Definizione pala d'altare

L' etimologia del termine retablo ci porta al retaulus latino, a sua volta formato da altre due parole: retro ( "indietro" ) e tabŭla ( "tabla" ). Attualmente la parola pala d'altare è spesso usata con riferimento ad un elemento decorativo che fa parte dell'altare .

reredos

Va ricordato che l'altare, nelle chiese cattoliche, è il tavolo consacrato o il tavolo usato dal sacerdote per officiare la messa. La pala d'altare è l'elemento architettonico che si trova dietro di esso e che può esibire dipinti, sculture e altri elementi decorativi .

Le pale d'altare possono essere costruite in pietra, legno, metallo o altri materiali. In alcuni casi, sono scolpiti e mostrano figure in rilievo. In altri, forniscono supporto per l'esposizione delle tele.

È comune che le pale d'altare siano divise in diversi corpi separati l'uno dall'altro, in orizzontale, da modanature. Le diverse sezioni verticali che creano le colonne o pilastri, d'altra parte, sono conosciute come strade .

Appoggiandosi su una panca per non entrare in contatto con l'eventuale umidità del terreno, le pale d'altare sono solitamente incoronate con una rappresentazione del Calvario o di Dio nella sua parte superiore.

Le pale d'altare articolate, d' altra parte, possono essere aperte e chiuse. Ciò consente loro di adottare due diverse rappresentazioni.

Indubbiamente, molte sono le pale d'altare che sono diventate pezzi fondamentali della storia dell'arte per la loro qualità, per la loro originalità o per essere le opere chiave di alcuni degli autori più importanti del mondo. Tuttavia, tra i più speciali e apprezzati sono i seguenti:
-Retablo "Pala d'Oro". Risale al X secolo, fa parte dell'oreficeria bizantina e si trova nella Basilica di San Marco a Venezia. Fu ingrandito più volte, facendo sì che arrivasse fino a un certo punto a un notevole stile gotico.
-Il principale rivenditore della Cattedrale di Siviglia. Lo scultore fiammingo Pedro Dancart fu colui che, alla fine del XV secolo, intraprese quest'opera che, al momento, è considerata la più imponente e preziosa del cristianesimo. Quasi un secolo ha bisogno del suo completamento, che ha portato alla partecipazione di altri artisti illustri come Jorge Fernández Alemán e Juan Bautista Vázquez el Viejo. Un totale di 45 scene danno forma ad essa, prendendo speciale risalto "L'ascensione di Cristo", "L'assunzione della Vergine" o "La nascita di Gesù".
-Retablo dell'Adorazione dell'Agnello Mistico. Famosi fratelli fiamminghi Hubert e Jan van Eyck sono gli autori di questo lavoro, noto anche come "Polittico di Gand", che si trova nella Chiesa di San Giovanni di Gand. È una delle pale d'altare più famose e importanti della storia e consiste di dodici tavole di petrolio.

Al di là di questo elemento tipico delle chiese cattoliche, una pala d'altare può anche essere una scena di piccole dimensioni che viene utilizzata per rappresentare opere che utilizzano burattini . Il termine è anche usato per nominare l'insieme di figure che, disposte in serie, consentono di narrare una storia .

Raccomandato
  • definizione popolare: carosello

    carosello

    Prima di conoscere il significato del termine carosello, procederemo a scoprire la sua origine etimologica. In questo caso, dobbiamo affermare che è una parola che deriva dal francese "carrousel", che a sua volta deriva dall'italiana "carosela". Tuttavia, non va trascurato che quest'ultimo deriva anche dall'arabo, in particolare da "kurradj" che può essere tradotto come "gioco di cavalli per bambini".
  • definizione popolare: città

    città

    La città , dalla civitas latina, è l' area urbana che presenta un'alta densità di popolazione , composta da abitanti che di solito non si dedicano ad attività agricole . La differenza tra città e altre entità urbane è data dalla densità della popolazione, dallo stato giuridico o da altri fattori. Va det
  • definizione popolare: lastra

    lastra

    Una lastra è una pietra liscia , di poco spessore, che viene utilizzata nel cantiere . Con le lastre il pavimento è pavimentato, i tetti sono sviluppati e le pareti sono rivestite, per esempio. Le lastre, quindi, sono materiali costruttivi . Oltre il suo uso negli edifici, fin dall'antichità vengono utilizzati per sviluppare diversi tipi di strutture . C
  • definizione popolare: limitazione

    limitazione

    Dal limite latino, la limitazione è l' azione e l'effetto di limitazione o limitazione . Il verbo limitante si riferisce al porre limiti a qualcosa, mentre la nozione di limite è legata a una linea che separa due territori, al punto in cui arriva un certo tempo , all'estremo che può raggiungere il psichico e il fisico o una restrizione. L
  • definizione popolare: membrana plasmatica

    membrana plasmatica

    Una membrana è, nel campo della biologia, un tessuto molle che si sviluppa come un foglio. È classificato come plasma , nel frattempo, ciò che è collegato al plasma (la parte liquida della linfa o del sangue, che presenta le cellule in sospensione). La membrana plasmatica è la struttura laminare che definisce la cellula . È c
  • definizione popolare: nomade

    nomade

    Dal latino nomas , che a sua volta deriva da una parola greca, il termine nomade permette di riferirsi a chi va da un luogo all'altro senza stabilire una residenza fissa . Il concetto è legato alla persona che è in viaggio o spostamento costante e si oppone alla nozione di sedentario . Un popolo nomade è uno che non vive in un territorio stabile come residenza permanente. Q