Definizione aerofoni

Aerofono è un aggettivo che, secondo il dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ), è usato per qualificare gli strumenti a fiato . Un aerophone, quindi, è uno strumento musicale il cui suono è generato dalle vibrazioni dell'aria, senza che sia necessario l'uso di membrane o archi .

aerofoni

All'interno, uno strumento per aeroponi ospita una certa quantità d' aria che, quando eccitata, produce un suono. Questo suono dipende dal volume del gas, non dalle caratteristiche del contenitore che fornisce il contenimento. Ciò che questo contenitore fa (la struttura dello strumento) è stabilire la forma che assumerà il volume del gas e, per estensione, determinare come suona.

Si ritiene che l'origine degli aerofoni sia molto antica. Tanto che è stabilito che i primi esempi di questi strumenti musicali a fiato sarebbero le corna degli animali, le conchiglie e persino i tronchi a cui erano stati svuotati dall'interno.

Poi, mentre la storia si evolveva, altri apparivano più "sofisticati" come, ad esempio, i cosiddetti mirlitones o i flauti dei pastori.

Gli aeroponi in legno offrono un suono morbido. Il musicista deve soffiare attraverso un buco o generare la vibrazione di una lingua. Il registratore, la quena e l' erke sono esempi di aeroponi in legno.

Per quanto riguarda l' aeropone metallico, producono un forte suono di chiamata. In questo caso, il musicista vibra le sue labbra in un bocchino che genera la frequenza acustica. Tra gli aeroponi in metallo possiamo nominare la tromba, la tuba e il trombone .

Ci sono altri modi per qualificare gli aerofoni. Secondo la forma dei loro tubi, possono essere prismatici, cilindrici o conici. Per quanto riguarda il metodo per ottenere la scala, ci sono gli aeroponi con tubi di lunghezza variabile e gli aeroponi con tubi che hanno dei fori.

Se ci concentriamo sull'eccitazione della colonna d' aria, troviamo gli aerofoni a ugelli (la tromba), gli aeroponi a canna (l'armonica) e gli aeroplani d'increspatura (il flauto).

Oltre a tutto ciò che è indicato, non possiamo ignorare il fatto che in alcuni paesi ci sono gli aerofoni che sono tipici e tradizionali, mentre molto caratteristici. Pertanto, ad esempio, possiamo evidenziare quanto segue:
-Nei Paesi Baschi è il famoso chistu.
-Nella provincia andalusa di Huelva, ciò che è noto come flauto rociera ha un'importanza particolare. Questo, come suggerisce il nome, è quello tipico che si svolge quando i pellegrini si dirigono dalle loro città d'origine al villaggio di El Rocío, dove si trova la Vergine omonima.
-In molte comunità autonome della Spagna è molto caratteristica la dulzaina, che ha un suono particolarmente acuto e che si identifica essendo fatta con il legno, sì, in ogni regione con un'altra.

Oltre a tutto ciò che è indicato, possiamo evidenziare questi altri aspetti rilevanti:
-Quanto maggiore è il diametro del tubo, più serio sarà il suono.
- Più lungo è il tubo, più serio sarà il suono. E questo sarà più serio anche quando esiste una maggiore pressione dell'aria.

Raccomandato
  • definizione popolare: vicino

    vicino

    Una recinzione è una recinzione , un muro o un muro che viene installato attorno a un sito per la sua divisione o riparo. È possibile trovare recinti nel giardino di una casa, in un campo, in un parco, ecc. Ad esempio: "La nonna ha dipinto il recinto in rosso per abbinare la porta" , "Non hai letto quel cartello?
  • definizione popolare: lussureggiante

    lussureggiante

    L' aggettivo esuberante , dalla parola exubĕrans , permette di qualificare ciò che è eccessivo, profuso o sostanziale . Il termine può essere utilizzato in diversi contesti. Molte volte l'idea di esuberante è associata a una vegetazione abbondante e fertile . Una "giungla esuberante" , in questo quadro, è quella che presenta un gran numero e varietà di specie vegetali. La fo
  • definizione popolare: pandemia

    pandemia

    Il termine pandemia deriva da una parola greca che significa "incontro del popolo" e il cui significato è stato esteso come "malattia di tutto il popolo" . È una malattia epidemica che colpisce diversi paesi e che attacca quasi tutte le persone in una regione geografica. Le epidemie sono malattie che colpiscono contemporaneamente molte persone perché si diffondono durante un certo periodo di tempo in una determinata area. Q
  • definizione popolare: resti

    resti

    Il riposo è ciò che è rimasto o sussiste in un tutto . La nozione è anche usata in matematica , chimica e in vari giochi e sport , con diversi significati specifici. Ad esempio: "Alla fine del pranzo, il giovane raccolse i resti e li diede ai cani" , "I resti del cantante saranno rimpatriati nelle prossime ore" , "Un gruppo di paleontologi scoprì i resti di un grande dinosauro carnivoro in la vicinanza del torrente " . I r
  • definizione popolare: scoperta

    scoperta

    In latino è dove si trova l'origine etimologica del termine scoperta. In particolare, è il risultato dell'aggiunta di diverse radici latine come sarebbe il caso di quanto segue: il prefisso "des-", che può essere tradotto come "negazione"; il verbo "cooperare", che è sinonimo di "copertina"; e infine il suffisso "-miento", che equivale a "strumento". Un
  • definizione popolare: cactus

    cactus

    Il termine cactus deriva dalla lingua latina, anche se la sua radice etimologica si trova nel greco káktos . Il concetto si riferisce a una pianta che appartiene alla famiglia dei cactus . I cactus, detti anche cactus , fanno parte del gruppo di piante grasse o succulente : piante che hanno un organo o un settore modificato per immagazzinare più acqua di quante altre specie possano contenere.