Definizione retrospettiva

L'etimologia del concetto retrospettivo ci rimanda alla lingua latina e alla sua parola retrospettiva, che si riferisce al "guardare indietro" . Retrospettiva, quindi, è quella che tiene conto di uno sviluppo o di un lavoro che è stato svolto in passato .

retrospettiva

In particolare, possiamo dire che è la somma di tre componenti della suddetta lingua, come la seguente:
-Il prefisso "retro-", che può essere tradotto come "indietro".
-Il verbo "specere", che è sinonimo di "look".
-Il suffisso "-tivo", che viene utilizzato per indicare la relazione passiva o attiva.

È noto come retrospettiva, in questo modo, all'esposizione o alla mostra che si sviluppa con l'obiettivo di mostrare, nel modo più esauriente possibile, la carriera di un artista. La retrospettiva comprende opere di tutti i periodi del protagonista della mostra, ordinariamente ordinate cronologicamente.

L' idea è che, chi frequenta una retrospettiva, possa fare una recensione o un viaggio attraverso la traiettoria dell'artista, prendendo contatto con le loro opere di periodi diversi. La retrospettiva di un pittore, per citare una possibilità, può essere una passeggiata che inizia con i dipinti che ha dipinto negli anni '60, continua con le sue opere create tra il 1970 e il 1990 e raggiunge le sue opere più attuali. In questo modo, il visitatore può apprezzare come l'artista abbia attraversato stili diversi e modificato le caratteristiche delle sue creazioni.

Nei festival cinematografici di tutto il mondo, è normale includere una retrospettiva del regista, sceneggiatore, compositore o attore che riceve un omaggio speciale quell'anno per il contributo che ha apportato alla settima arte o per gli anni in cui ha lavorato. in esso

L'espressione "guardare in retrospettiva" o "vedere in retrospettiva", d'altra parte, è legata al bilanciamento delle cose realizzate durante la vita o durante un certo periodo temporale esteso. Un uomo di 80 anni, ad esempio, può guardare indietro alle sue azioni negli ultimi decenni e trarre alcune conclusioni sul suo modo di agire, sui suoi atteggiamenti, ecc.

Non possiamo trascurare quello nel campo della tecnologia dell'informazione e anche il ricorso all'uso del termine retrospettivo, ma con un altro significato. In questo caso, dobbiamo affermare che si tratta di un termine che viene utilizzato per fare riferimento alla riunione che viene chiamata dopo aver realizzato un progetto o quando sta per essere completato al fine di analizzare come il processo è andato.

In particolare, ciò che è esposto in quell'incontro sono gli aspetti favorevoli del progetto, gli errori o i problemi che hanno dovuto affrontare, le lezioni apprese che sono state ottenute durante il processo, ciò che dovrebbe essere cambiato di fronte a progetti che verranno realizzati in futuro, che saranno i prossimi passi da sviluppare o anche quali possibilità di successo si ritiene che il lavoro ottenuto possa ottenere.

Raccomandato
  • definizione popolare: operazione

    operazione

    Originario del latino operativo , il concetto di operazione si riferisce all'atto e al risultato dell'operare (un verbo che descrive la realizzazione o l'esecuzione su un organismo vivente di molteplici atti di guarigione). L'operazione prevede l' impianto, la rimozione, l'amputazione, il cucito o il ripristino di organi, parti del corpo o tessuti
  • definizione popolare: citoscheletro

    citoscheletro

    Per comprendere appieno il significato del termine citoscheletro, è necessario, in primo luogo, scoprire l'origine etimologica di esso. In questo caso, possiamo affermare che è una parola che deriva dal greco perché è il risultato delle seguenti componenti greche: -Il nome "cito", che è sinonimo di "cella". -La
  • definizione popolare: raggio di luce

    raggio di luce

    La parola latina radius divenne fulmineo , il termine del nostro linguaggio che è usato per nominare la linea che ha origine nel luogo in cui viene prodotto un tipo di energia e che si estende significativamente alla direzione in cui si propaga. La luce , d'altra parte, è un concetto che deriva dal lux .
  • definizione popolare: frangia

    frangia

    La nozione di frangia , che deriva dalla parola francese frange , ha diversi significati. Uno degli usi più comuni si riferisce al settore allungato e stretto che fa parte di un tutto . Le strisce possono anche essere strisce , linee o fasce . Ad esempio: "Una striscia del territorio provinciale è coperta di acqua dalle inondazioni" , "Il vestito che mi ha regalato mio marito è blu con due strisce verticali di bianco sui lati" , "Mio figlio ha tinto una striscia verde sul capelli " . L
  • definizione popolare: suggestivo

    suggestivo

    La parola latina suggestus giunse in castigliano come suggestiva , un aggettivo che rimanda a ciò che suggerisce . Il verbo suggerire, d'altra parte, è collegato per evocare, insinuare o indicare . Ad esempio: "Il ministro dell'Economia ha dedicato alcune parole suggestive al governatore" , "La modella ha abbagliato il pubblico con un vestito molto suggestivo" , "È suggestivo che, dopo le dimissioni dell'allenatore, la squadra abbia vinto quattro partite consecutive" . D
  • definizione popolare: prigione

    prigione

    Una prigione è un luogo in cui i prigionieri sono rinchiusi . Questa istituzione , nota anche come prigione , fa parte del sistema giudiziario e accoglie persone condannate per un crimine . Ad esempio: "Tre criminali sono scappati di prigione per l'incuria delle guardie" , "L'uomo d'affari ha detto che farà tutto quanto è in suo potere per evitare di finire in prigione" , "Il pugile ha lasciato la prigione dopo quattro anni e tre mesi di reclusione . &