Definizione spesso

La nozione di menudo, che deriva dalla parola latina minūtus, è usata per riferirsi a quella di piccole dimensioni . L' aggettivo può essere usato con riferimento ad un essere umano o ad un animale.

spesso

Ad esempio: "Il sospetto è un ometto di circa 40 anni, con corti capelli neri e un tatuaggio sul collo", "Da ragazzo era molto piccolo, ma da adolescente sono cresciuto improvvisamente", "Il mio vicino Ha trovato un cucciolo che sembra perso: è un cagnolino che ha un colletto verde " .

Menudo è anche usato per enfatizzare qualcosa : "Che problema mi hai generato!", "L'attaccante si è ritirato ferito dal campo dopo aver ricevuto un piccolo colpo", "Menudo spavento ha portato il vecchio a entrare nella sua casa e ha incontrato un giovane che dorme sul divano . "

L'espressione spesso, nel frattempo, permette di riferirsi a ciò che viene ripetuto frequentemente o è usuale : "Spesso mi sveglio presto e vado a vedere l'alba sulla spiaggia", "Con la mia ragazza spesso andiamo al cinema spesso" "Ci sono scrittori che cambiano spesso il loro pseudonimo" .

In cucina, le frattaglie (chiamate anche rigaglie o rigaglie ) sono i visceri degli uccelli che possono essere consumati. Il fegato, il cuore e il ventriglio, in questa cornice, sono minuscoli.

Lo stufato che viene preparato con pezzi di stomaco di mucca è noto come piccolo in alcune regioni. Oltre alle sue diverse versioni, questo piatto ha nomi come mondongo, trippa, pancita o guatitas in base all'area geografica.

Menudo, infine, era un gruppo pop per bambini e giovani, fondato a Puerto Rico . Questo gruppo ha avuto Ricky Martin tra i suoi membri.

Raccomandato
  • definizione: benvenuto

    benvenuto

    La nozione di gratitudine viene dalla parola latina gratus . Grato è un aggettivo usato per descrivere ciò che è interessante, piacevole o piacevole . Ad esempio: "Vi ringrazio molto per questa festa a sorpresa, ho vissuto un momento molto piacevole" , "Non ero felice di dover licenziare due lavoratori, ma era un ordine dal mio capo" , "Ho un piacevole ricordo dei miei giorni a Madrid ". P
  • definizione: biologia molecolare

    biologia molecolare

    La biologia è la scienza dedicata allo studio della composizione, dello sviluppo, delle relazioni e del funzionamento degli organismi viventi. Molecolare , d'altra parte, è quella legata alle molecole : le unità minime di un elemento che mantengono le loro proprietà chimiche e che possono essere composte da atomi diversi o identici. Qu
  • definizione: vena

    vena

    Una vena è un condotto o un vaso sanguigno responsabile del trasporto di sangue dai capillari sanguigni al cuore . Solitamente trasporta rifiuti da organismi e CO2, sebbene alcune vene trasportino sangue ossigenato (come la vena polmonare ). A differenza delle arterie , la posizione precisa delle vene varia notevolmente da individuo a individuo.
  • definizione: passivo

    passivo

    Passivo è un aggettivo che deriva dal latino passivus e ha vari usi. Una persona passiva è una persona che non fa le cose per se stesso, ma lascia agire gli altri . La passività è un atteggiamento opposto all'impegno, all'azione costante, alla volontà di dirigere la propria vita e di essere coinvolto in ognuno dei suoi stadi. La
  • definizione: script radio

    script radio

    Una sceneggiatura può essere un testo o uno script che specifica i contenuti e i dettagli necessari in modo da poter sviluppare un'opera o una trasmissione televisiva , cinematografica , teatrale o radiofonica . Questa scrittura funge da guida per coloro che partecipano all'opera in questione.
  • definizione: potatura

    potatura

    Anche il latino devi partire per trovare l'origine etimologica del termine potatura. In particolare, possiamo dire che proviene dal verbo "prune" e questo, a sua volta, deriva dalla parola latina "putare", che significa appunto "prugna". La potatura consiste nell'eliminare certe ramificazioni di una pianta o di un albero per rendere più forte il suo sviluppo e i suoi frutti producono di più.