Definizione ruota

Una ruota (dal latino spezzato ) è un oggetto meccanico che ha la forma di un disco e che è installato su un asse in modo che ruoti attorno ad esso. È possibile stimare che ogni ruota è una macchina semplice o che le ruote sono un pezzo in più in una macchina più complessa.

ruota

La ruota è considerata un'invenzione trascendentale per lo sviluppo dell'essere umano. Fu concepito alla fine del periodo neolitico, approssimativamente nel V millennio aC In linea di principio fu usato in ceramica e in seguito fu esteso il suo uso per l'invenzione dei mezzi di trasporto.

Le ruote primitive erano fatte di legno e avevano un buco nel mezzo, che permetteva loro di essere inserite in un asse. Un passo decisivo per lo sviluppo della ruota è stato l'inclusione di raggi o raggi, che sono le barre che uniscono, in maniera rigida, il centro della ruota con la sua regione perimetrale. I raggi hanno aiutato la costruzione di veicoli più leggeri e, quindi, più veloci.

Ferro e bronzo erano altri materiali usati nella costruzione delle ruote. Negli ultimi decenni del 19 ° secolo, sono stati creati i primi pneumatici per ruote, che sono le coperture in gomma che coprono la ruota e offrono l'aderenza e l'attrito per il pavimento .

Né possiamo trascurare il fatto che esiste un pesce conosciuto anche con il nome di ruota. In particolare, ci riferiamo a un pesce, chiamato anche moonfish, che è molto comune nell'area mediterranea ed è caratterizzato da un corpo circolare di colore argento.

Continuando con il mondo animale, è necessario sottolineare che il termine che stiamo analizzando è quello che viene utilizzato, allo stesso modo, per fare riferimento alla forma che il pavone realizza con la coda quando dispiega le piume dello stesso come se fosse un ventilatore.

Il concetto che studiamo è diventato anche l'asse centrale di una serie di espressioni che fanno parte della nostra giornata. Questo sarebbe il caso, per esempio, della cosiddetta ruota della fortuna che è un termine con cui si fa riferimento al fatto che la vita è continuamente segnata dal destino e dal caso, in modo tale che l'uomo alterna momenti positivi e cattivo nella loro esistenza.

Inoltre c'è anche la cosiddetta conferenza stampa. Questa è un'espressione usata nel campo giornalistico che viene a definire quell'incontro di professionisti dei media che avviene da una chiamata fatta da una figura pubblica. L'obiettivo di questo incontro è che questo personaggio esegua una serie di dichiarazioni su un argomento di interesse e risponda alle domande dei giornalisti presenti.

Il concetto di ruota, d'altra parte, è usato per riferirsi alla cerchia di individui o oggetti: "Il presidente si dimise in una conferenza stampa", "Una conferenza medica convocata spontaneamente per decidere cosa fare con il malato senza attenzione ", " Chiama il resto della squadra: il capitano vuole formare una ruota in modo da poter parlare faccia a faccia l'uno con l'altro " .

Raccomandato
  • definizione popolare: fascio

    fascio

    Il concetto di raggio deriva dal latino biga , un termine che era usato per riferirsi al trasporto di un paio di cavalli. La trave, con 'v', consente di identificare il pezzo curvo (che può essere sia in ferro che in legno), presente nelle vecchie vetture con lo scopo di permettere il collegamento tra fronte e retro.
  • definizione popolare: decoder

    decoder

    Il concetto di decodificatore , che può anche essere definito un decodificatore , allude a ciò che decodifica (o decodifica). D'altra parte, il verbo decodificare fa riferimento all'applicazione inversa delle regole di un codice a un messaggio che è codificato per ottenere la sua forma originale. L
  • definizione popolare: distorsione

    distorsione

    La distorsione della parola del tardo latino è venuta nella nostra lingua come distorsione . Il concetto ha diversi significati: il primo menzionato nel dizionario della Royal Spanish Academy ( RAE ) si riferisce a una svolta . Una distorsione, in questo senso, può riferirsi a una distorsione , una lussazione o un altro tipo di lesione fisica legata a un tratto improvviso, violento o forzato.
  • definizione popolare: rifiutare

    rifiutare

    Rifiutare è un verbo che deriva dalla parola latina refusare . Il termine si riferisce al rifiuto di accettare, accettare o ammettere qualcosa . Per esempio: "Mi rifiuterò di testimoniare fino all'arrivo del mio avvocato" , "Bruno ha fatto una proposta a Gustavo che era impossibile rifiutare" , "Il governo sta cercando scuse per poter rifiutare le nuove affiliazioni" .
  • definizione popolare: argilla

    argilla

    Prima di procedere alla conoscenza del significato del termine argilla, dobbiamo intraprendere l'istituzione della sua origine etimologica. In questo caso, dobbiamo determinare che deriva dal latino, esattamente, della parola "argilla", che può essere tradotto come "argilla da vasaio".
  • definizione popolare: centromero

    centromero

    Il centromero è l' area più stretta dei cromosomi , la cui posizione è caratteristica in ciascuna delle coppie. Va ricordato che un cromosoma è una struttura cellulare che ospita l'acido desossiribonucleico ( DNA ). I cromosomi hanno due braccia , distanziati dal centromero; uno di loro è chiamato q ed è lungo, mentre quello corto è chiamato p . Secon