Definizione il malware

Il concetto di malware deriva dall'espressione inglese "software dannoso" . È un software dannoso : cioè un programma per computer che ha lo scopo di danneggiare un sistema .

il malware

Un programma è considerato malware in base agli effetti che provoca su un computer (computer). Queste conseguenze non sono il risultato di un errore o di un difetto, ma il malware è programmato per generare problemi .

Esistono, comunque, diversi tipi di malware. Alcuni cercano solo di creare fastidi minori come uno scherzo, mentre altri hanno uno scopo criminale . Esistono programmi dannosi in grado di scrivere dati non validi per danneggiare il file system o che cancellano direttamente le informazioni dal disco rigido (disco rigido).

Tra le azioni che un malware può sviluppare una volta infiltrato in un computer, vengono distribuiti attacchi denial of service, l'invio di posta indesiderata, la presentazione di finestre pubblicitarie e il furto di dati. In alcuni casi, l'utente non sa nemmeno dell'intrusione.

Per proteggersi dal malware è possibile ricorrere a due tipi di strumenti. Da un lato, ci sono programmi che forniscono protezione in tempo reale analizzando il traffico di rete e impedendo l'installazione di malware. D'altra parte, puoi fare ricorso al software che stai cercando e rimuovere il malware una volta che è già stato installato sul computer.

Mantenere il browser e il sistema operativo aggiornati e avere un firewall e un antivirus sono altre azioni che aiutano a proteggere dal malware.

Raccomandato
  • definizione popolare: approvazione

    approvazione

    L' azione e l'effetto dell'approvazione sono noti come approvazione . Il termine deriva dal latino approbatĭo , mentre il verbo approve si riferisce al dare qualcosa di buono o sufficiente o qualcuno . Ad esempio: "Mia madre mi ha dato la sua approvazione per il matrimonio, quindi sono più calmo" , "L'approvazione del progetto richiederebbe diverse settimane, secondo quanto indicato dalle fonti ufficiali " , "Ho tutto pronto per iniziare costruzione: rimane solo per ricevere l'approvazione dei piani da parte del comune .
  • definizione popolare: efficacia

    efficacia

    Dall'efficacia latina, l' efficacia è la capacità di ottenere l' effetto che ci si aspetta o si desidera dopo aver eseguito un'azione . Questo concetto non deve essere confuso con quello dell'efficienza ( dall'efficienza latinaĭa ), che si riferisce all'uso razionale dei mezzi per raggiungere un obiettivo predeterminato (cioè, per raggiungere un obiettivo con il minimo di risorse e tempo disponibili). Ad
  • definizione popolare: cosplay

    cosplay

    Il termine cosplay non fa parte del dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ). Comunque, questo concetto di origine inglese è usato nella nostra lingua per riferirsi alla tendenza o all'abitudine di usare i travestimenti come intrattenimento . Il cosplay viene dall'espressione in costume , che può essere tradotto come "gioco in costume" .
  • definizione popolare: ambizione

    ambizione

    Il dizionario della Royal Spanish Academy (RAE) definisce l' ambizione come il desiderio di ottenere potere , ricchezza o fama . Il termine deriva dal latino ambitĭo e può essere usato positivamente o in senso negativo. L'ambizione è considerata salutare quando promuove l'azione e lo sviluppo di progetti . L
  • definizione popolare: clientelismo

    clientelismo

    L' idea di clientelismo si riferisce a una metodologia sviluppata dai governanti o da coloro che sono in una posizione di potere, che consiste nel concedere determinati benefici ad altre persone in cambio di favori, sostegno o sottomissione . Clientelismo significa che coloro che ricoprono un ufficio pubblico danno doni o danno vantaggi a un gruppo di individui, che "pagano" questi favori fornendo supporto, generalmente di natura elettorale
  • definizione popolare: riforma strutturale

    riforma strutturale

    Una riforma strutturale consiste nella modifica di una certa struttura . Sono, quindi, cambiamenti importanti che alterano l'essenza o le fondamenta di qualcosa. Ad esempio: "Il settore produttivo ha bisogno di una riforma strutturale per essere redditizio e sostenibile" , "Il presidente ha promesso di promuovere una riforma strutturale nell'università" , "L'edificio storico subirà una riforma strutturale per consentire la costruzione di un nuovo viale .