Definizione riscaldamento globale

La nozione di riscaldamento globale consente di fare riferimento a due questioni correlate: da un lato, si tratta di un fenomeno osservato nella media della temperatura degli ultimi decenni, che sale costantemente; d'altra parte, è una teoria che, da diverse proiezioni, sostiene che la temperatura continuerà a crescere in futuro a causa dell'azione dell'uomo .

Riscaldamento globale

Nonostante la popolarità che il soggetto ha raccolto negli ultimi anni, è importante fare alcune distinzioni. Il riscaldamento globale è solitamente associato al cambiamento climatico, sebbene quest'ultimo fenomeno (variazione climatica ) sia sempre esistito ed è naturale. In ogni caso, al momento è comunemente noto come cambiamento climatico rispetto a quello prodotto dall'azione umana, che genera variazioni anomale.

D'altra parte, il riscaldamento globale è associato all'effetto serra, che è un fenomeno grazie al quale alcuni gas che costituiscono l'atmosfera terrestre mantengono parte dell'energia emessa dal terreno dopo essere stati riscaldati dalla radiazione solare. L'effetto serra funziona nel modo seguente: la radiazione solare passa attraverso l'atmosfera, rimbalza da terra e dovrebbe rientrare nell'atmosfera; Tuttavia, i gas serra (come l'anidride carbonica e il metano) producono uno strato di inquinamento che impedisce ai raggi solari di uscire di nuovo, producendo un aumento della temperatura sulla Terra .

Tra le principali conseguenze che possiamo stabilire sul fenomeno del riscaldamento globale dobbiamo affermare che, oltre a quello che è il notevole aumento delle temperature, può esserci una crescita palpabile di quelle che sono le malattie respiratorie che l'essere umano sperimenta .

In questo modo, gli esperti in materia impongono che se questo fenomeno continua a verificarsi, la popolazione mondiale sarà molto più esposta alle malattie respiratorie. Ma non solo loro, aumenterà anche il numero di persone che soffrono di malattie cardiovascolari, che soffriranno di disidratazione e anche infezioni causate da zanzare o simili.

Questa conseguenza citata, riferita al campo della salute, è fondamentalmente dovuta al fatto che sia l'apparato respiratorio sia il sistema cardiovascolare sono influenzati negativamente dall'aumento delle temperature poiché queste comportano che ogni individuo debba compiere uno sforzo maggiore per intraprendere qualsiasi azione o attività.

Allo stesso modo, il riscaldamento globale significherà che sia l'acqua di superficie che quella sotterranea perderanno la qualità come conseguenza di queste alte temperature. Tutto ciò senza dimenticare che in entrambi i casi la quantità di acqua si ridurrebbe in modo palpabile e che l'acqua potabile adatta al consumo umano diminuirebbe in modo significativo.

Un dato di fatto che danneggerebbe in particolare settori come l'agricoltura perché la terra diventerebbe più secca, perderebbe sostanze nutritive e anche quelli sarebbero più colpiti da parassiti, che sono quelli che causano malattie nelle piante e, quindi, rovinano le colture.

Sebbene alcuni specialisti ritengano che il riscaldamento globale sia un mito, esiste un certo consenso sulla necessità di ridurre le emissioni inquinanti per impedire che il riscaldamento continui a salire. Se la tendenza non viene invertita, i ghiacciai potrebbero sciogliersi, aumentando il livello di acqua negli oceani e allagando numerose città.

Raccomandato
  • definizione: gentilezza

    gentilezza

    Con il termine gentilezza che ora analizzeremo in profondità, dobbiamo stabilire che ha la sua origine etimologica in latino. Nello specifico possiamo affermare che prende come punto di partenza qual è il verbo amare , che è sinonimo di "amore", e il suffisso - idad , che equivale a "qualità". La
  • definizione: benedizione

    benedizione

    Il termine benedizione deriva da una parola latina che si riferisce all'azione e all'effetto della benedizione . Questo verbo, d'altra parte, è un modo di denominare l' azione di lodare, esaltare o magnificare , di consacrare qualcosa al culto divino o di invocare la divina benedizione in favore di qualcosa o qualcuno .
  • definizione: Qena

    Qena

    La prima cosa da fare prima di scoprire il significato del termine Quena è conoscerne l'origine etimologica. In questo senso, possiamo dire che deriva da una parola quechua: "kkhena", che può essere tradotto come "flauto". È uno strumento musicale a fiato, originario della regione andina. C
  • definizione: abate

    abate

    Abad è un concetto che, secondo quanto descritto nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), deriva da abba , una parola latina. Il termine allude al religioso che occupa la posizione superiore in un tipo di monastero noto come abbazia . L'abate, quindi, è il padre spirituale, leader e responsabile di un'abbazia .
  • definizione: isolamento

    isolamento

    L'isolante è qualcosa che isola . Il verbo isolare , d'altra parte, è legato alla prevenzione del passaggio o della trasmissione di suoni , calore , ecc .; lasciare qualcosa di separato dalle altre cose; rimuovere un argomento dal trattare con gli altri; o per astrarre la realtà immediata dei sensi o della mente. N
  • definizione: Polinesia

    Polinesia

    La Polinesia è una regione del continente oceanico composta da numerosi arcipelaghi. Quando il termine è scritto con una iniziale minuscola ( Polinesia ), è l' aggettivo che dà il nome a quello originario dell'area. In tal caso, puoi usare la tua versione maschile ( polinesiana ). Si dice che chi creò il nome di Polinesia fu il giurista e viaggiatore francese Charles de Brosses . Il