Definizione destra

La parola latina iustus deriva in giusto, un aggettivo che viene usato per indicare ciò che è coerente con la giustizia . Il giusto, quindi, è giusto, equo, imparziale o ragionevole .

destra

Ad esempio: "Penso che sia giusto che continui a lavorare fuori orario: oggi sono entrato in ufficio molto tardi", "Sarebbe solo che tu restituissi a Micaela i suoi album", "Il sindaco ha detto che non è giusto che le persone con meno le risorse pagano per opere che saranno utilizzate dai settori più ricchi della popolazione " .

La qualifica di just può valere per una persona quando si considera che agisce in modo equilibrato, dando agli altri ciò che corrisponde secondo il caso: "Dominguez è un insegnante severo ma equo: punisce gli studenti cattivi e ricompensa quelli che Fanno uno sforzo ", " Il proprietario dell'azienda non è un uomo leale, dal momento che preferisce sempre i dipendenti che fanno parte della sua famiglia " .

Un'azione può anche essere definita giusta o ingiusta: "L'espulsione dell'attaccante brasiliano è stata giusta", "Come puoi dire che il premio è giusto quando non hai nemmeno letto il libro distinto?", "Penso che il sussidio sia giusto" .

Un altro uso del concetto di fiera è legato all'accuratezza . Qualcosa di giusto, in questo senso, non ha niente di ciò che ha o qualcosa che manca: "Stamattina ho comprato un sacchetto di mele che pesava solo un chilogrammo", "Hai un cambiamento? Non ho monete per pagarti bene . "

Non possiamo ignorare che molti uomini hanno il nome Justo. E questo è considerato per identificare gli uomini che sono socievoli, discreti, rispettosi in ogni momento con gli altri e piacevole. Sono anche considerati persone a cui piace riflettere molto sulla vita e che, ad un livello di coppia, sono molto leali pur essendo affettuosi e in qualche modo possessivi.

In Andalusia uno degli umoristi più noti ha proprio quel nome. Questo è Justo Gómez, originario di Malaga che ha fatto ridere la gente per oltre trent'anni con i suoi personaggi come "Justina", "El Churrete" o "Chanquetito". È diventato famoso più ampiamente attraverso diversi programmi televisivi su Canal Sur e ha fatto l'inizio delle sue battute è già noto a tutti: "cuajao".

Allo stesso modo, non dobbiamo ignorare l'esistenza di un professionista dei media prestigioso e ben noto in Spagna, tra gli altri premi, con un premio Ondas. È Justo Molinero, nato a Villanueva de Córdoba, dove ha avuto maggior successo in Catalogna quando ha fondato il Tele Taxi Group.

Si tratta di un gruppo comunicativo costituito da canali televisivi e radiofonici e da una casa discografica, che corrisponde al nome di Moval Music.

Nel campo della musica ci sono numerose canzoni che hanno usato il termine che ci occupa nei loro titoli. Questo sarebbe il caso, per esempio, di "Just now", del gruppo DVicio.

Solo, finalmente, è quello che riesce ad adattarsi perfettamente o è stretto : "Questo pantalone è molto giusto e segnalo troppo le gambe ", "La nuova sedia è entrata proprio tra il tavolo e la biblioteca" .

Raccomandato
  • definizione popolare: promemoria

    promemoria

    Promemoria è un termine che può essere usato come aggettivo o come sostantivo . Nel primo caso, è il qualificatore che rivela che un elemento è utile per ricordare qualcosa . Ad esempio: "Ho lasciato un promemoria sul tavolo con tutto quello che devi fare oggi pomeriggio" , "Il proprietario del luogo ha messo un promemoria sul registratore di cassa con le istruzioni da seguire per cancellare una fattura . &q
  • definizione popolare: carattere

    carattere

    La parola carattere ha più significati. In un certo contesto, parlare del carattere di un uomo permette di menzionare la sua personalità e il suo temperamento. È uno schema psicologico, con le particolarità dinamiche di un individuo . Il carattere non è qualcosa che viene portato dall'utero, ma è fortemente influenzato dall'ambiente , dalla cultura e dall'ambiente sociale in cui ogni persona è formata. Il ri
  • definizione popolare: troppo male

    troppo male

    La nozione di pietà è usata per nominare la compassione e la compassione che sorgono dai mali di un altro individuo. Quando vedi quella sofferenza che non è la tua, provi pietà. Ad esempio: "Mi sentivo molto dispiaciuto di vedere bambini in cerca di cibo" , "Mi dispiace per il mio vicino: ha appena perso il lavoro" , "Non ho alcuna pietà per coloro che non fanno uno sforzo e si lamentano perché non lo fanno Possono raggiungere i loro obiettivi . &quo
  • definizione popolare: sindacalismo

    sindacalismo

    Il sindacalismo è il movimento e il sistema che consente la rappresentanza dei lavoratori attraverso un'istituzione nota come unione (un'organizzazione che riunisce i lavoratori per difendere i loro interessi). Il sindacalismo mira a ottimizzare la situazione dei lavoratori nel mercato del lavoro.
  • definizione popolare: media

    media

    Il supporto è un aggettivo che consente di riferirsi a ciò che appartiene o è collegato ai media . Un mezzo di comunicazione è uno strumento che consente di realizzare un processo comunicativo. In questo senso, un telefono è un mezzo di comunicazione. Nel caso dei mass media (noti anche come mass media o mass media ), gli strumenti consentono la comunicazione tra più mittenti e ricevitori. Il t
  • definizione popolare: nevrosi

    nevrosi

    Il concetto di nevrosi si riferisce a una condizione nel sistema nervoso che causa conseguenze nel trattamento che una persona ha delle proprie emozioni , il che porta a sviluppare una patologia che gli impedisce di creare empatia con l'ambiente. William Cullen , chimico e medico nato a Lanarkshire (Scozia), fu colui che conia il termine nel diciottesimo secolo, osservando che conteneva i sintomi dei disturbi sensoriali causati da una malattia del sistema nervoso