natura oa tutti gli individui che fanno parte di un tutto . L'aggettivo permette di nominare quello comune, normale o frequente . Ad esempio: "La pelliccia arancione è una caratteristica generale di questa razza" , "Il popolo italiano è molto chiassoso in generale" , "La violenza è una caratteristica generale di tutte le loro produzioni" . Il