Definizione gas

La parola gas fu coniata dallo scienziato Jan Baptista van Helmont nella prima metà del diciassettesimo secolo, dalla parola latina caos . Riguarda quella materia che ha bassa densità e, quindi, può estendersi indefinitamente.

gas

Questo ci permette di dire che il gas è lo stato di aggregazione di una materia che manca di volume e di una sua forma, qualcosa che gli consente di differenziarsi da un liquido o da un solido .

Quando parliamo di gas dobbiamo determinare che ci sono diversi segni di identità che li identificano chiaramente rispetto ad altri tipi di fluido. Quindi, tra loro c'è il fatto che c'è un grande divario tra le particelle che costituiscono ciò che determina la sua possibile comprensione.

Allo stesso modo si stabilisce anche che tali particelle sono sempre in movimento, il che significa che si scontrano con le pareti dei contenitori che le contengono su cui esercitano pressione.

E tutto ciò senza dimenticare il fatto che quando due gas entrano in contatto, ciò che viene prodotto è una miscela in cui le particelle di entrambi sono perfettamente e uniformemente distribuite. Ciò è ottenuto sia dal movimento di cui sopra che hanno in ogni momento, sia dal grande spazio che esiste tra loro.

Il termine è usato, genericamente, per riferirsi a gas capaci di generare combustione e utilizzati in casa o nell'industria . Ad esempio: "Prestare attenzione a quella stufa che ha poco gas e non cuoce bene", "Dobbiamo pagare il gas o lo taglieranno e dovremo fare la doccia con acqua fredda", "Una perdita di gas ha causato l'esplosione" .

Gas, d'altra parte, è la combinazione di aria e un prodotto di carburante utilizzato per avviare un motore : "Devo caricare il gas in macchina in modo che possiamo arrivare in spiaggia senza alcun problema", "Voglio comprare una macchina che funziona gas perché è più economico della nafta " .

Grazie alla sua capacità di carburante, la nozione di gas è utilizzata, in senso figurato, come sinonimo di slancio, forza o partenza : "Questa squadra deve essere data benzina, non può essere che perde tre partite consecutive in casa", "Io il gas è necessario, non posso sopportare un'altra notte svegli a causa dello studio " .

Attualmente possiamo stabilire che abbiamo una grande varietà di gas. Così, ad esempio, si parla di quello che viene chiamato gas city è quello che viene distribuito dalle reti urbane per garantire che ogni famiglia abbia il combustibile necessario per svolgere azioni come cucinare o godersi l'acqua calda.

Allo stesso modo, c'è il gas esilarante che viene definito perché ha una serie di caratteristiche o proprietà di tipo anestetico.

Questo termine, oltre a tutto quanto citato, viene utilizzato in una serie di espressioni popolari come "a tutto gas" con le quali si dice che una persona o un veicolo stiano correndo ad alta velocità.

Va notato, infine, che il gas è noto come tutti quei gas che vengono generati nel sistema digestivo . Le flatulenze sono miscele gassose espulse attraverso l'ano che hanno un suono e un odore molto particolari.

Raccomandato
  • definizione: stampa

    stampa

    La stampa è un concetto che si riferisce al numero di copie stampate in una determinata edizione . La nozione, detta anche come tiratura , viene utilizzata rispetto a ciò che viene stampato. Supponiamo che un editoriale decida di stampare 20.000 copie di un romanzo. L'edizione di questa edizione, quindi, sarà di 20.00
  • definizione: politica

    politica

    La politica è un'attività orientata ideologicamente al processo decisionale di un gruppo per raggiungere determinati obiettivi. Può anche essere definito come un modo per esercitare il potere con l'intenzione di risolvere o minimizzare lo scontro tra gli interessi in conflitto che si verificano all'interno di una società. L&
  • definizione: storiografia

    storiografia

    La storiografia è la disciplina centrata sull'analisi della storia . È una serie di teorie e tecniche collegate allo studio e all'interpretazione di fatti storici. Il concetto di storiografia è anche usato per denominare il gruppo formato da opere di natura storica e lo studio critico e bibliografico di testi che ruotano attorno alla storia. È
  • definizione: cambi

    cambi

    L'uso più comune del termine valuta è legato a una valuta straniera . Il suo significato, quindi, dipende dalla posizione dell'altoparlante. In Argentina , Cile e Uruguay , per citare tre casi, il dollaro è una valuta. Negli Stati Uniti , d'altra parte, non lo è, dal momento che è la sua valuta nazionale. Ciò
  • definizione: ovulazione

    ovulazione

    L'ovulazione è la maturazione di un ovulo nell'ovaio o l' espulsione di una o più ovaie dall'ovaio , sia spontaneamente che indotta . Le donne ovulano ogni una media di quattordici giorni, dopo il primo giorno delle mestruazioni . Questo periodo, tuttavia, non è esatto poiché dipende dalla durata del ciclo mestruale di ciascuna persona. È
  • definizione: ritorno

    ritorno

    Dal latino devolutĭo , il ritorno è l' azione e l'effetto del ritorno . Questo verbo fa menzione di restituire qualcosa al suo stato precedente ; ripristinare qualcosa alla persona che lo aveva prima; corrisponde ad un favore; o rifiutare un ordine o una richiesta per non rispondere a quanto previsto Ad esempio: "Dobbiamo restituire la merce difettosa il prima possibile" , "Il venditore mi ha risposto di non accettare resi" , "Se non sei soddisfatto del prodotto, chiama e organizza il tuo reso" .